O jardim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
O jardim
ArtistaCláudia Pascoal
FeaturingIsaura
Tipo albumSingolo
Pubblicazione9 marzo 2018
Durata2:38
GenereIndie pop
Trip hop
Musica d'ambiente
Downtempo
EtichettaUniversal Music Portugal
ProduttoreIsaura
FormatiDownload digitale
Cláudia Pascoal - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo

O jardim (in italiano: Il giardino) è un singolo delle cantanti portoghesi Cláudia Pascoal e Isaura, pubblicato il 9 marzo 2018 su etichetta discografica Universal Music Portugal. Il brano è stato scritto e prodotto da Isaura, che ha accompagnato l'artista sul palco come corista.

Il brano è stato selezionato dall'ente radiotelevisivo nazionale portoghese RTP per il Festival da Canção 2018, processo di selezione nazionale per l'Eurovision Song Contest.[1] Dopo aver superato le semifinali ha avuto accesso alla finale, nella quale è stata proclamata vincitrice del programma arrivando seconda secondo la giuria ma vincendo il televoto.[2] Ciò le ha concesso il diritto di rappresentare il Portogallo all'Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona.[3] Cláudia e Isaura si sono esibite nella prima semifinale tenutasi l'8 maggio e nella finale del 12 maggio in quanto automaticamente qualificate per la vittoria del Portogallo l'anno precedente.[4] La canzone si è piazzata all'ultimo posto su 26 partecipanti, totalizzando 39 punti.[5] O jardim ha raggiunto la ventunesima posizione nella classifica radiofonica portoghese.[6]

Partecipazione all'Eurovision[modifica | modifica wikitesto]

Prove tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Le due cantanti hanno partecipato ad entrambe le prove tecniche (della durata di trenta e venti minuti) assieme ai Big Five il 4 ed il 6 maggio.[7] Entrambe si sono presentate vestite casual, un outfit diverso da quello scelto per la semifinale e la finale. Inizialmente solo Cláudia è stata inquadrata dalle telecamere, circondata da lampade gialle. Con l'inserimento della batteria Isaura ha raggiunto il centro del palco ed aggiuntasi in coro la performance è continuata fino al suo termine.[8]

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Siccome il Portogallo è stato il paese organizzatore dell'edizione 2018, il brano ha avuto accesso direttamente alla serata finale del 12 maggio.[4] Nonostante ciò Cláudia Pascoal e Isaura si sono esibite durante la prima semifinale,[9] ma non in diretta tv.[10]

Punti ottenuti[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La performance vocale è stata giudicata "apprezzabile" ed il brano "elegante", ma non allo stesso livello di quello di Salvador Sobral dell'anno precedente, che ha garantito la vittoria al Portogallo nel 2017.[8][11] Charlotte Runcle del The Daily Telegraph ha scelto O jardim come uno dei cinque migliori brani dell'Eurovision e l'ha descritto come "una ballata contemporanea e splendidamente intima con sfumature di elettropop".[12] Hans Rollman del webzine americano l'ha definito "un commovente tributo alla nonna di Isaura e al giardino che significava molto per entrambe".[13]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale[14][modifica | modifica wikitesto]

  1. O jardim – 2:38

CD[15][modifica | modifica wikitesto]

  1. O Jardim
  2. O Jardim (Instrumental)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2018) Posizione

massima

Portogallo[6] 21

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Anthony Granger, Portugal: Festival da Canção Artists, Composers, Jury Announced, su eurovoix.com, 18 gennaio 2018. URL consultato il 17 maggio 2019.
  2. ^ Cristiano Scarpone, Eurovision 2018, Portogallo: Cláudia Pascoal con “O Jardim” vince il Festival da Canção, su eurofestivalnews.com, 5 marzo 2018. URL consultato il 17 maggio 2019.
  3. ^ (EN) Neil Farren, Portugal: Cláudia Pascoal to Eurovision 2018, su eurovoix.com, 5 marzo 2018. URL consultato il 17 maggio 2019.
  4. ^ a b (EN) Paul Jordan, All Aboard for the Semi-Final Allocation Draw, su eurovision.tv, 12 gennaio 2018. URL consultato il 17 maggio 2019.
  5. ^ Nico Donvito, Israele vince l’Eurovision, Italia quinta in rimonta grazie al televoto, su musica361.it, 13 maggio 2018. URL consultato il 17 maggio 2019.
  6. ^ a b (EN) Cláudia Pascoal - O jardim, su portuguesecharts.com. URL consultato il 17 maggio 2019.
  7. ^ (EN) Sanjay Jiandani, Eurovision 2018: EBU releases rehearsals schedule and events guide, su esctoday.com, 28 aprile 2018. URL consultato il 18 maggio 2019.
  8. ^ a b Davide Maistrello, Eurovision 2018: le seconde prove di Big 5 e Portogallo!, su allmusicitalia.it, 7 maggio 2018. URL consultato il 18 maggio 2019.
  9. ^ Filmato audio Eurovision Song Contest, Cláudia Pascoal - O Jardim - LIVE - Portugal - First Semi-Final - Eurovision 2018, su YouTube, 8 maggio 2018. URL consultato il 18 maggio 2019.
  10. ^ Filmato audio (EN) Eurovision Song Contest, Eurovision Song Contest 2018 - First Semi-Final - Live Stream, su YouTube, a 1 h 57 min 55 s. URL consultato il 18 maggio 2019.
  11. ^ Davide Maistrello, Eurovision 2018: la guida e i video delle 43 canzoni in gara. Parte 3 di 3, su allmusicitalia.it, 6 maggio 2018. URL consultato il 18 maggio 2019.
  12. ^ (EN) Charlotte Runcle, Eurovision: every 2018 act, ranked from worst to best, su telegraph.co.uk, 13 aprile 2018. URL consultato il 18 maggio 2019 (archiviato il 14 aprile 2018).
  13. ^ (EN) Hans Rollman, Everything You Need to Know About Eurovision 2018, su popmatters.com, Popmatters, 11 maggio 2018. URL consultato il 19 maggio 2019 (archiviato il 18 aprile 2018).
  14. ^ O Jardim - Single (feat. Isaura) - Single, iTunes. URL consultato il 9 marzo 2018.
  15. ^ Cláudia Pascoal, Isaura – O Jardim, su discogs.com. URL consultato il 18 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica