Quattro momenti su tutto il nulla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

« [...] ... quando crediamo d’esser noi a dire siamo detti. Nel discorso, l’arroganza volitiva d’ogni mia intenzione è irrimediabilmente frustrata e dal momento che non siamo noi i dicenti ad argomentare in voce ciò che ci frulla in mente, così come non sei, puoi dire nulla. »

(Carmelo Bene, Quattro momenti su tutto il nulla, Il Linguaggio)

Quattro momenti su tutto il nulla è una serie di quattro puntate televisive ideate, interpretate e dirette da Carmelo Bene, registrate per la Rai nel maggio del 2001. Esse riassumono decisivamente il pensiero, o meglio, il non-pensiero, il modo di considerare l'arte in generale, il teatro, e quant'altro, dell'autore. Le puntate, o meglio, i quattro momenti sono altrettante lezioni impartite in forma quasi confidenziale e colloquiale, con diversi insert tratti dalle sue opere teatrali, ed aventi i seguenti titoli indicativi:

1° momento - Il linguaggio
2° momento - La Conoscenza / Coscienza
3° momento - L'Eros
4° momento - L'Arte

Durante questi quattro momenti vi è totale assenza di effetti speciali e cambi d'inquadratura.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]