Pista ciclabile Treviso-Ostiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pista ciclabile Treviso-Ostiglia
Stato Italia Italia
Regioni Veneto Veneto
Province Treviso Treviso
Padova Padova
Vicenza Vicenza
Inaugurazione 2005
Inizio Treviso
Fine Ostiglia
Lunghezza sui totali 118 km della ferrovia, realizzati 52 km
Gestori Veneto, Lombardia
Fondo stradale ghiaino (TV e VI), asfalto (PD)
Dislivello quota compresa tra 10 e 33 m s.l.m.

Coordinate: 45°36′56.34″N 12°02′48.98″E / 45.61565°N 12.04694°E45.61565; 12.04694 La pista ciclabile Treviso-Ostiglia è una pista ciclabile che collega Treviso a Ostiglia riutilizzando il sedime della Ferrovia Treviso-Ostiglia. Il percorso è attualmente lungo 58 km, sui 118 di totale estensione del tracciato storico della ferrovia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto della ciclabile, nato successivamente alla dismissione della ferrovia, è stato sostenuto dall'interessamento della FIAB e da svariati comitati a favore del progetto, nati nei luoghi interessati dal passaggio della ciclabile.

Dal 2005 ad oggi sono stati realizzati 52 dei 118 chilometri del percorso, ovvero il tratto tra Quinto di Treviso e Bevadoro (Comune di Campodoro), al confine fra le province di Padova e Vicenza: da qui in poi la ciclabile è ancora in fase di progettazione.

Attualmente il Comune di Grisignano di Zocco è impegnato nella realizzazione del tratto che dal confine padovano conduce fino al comune vicentino di Montegalda (passando per Poiana di Granfion, Grisignano e Barbano).

Anche il tratto iniziale di 2,6 km che collegherà Treviso a Quinto di Treviso è in corso di realizzazione: l'inizio dei lavori è stato inaugurato ad aprile 2017.[1]

La pista ciclabile è stata realizzata grazie a fondi regionali e fondi europei.

Collegamento con altri percorsi ciclabili e pedonali[modifica | modifica wikitesto]

Ex ferrovia Treviso-Ostiglia, oggi pista ciclo-pedonale a Santa Cristina

A Camposampiero la pista ciclabile, in corrispondenza del fiume Muson dei Sassi, l'Ostiglia si interseca con la pista ciclabile degli Ezzelini, che va da Padova ad Asolo per buona parte seguendo il corso del fiume di carattere torrentizio. Questo percorso, verso Padova, viene considerato il "Cammino di Sant'Antonio", pellegrinaggio che va da Camposampiero a Padova ripercorrendo i principali luoghi della vita del Santo.

Da Piazzola sul Brenta è possibile agganciarsi, tramite scorrimento su strade secondarie per alcuni chilometri, alla ciclopista del Brenta che va da Bassano del Grappa a Caldonazzo.

Tra Campodoro e Grisignano di Zocco, all'altezza del ponte di ferro sul fiume Ceresone, è possibile proseguire fino a Poiana di Granfion (dove attualmente la pista si ferma), oppure deviare sulla pista ciclabile "percorso naturalistico PIAR" che conduce a Camisano Vicentino correndo sull'argine del fiume Ceresone stesso.

A lavori ultimati del primo tratto, il tracciato si collegherà al percorso ciclabile GiraSile situato lungo il fiume Sile, nel contesto dell'area naturale protetta del Parco naturale regionale del fiume Sile, un percorso di 90 km che collega Casacorba (comune di Vedelago) con Jesolo e la Laguna di Venezia, passando per Treviso, Casale sul Sile e Portegrandi.[1]

Note Naturalistiche[modifica | modifica wikitesto]

A Santa Cristina (Quinto di Treviso) la pista ciclabile lambisce l'area dell'Oasi di Cervara

A Badoere, nel comune di Morgano la pista ciclabile passa a sud dell'area naturalistica delle sorgenti del fiume Sile

A Camposampiero viene intersecato il corso del fiume Muson dei Sassi.

A Piazzola sul Brenta, amena città della provincia di Padova con una caratteristica piazza, viene intersecato il corso del fiume Brenta.

Tracciato[modifica | modifica wikitesto]

Da
A
km
Progressivo
Fondo
Inaugurazione
note
3
3
in corso di realizzazione
...
in corso di realizzazione
3
6
ghiaia
21 settembre 2013
realizzato e percorribile
10
16
ghiaino
2005
realizzato e percorribile
10
26
asfalto
20 ottobre 2012
realizzato e percorribile
attraversamento di Camposampiero
2
28
strade comunali (asfalto/ghiaino)
20 ottobre 2012
realizzato e percorribile
10
38
asfalto
5 ottobre 2013
realizzato e percorribile
5
43
asfalto
5 ottobre 2013
realizzato e percorribile
10
53
asfalto fino al confine provinciale, poi ghiaino
5 ottobre 2013
realizzato e percorribile fino a Poiana di Granfion
17
65
in corso di realizzazione
...
in corso di realizzazione, solo in parte sull'effettivo tracciato della vecchia ferrovia
17
82
da realizzare
...
da realizzare
15
97
da realizzare
...
da realizzare
20
118
da realizzare
...
da realizzare

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia Treviso-Ostiglia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Treviso-Ostiglia: inaugurato dal governatore Zaia il cantiere dell'ultimo miglio, in TrevisoToday. URL consultato il 05 giugno 2017.