Monte Serva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Serva
Monte Serva da Mel.jpg
Il Monte Serva
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Provincia Belluno Belluno
Altezza 2 133 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 46°14′00.96″N 12°23′45.96″E / 46.2336°N 12.3961°E46.2336; 12.3961Coordinate: 46°14′00.96″N 12°23′45.96″E / 46.2336°N 12.3961°E46.2336; 12.3961
Data prima ascensione 17 settembre 1878
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Serva
Monte Serva
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Serva
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Orientali
Grande Settore Alpi Sud-orientali
Sezione Dolomiti
Sottosezione Dolomiti di Zoldo
Supergruppo Dolomiti Meridionali di Zoldo
Gruppo Gruppo della Schiara
Sottogruppo Catena Schiara-Pelf
Codice II/C-31.II-B.7.b

Il Monte Serva è una montagna delle Dolomiti Bellunesi alta 2.133 metri s.l.m.. Sorge a nord di Belluno.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il versante meridionale è caratterizzato dalla presenza di boschi e prati, mentre il versante settentrionale è molto scosceso e roccioso e si affaccia sulla foresta della Cajada. Caratteristica formazione rocciosa della montagna, visibile anche dalla città di Belluno, è la cosiddetta Boca de Rosp. Nei mesi estivi è ancora praticata la pastorizia: il principale ricovero per bestiame e pastori è sito in località Pian dei Fioch a 1731 metri d'altitudine.

Vista del monte a valle

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Per gli abitanti di Belluno è una tradizionale meta per scampagnate, sia in estate che in inverno; il luogo di partenza per le escursioni alla vetta è il Cargador, appena sopra Col di Roanza.

Notevole il paesaggio dalla cima: la visuale spazia dal vicino gruppo della Schiara, con la nota guglia di roccia denominata Gusela del Vescovà, alle principali cime dolomitiche e, se il tempo lo permette, è visibile anche la laguna di Venezia.

Il monte Serva fa parte del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

In inverno sono abbondanti e frequenti le nevicate mentre d'estate i temporali sono spesso violenti. La zona in cui passa il sentiero che costeggia la boca del rosp è soggetta a slavine quando ci sono abbondanti nevicate.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]