Molti sogni per le strade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Molti sogni per le strade
Molti sogni per le strade (film 1948).jpg
Anna Magnani e Massimo Girotti, con il piccolo Giorgio Nimmo, in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1948
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Generecommedia
RegiaMario Camerini
SoggettoPiero Tellini
SceneggiaturaMario Camerini, Piero Tellini
ProduttoreDino De Laurentiis
Casa di produzioneLux Film
Distribuzione (Italia)Lux Film
FotografiaAldo Tonti
MusicheNino Rota
ScenografiaAlberto Boccianti
Interpreti e personaggi

Molti sogni per le strade è un film del 1948 diretto da Mario Camerini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spinto dai continui litigi con la moglie e umiliato da un ricco industriale milanese dopo avergli chiesto un posto di lavoro, un disoccupato decide di rubare un'auto dal garage custodito da un amico. Insieme ad un complice, cerca di vendere la macchina in questione, ma il progetto si complica a causa della gelosia della moglie, che la spinge a seguire il marito sospettando un incontro con un'altra donna.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema