Mister Link

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mister Link
Missing Link (film 2019).png
Una scena del film
Titolo originaleMissing Link
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata95 min
Rapporto2,39:1
Genereanimazione, avventura, fantastico
RegiaChris Butler
SceneggiaturaChris Butler
ProduttoreTravis Knight, Arianne Sutner
Casa di produzioneLaika
Distribuzione in italiano01 Distribution
FotografiaChris Peterson
MontaggioStephen Perkins
MusicheCarter Burwell
ScenografiaNelson Lowry
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Mister Link (Missing Link) è un film d'animazione in stop-motion del 2019 scritto e diretto da Chris Butler.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stanco di vivere in solitudine nel Pacifico nord-occidentale, il simpatico anello mancante Mr. Link recluta l'intrepido esploratore Sir Lionel Frost per condurlo fino alla leggendaria valle di Shangri-La, nella speranza di ricongiungersi con i suoi simili. Accompagnati dall'avventuriera Adelina Fortnight, il temerario trio affronterà una buona dose di pericoli nonostante i quali imparerà che a volte si può trovare una famiglia dove meno ce lo si aspetta.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sono state riprodotte 110 scenografie con 65 luoghi per rendere la maestosità e la bellezza geografica dei luoghi.[1]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer è stato diffuso online l'8 novembre 2018.[2] L'11 novembre sono state pubblicate due locandine del film,[3] mentre il secondo trailer è stato diffuso il 5 febbraio 2019.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi dal 12 aprile 2019 da United Artists Releasing, il marchio di distribuzione creato da Annapurna Pictures e Metro-Goldwyn-Mayer, rendendolo il primo film Laika a non venire distribuito dalla Universal o Focus Features.[5][6] In Italia è stato distribuito nelle sale cinematografiche dal 17 settembre 2020.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film, costato circa 102 milioni di dollari, ha incassato 16,649,539 dollari solo sul suolo statunitense e canadese. Nel resto del mondo, al 15 ottobre 2020, il film ha raggiunto la cifra totale di 26,565,710 dollari.[7]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

L'aggregatore di recensione online Rotten Tomatoes ha assegnato al film una valutazione pari all'89% di gradimento sulla base di 189 valutazioni, con un voto medio di 7.17 su 10.[8]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Adam Patterson, Laika’s Next Film is THE MISSING LINK, su filmpulse.net, 8 maggio 2018. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  2. ^ Filmato audio (EN) Annapurna Productions, Missing Link - Official Trailer, su YouTube, 8 novembre 2018. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  3. ^ Matteo Tosini, Missing Link: ecco i primi poster del nuovo film targato LAIKA, su badtaste.it, 11 novembre 2018. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  4. ^ Filmato audio (EN) Annapurna Productions, Missing Link - Official Trailer 2, su YouTube, 5 febbraio 2019. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Mia Galuppo, MGM, Annapurna Team for Distribution Label United Artists Releasing, su The Hollywood Reporter, 5 febbraio 2019. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Erik Pedersen, ‘Missing Link’: Laika’s Zach Galifianakis-Hugh Jackman-Zoe Saldana Toon Gets Release Date From Annapurna, su deadline.com, 28 giugno 2018. URL consultato il 28 giugno 2018.
  7. ^ Mister Link Box Office Mojo, su Box Office Mojo.
  8. ^ Mister Link su Rotten Tomatoes, su Rotten Tomatoes.
  9. ^ (EN) Patrick Hipes, Oscar Nominations: ‘Joker’ Tops List With 11 Noms; ‘1917’, ‘Irishman’, ‘Hollywood’ Nab 10 Apiece, su deadline.com, 13 gennaio 2020. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  10. ^ (EN) Brent Lang, Golden Globes: ‘Once Upon a Time in Hollywood’, ‘1917’ Win Big, su Variety, 5 gennaio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  11. ^ (EN) Once Upon A Time...In Hollywood Leads Chicago Film Critics Association 2019 Nominations, su chicagofilmcritics.org, 12 dicembre 2019. URL consultato il 12 dicembre 2019.
  12. ^ (EN) 2019 San Diego Film Critics Society’s Award Nominations, su sdfcs.org, 6 dicembre 2019. URL consultato il 9 dicembre 2019.
  13. ^ (EN) Critics' Choice Awards: 'The Irishman' Leads With 14 Nominations, su The Hollywood Reporter, 8 dicembre 2019. URL consultato l'8 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]