Nemici d'infanzia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nemici d'infanzia
Titolo originaleNemici d'infanzia
Paese di produzioneItalia
Anno1995
Durata106 min
Generedrammatico
RegiaLuigi Magni
SoggettoLuigi Magni
SceneggiaturaLuigi Magni e Carla Vistarini
FotografiaRoberto D'Ettorre Piazzoli
MontaggioFernanda Indoni
MusicheNicola Piovani
ScenografiaLucia Mirisola
Interpreti e personaggi
Premi

Nemici d'infanzia è un film del 1995 diretto da Luigi Magni. Il film ha vinto il Premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura, scritta da Magni con Carla Vistarini. Il film è tratto da un libro autobiografico dello stesso regista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante i mesi dell'occupazione nazista di Roma, il giovane Paolo è diviso tra l'impegno politico (è in contatto con gli ambienti della Resistenza) e i sentimenti (è innamorato di Luciana, figlia di un tristemente noto torturatore fascista). Sacrificherà infine l'amore alla lotta per la libertà.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema