Medaglia del veterano delle forze armate dell'Unione Sovietica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Medaglia del veterano delle forze armate dell'Unione Sovietica
MVeterVSA.jpg
Unione Sovietica
Unione Sovietica
TipoMedaglia di servizio
Statuscessata
IstituzioneMosca, 20 maggio 1976
CessazioneMosca, 1991
Concessa aCittadini dell'Unione Sovietica
Diametro32 mm
Medaglia più altaMedaglia per servizio impeccabile
Medaglia più bassaMedaglia per la difesa di Leningrado
MilitaryVeteranRibbon.png
Nastro della medaglia

La medaglia del veterano delle forze armate dell'Unione Sovietica (in russo: Медаль «Ветеран Вооружённых Сил СССР»?, traslitterato: Medal' «Veteran Vooružënnych Sil SSSR») è stata un premio statale dell'Unione Sovietica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia venne istituita il 20 maggio 1976.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia veniva assegnata ai soldati della dell'esercito sovietico, della Marina sovietica, delle truppe di frontiera e delle truppe interne, che impeccabilmente avessero prestato servito nelle Forze Armate dell'URSS per 25 anni o più. La medaglia poteva anche essere concessa a persone già in pensione prima della pubblicazione del decreto che istituì la medaglia che avessero prestato servizio in modo impeccabile nelle Forze Armate dell'URSS per 25 anni o più.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia era di tombac argentato. Il dritto raffigurava una stella smaltata di rosso sovrapposta un'immagine in rilievo della falce e martello, appena sotto al centro, la scritta in rilievo "URSS" (Russo: «СССР») su un ramo di alloro, in basso lungo la circonferenza medaglia, una pergamena rilievo con la scritta in caratteri evidenti, "Veterano delle forze armate" (Russo: «ВЕТЕРАН ВООРУЖЕННЫХ СИЛ»).
  • Il nastro era grigio con un bordo rosso e uno arancione caricato di tre strisce nere. A breve distanza dal bordo rosso vi era una sottile striscia rossa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]