Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Temi d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mizuiro Jidai)
Temi d'amore
水色時代
(Mizuiro Jidai)
Temi d'amore.jpg
Copertina italiana del 10° volume
Manga
Autore Yuu Yabuuchi
Editore Shogakukan
Rivista Ciao
Target shōjo
1ª edizione novembre 1991 – giugno 1994
Tankōbon 7 (completa)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it. giugno 2001 – luglio 2003
Volumi it. 14 (completa)
Serie TV anime
Temi d'amore fra i banchi di scuola
Autore Yuu Yabuuchi
Regia Hiroko Tokita
Soggetto Junki Takegami, Naruhisa Arakawa, Reiko Yoshida
Char. design Shinichi Yamaoka
Studio Nippon Animation, Studio Comet
Rete TV Tokyo
1ª TV 4 aprile 1996 – 27 febbraio 1997
Episodi 47 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Rete it. Italia 1
1ª TV it. giugno 2000
Episodi it. 46 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Dialoghi it. C.I.T.I., Simona Testa, Maria Teresa Letizia, Nicola Bartolini Carrassi, Guido Rutta
Studio dopp. it. Merak Film
Dir. dopp. it. Guido Rutta

Temi d'amore (水色時代 Mizuiro Jidai?, lett. L'età color acquamarina) è un shōjo manga, creato da Yuu Yabuuchi e pubblicato in Giappone sul mensile Ciao, edito dalla Shogakukan, dal 1991 al 1994. In Italia il manga è stato pubblicato da Planet Manga che ha diviso i 7 volumi originali in 14 più corti.

Nel 1996 è stato prodotto un anime da Nippon Animation e Studio Comet di 47 episodi, noto in Italia come Temi d'amore fra i banchi di scuola.

Il titolo prende spunto dal modo in cui i giapponesi definiscono l'età della prima adolescenza.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Yuko è una timida ragazza delle superiori che prova dei sentimenti per il suo amico d'infanzia, nonché vicino di casa Hiroshi Naganuma. Quando, però, scopre che anche Hiroshi si è innamorato di lei, Yuko non sa che fare. Iniziano così le numerose avventure tra casa e scuola e i problemi della vita che dovrà affrontare Yuko ogni giorno.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Yuko Kawai (河合 優子 Kawai Yūko?, in Italia Yumi)
Protagonista della storia, è una ragazza molto ingenua e timida, molto spesso non sa cosa fare ed entra nel pallone, conosce Hiroshi da quando erano piccoli, ma lei lo aveva sempre considerato un amico quasi un fratello. Dopo un po' di tempo si renderà conto che per lei non era solo un amico ma quel sentimento era andato oltre "l'amicizia".
Doppiata da Masami Suzuki (giapponese), Marcella Silvestri (italiano).
Hiroshi Naganuma (長沼 博士 Naganuma Hiroshi?, in Italia Hiroshi)
È l'amico di infanzia di Yuko, da sempre innamorato di lei. Quand'era piccolo portava gli occhiali, ma da quando ha iniziato a giocare a calcio li ha tolti ed è diventato così carino che tantissime ragazze nella scuola sono innamorate di lui. È abile a calcio e per questo in seguito si trasferirà in una scuola per futuri professionisti. È molto intelligente e il primo nella classe in qualsiasi materia ma con le parole non ci sa fare molto, per questo molte volte litigherà con Yuko per dei malintesi e incomprensioni.
Doppiato da Jun Akiyama (giapponese), Davide Garbolino (italiano).
Takako Takahata (高幡 多可子 Takahashi Takako?, in Italia Rika)
Migliore amica di Yuko, inizialmente si prende una cotta per Hiroshi, ma vedendo che Yuko e Hiroshi cominciano a innamorarsi lascia campo libero all'amica. È una ragazza egoista e prepotente fin dall'inizio ma lo fa solo per nascondere un'altra parte del suo carattere, una parte nobile e dolce e anche un po' ingenua. È molto gelosa dei suoi sentimenti per questo con il suo fidanzato sarà molto scorbutica ma col tempo diventerà più docile. In futuro deciderà di diventare estetista.
Doppiata da Chieko Higuchi (giapponese), Lara Parmiani (italiano).

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è stato pubblicato sulla rivista Ciao a partire dal 1991 e successivamente la serie ha avuto diverse riedizioni. Il manga si divide in diverse fasi, cioè quando i protagonisti fanno le elementari, poi le medie, e infine le superiori.
Nel 2002 è stato pubblicato un capitolo extra, inserito poi nelle varie riedizioni, che si colloca dopo la fine del manga intitolato Mizuiro Jidai wo sugite mo che vede Yuko e Hiroshi cresciuti.

In Italia il manga è stato pubblicato dalla Planet Manga in 14 volumi a partire da giugno 2001.

Volume Data di prima pubblicazione
Giapponese Italiano
1 Volume 1 26 novembre 1991
ISBN 4091341314
giugno 2001
luglio 2001
2 Volume 2 24 luglio 1992
ISBN 4091341322
agosto 2001
settembre 2001
3 Volume 3 26 aprile 1993
ISBN 4091341330
ottobre 2001
novembre 2001
4 Volume 4 25 settembre 1993
ISBN 4091341349
dicembre 2001
gennaio 2002
5 Volume 5 26 marzo 1994
ISBN 4091341357
febbraio 2002
marzo 2002
6 Volume 6 26 maggio 1994
ISBN 4091341365
aprile 2002
maggio 2002
7 Volume 7 25 giugno 1994
ISBN 4091341373
giugno 2002
luglio 2002

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Mizuiro Jidai è stato adattato in una serie anime di 47 episodi da Nippon Animation e Studio Comet nel 1996.

In Italia, l'anime è stato trasmesso in prima TV sull'emittente televisiva Italia 1 con il titolo Temi d'amore fra i banchi di scuola, in una edizione censurata, dal giugno 2000, all'interno del contenitore Bim Bum Bam, con 46 dei 47 episodi. Fino al 2010, l'anime non è più replicato.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
Giapponese Italiano
1 Nuovi amici, nuove emozioni
「新学期」 - Shingakki – "Nuovo anno scolastico"
4 aprile 1996
giugno 2000

Takako, innamorata di Hiroshi, chiede all'amica Yuko di chiedere a Hiroshi se ci sia una ragazza che gli interessi. Allora Yuko chiama il ragazzo sul terrazzo e gli domanda la richiesta di Takako, ma Hiroshi risponda che la ragazza che gli interessa è Yuko e non Takako. Quest'ultima, dietro la porta, ascolta la conversazione e se ne va via scioccata.

2 Due cuori, un solo amore
「友情」 - Yūjō – "Amicizia"
11 aprile 1996
2000

Pur sapendo la risposta, Takako decide comunque di chiedere a Yuko cos'ha detto Hiroshi, ma Yuko, per non ferirla, le dice che il ragazzo non ha per ora interesse per alcuna ragazza. Takako, però, le rivela di aver sentito tutto e si arrabbia. Inizia così un grande litigio tra le due e sembra che Takako non abbia intenzione di fare pace. Hiroshi chiede intanto spiegazione a Yuko e chiede se è lui la causa del loro litigio e Yuko gli risponde di sì. In seguito, però, le due amiche riescono a fare pace e Takako promette di lasciare perdere Hiroshi per Yuko.

3 Ascolta la voce del cuore
「林間学校」 - Rinkan gakkō – "Scuola all'aria aperta"
18 aprile 1996
2000

È arrivato il tanto atteso campeggio della scuola, e Yuko comincia a notare cambiamenti nella personalità di Hiroshi, che da bambino brutto e antipatico è diventato un bel ragazzo, simpatico e capace di capire le persone, ma purtroppo non sa ancora cosa prova per lui. Alla notte quando Yuko va a bere incontra Hiroshi che porta gli occhiali come da bambino e le tornano alla mente tantissimi ricordi, come buonanotte gli dà un bacio sulla guancia.

4 Il torneo di softball
「ソフトボール大会」 - Sofutobōru taikai – "Torneo di softball"
25 aprile 1996
2000
5 Grandi cambiamenti
「すれちがい」 - Surechigai
2 maggio 1996
2000
6 Un tesoro di sorella
「お姉ちゃん」 - Onee-chan – "Sorella maggiore"
9 maggio 1996
2000
7 Un magico Natale
「クリスマス会」 - Kurisumasu kai – "Festa di Natale"
16 maggio 1996
2000
8 Il giorno degli innamorati
「バレンタインデー」 - Barentain de – "Il giorno di San Valentino"
23 maggio 1996
2000
9 Esami
「学年末テスト」 - Gakunenmatsu tesuto – "L'esame finale"
30 maggio 1996
2000
10 Nuovi compagni
「クラス替え」 - Kurasu kae – "Nuovi compagni"
6 giugno 1996
2000
11 Il primo appuntamento
「タカ子の恋」 - Takako no koi – "L'amore di Takako"
13 giugno 1996
2000
12 Saggi consigli
「先輩後輩」 - Senpai kōhai
20 giugno 1996
2000
13 La gelosia
「ジェラシー」 - Jerashī – "Gelosia"
27 giugno 1996
2000

Yuko è gelosa della manager della squadra di calcio.

14 Belli dentro
「ダイエット」 - Daietto – "Dieta"
4 luglio 1996
2000
15 Sotto un magico cielo sereno
「夏休み」 - Natsuyasumi – "Vacanze estive"
11 luglio 1996
2000
16 Nubi all'orizzonte
「嵐の季節」 - Arashi no kisetsu – "La stagione delle tempeste"
18 luglio 1996
2000
17 Incomprensioni
「ふつう」 - Futsū – "Normale"
25 luglio 1996
2000
18 La voce del cuore
「三角関係」 - Sankakukankei – "Triangolo amoroso"
1º agosto 1996
2000
19 Un Natale movimentato
「恋と友情」 - Koi to yūjō – "Amore e amicizia"
8 agosto 1996
2000
20 Un raggio di sole
「初日の出」 - Hatsuhi no de – "Prima dell'alba"
15 agosto 1996
2000
21 Una nuova amica
「塾」 - Juku
22 agosto 1996
2000
22 Un amore nel pallone
「恋人同士」 - Koibito dōshi – "Coppie"
29 agosto 1996
2000
23 Tutti possono sbagliare
「仲たがい」 - Nakatagai – "Amici"
5 settembre 1996
2000
24 La gita
「修学旅行」 - Shūgakuryokō – "La gita"
12 settembre 1996
2000
25 Verso il futuro
「おいてけぼり」 - Oitekebori
19 settembre 1996
2000
26 Rivali in amore
「カルい山田くん」 - Karu i Yamada-kun
26 settembre 1996
2000
27 Il concerto
「コンクール」 - Konkūru – "Concorso"
3 ottobre 1996
2000
28 Insospettabile cuore tenero
「笑わない代ばば」 - Warawanai dai baba – "Non ridere"
10 ottobre 1996
2000
29 La magia di un ricordo
「ラブレター」 - Raburetā – "Lettera d'amore"
17 ottobre 1996
2000
30 Tra sogno e realtà
「夢と現実」 - Yume to genjitsu – "Sogno e realtà"
24 ottobre 1996
2000
31 La grande partita
「ヒロシの夏」 - Hiroshi no natsu – "L'estate di Hiroshi"
31 ottobre 1996
2000
32 È solo una leggenda?
「文化祭前夜」 - Bunkasai zenya – "La notte prima della festa della cultura"
7 novembre 1996
2000
33 Il primo amore
「いちばん星」 - Ichiban hoshi – "La stella migliore"
14 novembre 1996
2000
34 Una scelta difficile
「進学問題」 - Shingaku mondai – "Problemi di andare a scuola"
21 novembre 1996
2000
35 Non voglio perderti, Hiroshi!
「プレゼント」 - Purezento – "Regalo"
28 novembre 1996
2000
36 Uno sguardo vale più di mille parole
「卒業」 - Sotsugyō – "Diploma"
5 dicembre 1996
2000
37 Tutte le parole che non ti ho detto
「旅立ちの日」 - Tabidachi no nichi – "Il giorno del viaggio"
12 dicembre 1996
2000
38 È ancora amore!
「あの頃のように」 - Anogoro no yō ni – "A partire da quel momento"
19 dicembre 1996
2000
39 ---
「水色の季節たち 春,夏,秋,冬」 - Mizuiro no kisetsu-tachi haru, natsu, aki, fuyu – "Le stagioni color acquamarina di primavera, estate, autunno e inverno"
26 dicembre 1996
non trasmesso
40 Dal passato con amore
「思い出アルバム1 恋愛未満」 - Omoide arubamu 1 Ren'ai-miman – "L'album di memorie 1 - Amore non corrisposto"
9 gennaio 1997
2000
41 Idoli della televisione
「思い出アルバム2 グローイングアップ」 - Omoide arubamu 2 Guroingu appu – "L'album di memorie 2 - Crescere"
16 gennaio 1997
2000
42 Un grande amore
「思い出アルバム3 みやうの恋」 - Omoide arubamu 3 Miyau no koi – "L'album di memorie 3 - L'amore di Miyao"
23 gennaio 1997
2000
43 Quando apri le porte del tuo cuore
「思い出アルバム4 はじめての友達」 - Omoide arubamu 4 Hajimete no tomodachi – "L'album di memorie 4 - L'inizio di un'amicizia"
30 gennaio 1997
2000
44 Il malinteso
「思い出アルバム5 お母さんの恋人」 - Omoide arubamu 5 Okā-san no koibito – "L'album di memorie 5 - L'amante della mamma"
6 febbraio 1997
2000
45 Un giorno al mare
「思い出アルバム6 ナイショの夏物語」 - Omoide arubamu 6 Naisho no natsumono go – "L'album di memorie 6 - I segreti delle storie d'estate"
13 febbraio 1997
2000
46 Una gita agitata
「思い出アルバム7 男達の修学旅行」 - Omoide arubamu 7 Otoko-tachi no shūgakuryokō – "L'album di memorie 7 - La gita dei ragazzi"
20 febbraio 1997
2000
47 Guardando al futuro
「思い出アルバム8 天使からフォー・ユー」 - Omoide arubamu 8 Tenshi kara fō yū – "L'album di memorie 8 - Dagli angeli per te"
27 febbraio 1997
2000

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

La sigla italiana, scritta da Alessandra Valeri Manera e Franco Fasano ed interpretata da Cristina D'Avena, presenta un arrangiamento completamente diverso e viene usata sia in apertura che in chiusura.

Sigla di apertura
Mizuiro Jidai (水色時代?), di Jun Yoneya
Sigla di chiusura
Ano koro no youni (あの頃のように?), di Masami Suzuki (ep. 1-25)
Yakusoku wa Alright! (約束はAlright!?), di YAG PD (ep. 26-47)
Sigla di apertura e di chiusura italiana
Temi d'amore fra i banchi di scuola, di Cristina D'Avena

Adattamento italiano[modifica | modifica wikitesto]

La serie trasmessa su Mediaset ha subìto pesanti censure per potersi adattare al target pre-adolescenziale a cui i programmatori italiani avevano destinato la serie. In originale, però la serie era intesa esattamente come una storia di formazione in cui si mostrava il passaggio dei protagonisti da bambini ad adulti attraverso l'adolescenza; lo stesso titolo originale, "L'età color dell'acqua", fa riferimento al fatto che il colore dell'acqua è incostante poiché è in movimento e quindi mutevole e inquieto come il carattere dei ragazzi adolescenti. Nella serie ci sono spesso riferimenti al cambiamento che avviene durante l'adolescenza e in tal senso la serie ha anche un valore didattico[1].

L'adattamento italiano non ha colto l'intenzione didattica originale, o l'ha volontariamente eliminata abbassando il target della serie a un pubblico pre-adolescenziale. Famoso è rimasto l'episodio 5 intitolato Grandi cambiamenti, dove la protagonista Yuko ha le sue prime mestruazioni, evento completamente censurato che ha quindi comportato un totale stravolgimento nei dialoghi per non menzionare tale evento cardine della puntata. Alla protagonista Yuko viene fatto dire che ha fatto un "terribile incubo" che potrebbe essere premonitore; le sue amiche, che nella versione originale la rassicurano dicendole che anche loro hanno il ciclo, nella versione italiana censurata dicono che anch'esse, spesso, sognano premonizioni riguardo anche ai voti dei compiti in classe, ma dopo quest'affermazione appare nei suoi pensieri l'immagine del reggiseno, in riferimento, nella versione originale, all'ingrandimento che avrebbero avuto prossimamente i suoi seni (sono oscuri i motivi per i quali Mediaset non abbia eliminato questa scena contraddittoria). Una volta tornata a casa la ragazza rivela a sua madre ciò che le è successo, e la madre le fa gli auguri: nella versione originale è dovuto al fatto del suo cambiamento, mentre nella versione italiana è dovuto al fatto che è il suo onomastico, ricorrenza del tutto inventata (in Giappone non viene festeggiato l'onomastico) per giustificare i festeggiamenti e gli auguri che verranno posti alla ragazza durante la cena. Quando il giorno seguente verrà regalato alla ragazza un assorbente, esso diverrà nella versione italiana un "talismano che può proteggere dagli incubi". Inoltre nell'episodio è stato omesso il contenuto riguardante un filmato che guardavano i bambini a scuola, suddivisi per sesso: nella versione originale era un video educativo sul sesso, mentre in entrambe le versioni per i maschi diventa una replica sportiva, mentre per le ragazze non c'è alcun accenno. Inoltre, la ragazza teme che durante l'ora d'educazione fisica possano verificarsi situazioni sgradevoli riguardo alla sua femminilità, ma in italiano la sua paura di affrontare la lezione è dovuta al fatto che teme per la sua incolumità dal momento che, nel suo incubo, prevedeva che le sarebbe accaduta una "brutta disgrazia"[2]. È da notare che il titolo dell'episodio, che allude all'importante cambiamento nel corpo della ragazza, non è stato modificato; inoltre l'episodio ha creato abbastanza confusione non spiegando la ragione per la quale la ragazza arrossisce di vergogna ogni qualvolta parla del suo "incubo" oppure quando dice frasi quali "Ho voti bassi persino in educazione fisica". Oltre a questo episodio sono numerosi i tagli per via dell'abbassamento di target, come nell'episodio 30 quando viene censurata la scena in cui Takako vede il padre di Yuko nudo per ben due volte.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1996 e il 1997, è stato creato un sequel intitolato Shin Mizuiro Jidai (水色時代 Shin Mizuiro Jidai?, lett. La nuova età color acquamarina) composto da 3 volumi, inedito in Italia.

Volume Data di prima pubblicazione
Giapponese Italiano
1 Volume 1 26 ottobre 1996
ISBN 4091370713
inedito
2 Volume 2 26 febbraio 1997
ISBN 4091370721
inedito
3 Volume 3 24 aprile 1997
ISBN 409137073X
inedito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Puntata el podcast Dimensione Fumetto en Radio, radioincredibile.com. URL consultato il 17 maggio 2012.
  2. ^ Articolo di giornale su Mizuiro Jidai (JPG), manganet.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga