Pablo Forlán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pablo Forlán
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 184[1] cm
Peso 79[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1983 - giocatore
1990 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1963-1969 Peñarol ? (?)
1970-1975 San Paolo 73 (1)
1976 Peñarol ? (?)
1976-1977 Cruzeiro 1 (0)
1977 Nacional ? (?)
1978 Sud América ? (?)
1979-1983 Defensor ? (?)
Nazionale
1966-1976 Uruguay Uruguay 17 (0)
Carriera da allenatore
1986Defensor
1987Central Español
1989Al-Watani
1990San Paolo
Palmarès
Transparent.png Campeonato Sudamericano
Oro Uruguay 1967
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pablo Justo Forlán Lamarque (Mercedes, 14 luglio 1945) è un allenatore di calcio ed ex calciatore uruguaiano, di ruolo difensore. Padre dei due calciatori Diego e Pablo, dopo la sua attività calcistica ha ricoperto il ruolo di allenatore per breve tempo, per poi gestire una scuola calcio, assistito dal figlio maggiore.[2] Ha anche svolto il ruolo di coordinatore del settore giovanile di svariati club.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava in difesa, sia come centrale che come laterale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Alla sua prima esperienza calcistica, al Peñarol di Montevideo, vinse il campionato nazionale per quattro volte: consecutivamente nel 1964 e 1965 e nel 1967 e 1968. Il suo primo trofeo internazionale fu la Coppa Libertadores 1966, seguita a breve dalla Coppa Intercontinentale. Nel 1970 approdò in Brasile, paese in cui vinse, al suo primo anno, il campionato statale con il San Paolo, ripetendo poi l'impresa altre due volte. Con la squadra brasiliana partecipò anche a due edizioni della Coppa Libertadores, raggiungendo il secondo posto nel 1974. Dopo una breve esperienza al Cruzeiro di Belo Horizonte (solo una partita del campionato 1976), tornò stabilmente in patria; con il Nacional vinse un altro campionato, e con il Defensor altri due; si ritirò nel 1983.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

La sua esperienza internazionale durò dal 19 giugno 1966 all'8 aprile 1976, con due partecipazioni alla fase finale dei Mondiali (Inghilterra 1966 e Germania Ovest 1974).[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Peñarol: 1964, 1965, 1967, 1968
Nacional: 1977
Defensor Sporting: 1980, 1982
San Paolo: 1970, 1971, 1975
Defensor: 1979, 1981

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Peñarol: 1966
Peñarol: 1966
Peñarol: 1969

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Uruguay 1967

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Pablo Forlán, playerhistory.com. URL consultato il 5 giugno 2010.
  2. ^ (ES) Staff, forlantraining.com. URL consultato il 15 giugno 2010.
  3. ^ (EN) Uruguay - Record International Players, RSSSF. URL consultato il 5 giugno 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]