Pazza famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pazza famiglia
PaeseItalia
Anno1995-1996
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni2
Episodi20
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaEnrico Montesano
SceneggiaturaCarlotta Ercolino, Ottavio Jemma, Enrico Montesano
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal2 febbraio 1995
Al7 novembre 1996
Rete televisivaRai Uno

Pazza famiglia è una serie televisiva italiana trasmessa da Rai Uno in prima serata e formata da due stagioni: la prima trasmessa di domenica, in quattro puntate da due episodi ciascuna, dal 5 al 26 febbraio 1995 e la seconda il giovedì, ma in sei puntate da due episodi ciascuna, dal 3 ottobre al 7 novembre 1996.

Protagonista degli episodi è Enrico Montesano che interpreta un architetto quarantacinquenne, Leonardo Capasso, la cui vita da un giorno all'altro appare completamente stravolta.

La serie si è aggiudicata un Telegatto come miglior telefilm italiano.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Di ritorno da un viaggio all'estero, Leonardo trova la sua casa vuota. I figli Valeria (Alessandra Bellini) e Michele (Riccardo Salerno) e la moglie sembrano essersi dileguati nel nulla. L'unica traccia del passato è una videocassetta in cui la sua seconda moglie, Gianna (Alessandra Casella), ha inciso il suo addio. Parenti, amici e vicini di casa, tra cui Lara (Barbara Snellenburg), cominciano allora ad affollare la casa per aiutarlo, ma finiscono col complicargli la vita ancora di più.

Il suocero (interpretato da Paolo Panelli) vorrebbe tornare a vivere con Leo. I figli si fanno vivi con i loro problemi. I tentativi di ricomporre la sua famiglia vengono intralciati da equivoci e malintesi. Leo, oppresso dai tanti problemi, finisce in uno stato confusionale che lo porta addirittura al ricovero in una clinica. Tornato a casa, tenta di ricomporre i pezzi delle sue famiglie, ma ben presto il suo sogno si scontra inesorabilmente con la realtà.

Leo riesce però ad affrontare il tutto con ottimismo e speranza...

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Continuano le disavventure dell'architetto Leonardo Capasso (Enrico Montesano), che ha ormai fallito qualsiasi tentativo di riallacciare i legami con la seconda moglie (Alessandra Casella) e decide quindi di iniziare una nuova relazione sentimentale con una giovane moretta chiamata Giulia (Kay Rush). Il tutto mentre il figlio di Leo, Michele (ora interpretato da Fabrizio Cerusico, successivamente diventato un ginecologo specialista nella cura dell'infertilità), scopre che la propria fidanzata, originaria di Ponsacco, è rimasta incinta e programma di trasferirsi nella cittadina toscana. Ancora importante sarà per Leo l'apporto del suocero (Paolo Panelli).

Replay[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2010, Rai Premium ripropone il telefilm, andato in onda una quindicina d'anni prima.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 8 1995
Seconda stagione 12 1996
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione