Medaglia per il coraggio durante un incendio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Medaglia per il coraggio durante un incendio
Medal for Bravery in Fire Fighting.jpg

Medal for Bravery in Fire Fighting B.jpg
Unione Sovietica
Unione Sovietica
TipoMedaglia al coraggio
Statuscessata
IstituzioneMosca, 31 ottobre 1957
CessazioneMosca, 1991
Concessa aCittadini dell'Unione Sovietica
Diametro32 mm
Medaglia più altaMedaglia per il salvataggio dall'annegamento
Medaglia più bassaMedaglia "Veterano del Lavoro"
Ribbon-for-Bravery-in-Fire-Fighting.png
Nastro della medaglia

La medaglia per il coraggio durante un incendio è stata un premio statale dell'Unione Sovietica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia venne istituita il 31 ottobre 1957.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia veniva assegnata ai membri di vigili del fuoco, ai membri dei vigili del fuoco volontari e ai cittadini per premiare:

  • il coraggio e l'altruismo dimostrati contro gli incendi, durante il salvataggio di persone e la tutela della proprietà socialista o privata dal fuoco;
  • la guida di gruppi antincendio impiegati nella protezione o in operazioni di salvataggio;
  • il coraggio e la perseveranza dimostrati al fine di evitare esplosioni o incendi.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia era in origine di argento, successivamente in nickel ricoperto di argento. Il dritto raffigurava l'immagine di un'ascia e di una chiave regolabile sotto una stella a cinque punte. Sotto le immagini in rilievo di due foglie di alloro e di una falce e un martello, sopra la scritta "PER CORAGGIO NEL FUOCO" (Russo: «ЗА ОТВАГУ НА ПОЖАРЕ»)". Sul retro vi era l'immagine di un pompiere che porta in salvo un bambino.
  • Il nastro era rosso con bordi bianchi caricati di una striscia blu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]