Politics (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Politics - Tutto è politica
Tribuna Politics - Rai 3.png
Altri titoliTribuna Politics (18 ottobre - 29 novembre 2016)
PaeseItalia
Anno2016
Generetalk show, politico
Edizioni1
Puntate15
Durata100 minuti
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreGianluca Semprini
RegiaDuccio Forzano
Rete televisivaRai 3

Politics - Tutto è politica (ridenominato Tribuna Politics[1] nelle settimane precedenti il referendum costituzionale in Italia del 2016) è stato un programma televisivo politico di genere talk show, andato in onda dal 6 settembre al 13 dicembre 2016, su Rai 3, il martedì in prima serata, con la conduzione di Gianluca Semprini.

La trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, che prese il posto di Ballarò nel palinsesto di Rai 3, prevedeva che in ogni puntata vari esponenti della politica italiana si confrontassero nel rispondere alle stesse domande poste dal giornalista e con lo stesso tempo a disposizione.[2] L'11 ottobre Semprini fu affiancato da Bianca Berlinguer (Cartabianca), Claudio Cerasa (Il Foglio) e Stefano Feltri (Il Fatto Quotidiano) per un'intervista all'allora presidente del consiglio, Matteo Renzi.[3] Dal 18 ottobre 2016 fino al 29 novembre, si occupò unicamente del referendum costituzionale; per l'occasione cambiò nome e formula in Tribuna Politics,[4][5][6] per poi tornare al titolo originale in occasione delle ultime due puntate trasmesse il 6 e il 13 dicembre. La trasmissione fu chiusa definitivamente a causa dei bassi ascolti, venendo sostituita prima da Agorà - Duemiladiciassette, poi (fino al febbraio 2017) da Mi manda Raitre e, infine, da Cartabianca a partire dal 21 febbraio 2017, già in onda da novembre 2016 nella fascia preserale e promosso in prima serata.[7][8]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Inizio Fine Conduzione Puntate
6 settembre 2016 13 dicembre 2016 Gianluca Semprini 15

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Titolo Data Telespettatori Share
1 Politics - Tutto è politica 6 settembre 2016 1.306.000 5,56%[9]
2 13 settembre 2016 835.000 3,50%[10]
3 20 settembre 2016 727.000 2,90%[11]
4 27 settembre 2016 682.000 2,70%[12]
5 4 ottobre 2016 627.000 2,50%[13]
6 11 ottobre 2016 1.693.000 6,40%[14]
7 Tribuna Politics 18 ottobre 2016 706.000 2,59%[15]
8 25 ottobre 2016 715.000 2,64%[16]
9 1º novembre 2016 735.000 2,78%[17]
10 8 novembre 2016 845.000 3,22%[18]
11 15 novembre 2016 704.000 2,66%[19]
12 22 novembre 2016 616.000 2,22%[20]
13 29 novembre 2016 654.000 2,50%[21]
14 Politics - Tutto è politica 6 dicembre 2016 712.000 2,60%[22]
15 13 dicembre 2016 721.000 2,88%[23]
Media auditel 913.000 3,63%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonio Angeli, I vertici Rai smontano Politics di Semprini, in Il Tempo, 6 ottobre 2016. URL consultato l'8 ottobre 2016.
  2. ^ Giordano Giusti, Politics, su tvblog.it, 5 settembre 2016. URL consultato il 6 settembre 2016.
  3. ^ Semprini, Berlinguer, Cerasa, Feltri e Gramellini intervistano Renzi, su ufficiostampa.rai.it. URL consultato l'11 ottobre 2016.
  4. ^ Semprini si allarga, farà lui i duelli tra Sì e No, su ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 5 ottobre 2016.
  5. ^ Massimo Galanto, Politics diventa Politics Ref, su tvblog.it, 4 ottobre 2016. URL consultato il 5 ottobre 2016.
  6. ^ Follia Rai, Semprini premiato per il flop: ecco cosa condurrà, su liberoquotidiano.it. URL consultato il 5 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2016).
  7. ^ Politics chiude, Gianluca Semprini: "E' stato un fallimento e la colpa è mia". Ma l'addio è con polemica, su Il Fatto Quotidiano, 14 dicembre 2016. URL consultato il 23 febbraio 2017.
  8. ^ Bignardi chiude Politics Ma Semprini resta in Rai, in ilGiornale.it. URL consultato il 23 febbraio 2017.
  9. ^ Ascolti tv martedì 6 settembre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 7 settembre 2016.
  10. ^ Ascolti tv martedì 13 settembre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 14 settembre 2016.
  11. ^ Ascolti tv martedì 20 settembre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 21 settembre 2016.
  12. ^ Ascolti tv martedì 27 settembre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 28 settembre 2016.
  13. ^ Ascolti tv martedì 4 ottobre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 5 ottobre 2016.
  14. ^ Ascolti tv martedì 11 ottobre 2016, su DavideMaggio.it. URL consultato il 12 ottobre 2016.
  15. ^ Ascolti tv martedì 18 ottobre 2016, su AntonioGenna.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  16. ^ Ascolti tv martedì 25 ottobre 2016, su AntonioGenna.com. URL consultato il 26 ottobre 2016.
  17. ^ Ascolti tv martedì 1º novembre 2016, su AntonioGenna.com. URL consultato il 2 novembre 2016.
  18. ^ Ascolti tv martedì 8 novembre 2016, su AntonioGenna.com. URL consultato il 9 novembre 2016.
  19. ^ Ascolti tv martedì 15 novembre 2016, su AntonioGenna.com. URL consultato il 16 novembre 2016.
  20. ^ ASCOLTI TV | MARTEDI 22 NOVEMBRE 2016. IN 6,2 MLN PER LA JUVENTUS (22.4%), IO CI SONO AL 17.5%. FORTE CALO DI MIKA (10.4%), POLITICS SEMPRE PEGGIO (2.2%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 novembre 2016.
  21. ^ davidemaggio.it, http://www.davidemaggio.it/archives/140220/ascolti-tv-martedi-29-novembre-2016.
  22. ^ davidemaggio.it, http://www.davidemaggio.it/archives/140573/ascolti-tv-martedi-6-dicembre-2016.
  23. ^ ufficiostampa.rai.it, http://www.ufficiostampa.rai.it/dl/UfficioStampa/Articoli/ASCOLTI-TV-MARTEDI-13-DICEMBRE-029308dd-9fff-4847-90f5-d206a9c13015.html.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]