Rag'n'Bone Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rag'n'Bone Man
2017 RiP - Rag n Bone Man - by 2eight - 8SC1951.jpg
Rag'n'Bone Man nel 2017
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRhythm and blues[1]
Blues[1]
Pop rock[1]
Soul bianco[1]
Periodo di attività musicale2011 – in attività
EtichettaCBS Records
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

Rag'n'Bone Man, nome d'arte di Rory Graham (Uckfield, 29 gennaio 1985), è un cantautore britannico.

Ha raggiunto la popolarità internazionale nel 2016 grazie al singolo Human, che ha scalato le classifiche di vendita europee.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito nel 2011 collaborando con l'etichetta discografica High Focus, dedicata alla musica hip hop, pubblicando nel 2012 l'EP Bluestown.[2]

Dal 2013 ha lavorato al fianco di Mark Crew, in quel periodo impegnato nella realizzazione dell'album Bad Blood dei Bastille. Crew ha prodotto anche il suo secondo EP, Wolves, pubblicato dalla Best Laid Plans Records (2014) seguito l'anno successivo da Disfigured, dal quale è stato estratto il suo primo singolo Hard Came the Rain.[2]

Ha raggiunto la popolarità internazionale nel 2016 con il singolo Human, pubblicato dalla Columbia Records,[3] che ha raggiunto ottimi risultati di vendita e la vetta delle classifiche di Austria, Svizzera e Belgio.[4] Nello stesso anno sono usciti i singoli Healed e Wolves e ha collaborato con Stig of the Dump per il brano She, a sua volta pubblicato come singolo.[2]

L'album di debutto dell'artista, intitolato Human, è stato pubblicato nel febbraio 2017.[5]

Nel 2019, assieme a Calvin Harris, pubblica Giant. Nello stesso anno collabora con il cantante italiano Zucchero Fornaciari, insieme al quale scrive Freedom, primo singolo estratto dall'album D.O.C. del bluesman reggiano.[6]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – Bluestown
  • 2014 – Wolves
  • 2015 – Disfigured

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) (EN) Rag'n'Bone Man, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ a b c (EN) Discografia di Rag'n'Bone da allmusic.com, su allmusic.com. URL consultato il 12 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) Sony Music UK's Tips for 2016, in hitsdailydouble.com, 21 gennaio 2016. URL consultato il 12 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Human su acharts.co, su acharts.co. URL consultato il 12 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Biografia di Rag'n'Bone da allmusic.com, su allmusic.com. URL consultato il 12 dicembre 2016.
  6. ^ Adriana Santovito, Zucchero Fornaciari: arriva in radio "Freedom", il nuovo singolo, in Inside Music, 1º ottobre 2019. URL consultato il 1º ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN38147543784653192090 · ISNI (EN0000 0004 5982 2500 · LCCN (ENno2017026227 · GND (DE1114683035 · WorldCat Identities (ENlccn-no2017026227