Mecna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mecna
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop soul
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale2005 – in attività
EtichettaUniversal (2018-presente)
Macro Beats (2009-2018)
GruppiBlue Nox
Microphones Killarz
Album pubblicati5
Studio5
Sito ufficiale

Mecna, pseudonimo di Corrado Grilli (San Giovanni Rotondo, 26 marzo 1987), è un rapper, cantautore e grafico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, insieme a Lustro e Totò Nasty, forma i Microphones Killarz con cui, dopo anni di gavetta, rilascia gli album No Problem (2005) e No Sense (2007). I dischi, distribuiti in tutta Italia, riscuotono un buon successo a livello di pubblico. Il primo progetto solista è invece Propaganda, un EP autoprodotto e distribuito da FunkYaMama nel 2006, il quale riceve ottime critiche sui siti specializzati di musica hip hop.

Nel 2009 entra a far parte del collettivo Blue Nox, insieme a nomi importanti della scena rap italiana come Kiave, Ghemon, Macro Marco ed Hyst. Nel 2010 esce il secondo EP, intitolato Le valigie per restare. L'anno successivo, dopo aver pubblicato due singoli (Per le briciole e Le cose buone), pubblica il terzo EP dal titolo Bagagli a mano.

Il 7 settembre 2012 viene rilasciato per Macro Beats il primo album ufficiale, Disco Inverno, che ottiene un buon successo mediatico.[1] A promuovere il progetto fa seguito un lunghissimo tour nazionale, con esibizioni su palchi importanti come quello dell'Hip Hop TV B-Day al Mediolanum Forum di Milano. Nel settembre dello stesso anno, il Meeting delle Etichette Indipendenti premia il rapper come Miglior Solista.[2]

Il 27 gennaio 2015 esce Laska, secondo album ufficiale. Il disco, caratterizzato da sonorità elettroniche, porta il rapper nel definitivo mainstream.[3] In seguito al successo ottenuto, intraprende il secondo tour nazionale.

Il 13 gennaio 2017 sempre per Macro Beats, esce, in secret release, Lungomare Paranoia, il qual entra nella top ten degli album più venduti in Italia.[4]

Nel 2018, firmando un contratto con Universal, conclude il rapporto lavorativo con Macro Beats.[5] Il 22 giugno esce il quarto album ufficiale, intitolato Blue Karaoke.[6] I primi singoli estratti sono stati Pratica e Tu ed Io, quest'ultima in collaborazione con CoCo.[7] Come per i precedenti progetti, anche per questo viene definito il tour nazionale. Verso la fine dell'anno inizia a collaborare con il produttore italo-inglese Sick Luke, pubblicando i singoli Akureyri e Pazzo di te.[8] Questo rapporto culmina con l'annuncio dell'album Neverland, pubblicato l'11 ottobre 2019.[9] Il disco, oltre ad aver debuttato alla posizione n°5 della classifica iTunes, viene promosso prima con tre live a Milano, Napoli e Lecce e poi con il Fuori dalla città Tour.[10]

Il 4 giugno 2020 pubblica il brano Ho guardato un'altra, seguito, il mese successivo, dai singoli Così forte e Paura di me.[11][12] L'8 settembre pubblica il singolo Vivere che vede la partecipazione del rapper Izi[13], il quale anticipa il suo quinto album in studio, Mentre nessuno guarda, uscito il 16 ottobre 2020.[14]

L'11 febbraio 2021 pubblica il singolo Soli, in collaborazione con Ghemon e Ginevra[15] mentre, il 26 dello stesso mese, rilascia il singolo Mille cose, in coppia con la cantante Rainsford.[16] Entrambe le canzoni vengono poi inserite, insieme ad altri sei inediti, nella deluxe edition dell'album[17], il quale viene certificato disco d'oro dalla FIMI il 28 giugno.[18]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente vive a Milano.[19] Si è laureato con lode allo IED di Roma ed ha collaborato con molti artisti, italiani ed internazionali, alla realizzazione grafica di vari progetti musicali.[20]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 – Propaganda
  • 2010 – Le valigie per restare
  • 2011 – Bagagli a mano

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 – Per le briciole
  • 2011 – Le cose buone
  • 2012 – Senza paracadute
  • 2012 – Servirà una scala
  • 2015 – Non dovrei essere qui
  • 2015 – Pace
  • 2015 – Favole
  • 2017 – Il tempo non ci basterà
  • 2017 – Non serve
  • 2017 – Malibu
  • 2017 – Superman
  • 2018 – Pratica
  • 2018 – Tu ed io (feat. CoCo)
  • 2018 – Akureyri
  • 2019 – Pazzo di te
  • 2020 – Ho guardato un'altra
  • 2020 – Paura di me
  • 2020 – Così forte
  • 2020 – Vivere (feat. Izi)
  • 2020 – Tutto ok (feat. Frah Quintale)
  • 2021 – Soli (feat. Ghemon e Ginevra)
  • 2021 – Mille cose (feat. Rainsford)
  • 2021 – Calamite

Con i Microphones Killarz[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Microphones Killarz § Discografia.

Con ElDoMino[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 – Propaganda

Con Sick Luke[modifica | modifica wikitesto]

Tour[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 – Disco Inverno Tour
  • 2015 – Laska Tour
  • 2016 – Taxi Tour
  • 2017 – Lungomare Paranoia Tour
  • 2017 – Malibu Summer Tour
  • 2018 – Blue Karaoke Tour
  • 2020 – Fuori dalla città Tour

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In edizione limitata la ristampa di “Disco Inverno” di Mecna, su Billboard, 14 novembre 2017. URL consultato il 23 luglio 2020.
  2. ^ A Pesaro c'è un microfestival dedicato alla nuove tendenze musicali con Dutch Nazari, Mecna e Maldestro, su Rockit, 2 aprile 2019. URL consultato il 23 luglio 2020.
  3. ^ Mecna: quella strana evoluzione tra Laska e Neverland, su La casa del rap, 17 ottobre 2019. URL consultato il 23 luglio 2020.
  4. ^ Matteo Zampollo, Mecna racconta in anteprima il suo “Lungomare Paranoia”, su Rolling Stone, 13 gennaio 2017. URL consultato il 23 luglio 2020.
  5. ^ Matteo Quaresmini, Mecna firma per Universal Music e annuncia il singolo “Pratica”, su Rapologia, 18 gennaio 2018. URL consultato il 23 luglio 2020.
  6. ^ Carlo Piantoni, Mecna pubblica Blue Karaoke per Universal Music, su La casa del rap, 22 giugno 2018. URL consultato il 23 luglio 2020.
  7. ^ Mecna e Coco di nuovo insieme: è fuori il singolo "Tu ed io" - Rapologia.it, in Rapologia.it, 27 aprile 2018. URL consultato il 5 maggio 2018.
  8. ^ Carlo Piantoni, Si rinnova il sodalizio tra Mecna e Sick Luke in Pazzo di te, su La casa del rap, 19 giugno 2019. URL consultato il 23 luglio 2020.
  9. ^ Neverland, su Universal Music. URL consultato il 23 luglio 2020.
  10. ^ Carlo Piantoni, Fuori dalla città è il nuovo video di Mecna con Birthh e Sick Luke, su La casa del rap, 25 dicembre 2019. URL consultato il 23 luglio 2020.
  11. ^ Mecna pubblica due nuove canzoni: ascolta "Paura di me" e "Così forte", su Billboard, 9 luglio 2020. URL consultato il 23 luglio 2020.
  12. ^ Mecna: "Paura Di Me" e "Così Forte", doppia release per mostrare le sue due anime, su AllMusic Italia, 11 luglio 2020. URL consultato il 25 luglio 2020.
  13. ^ Greta Valicenti, Vivere è il nuovo singolo di Mecna con Izi, su Rapologia.it, 8 settembre 2020. URL consultato il 29 settembre 2020.
  14. ^ @mecna ha condiviso una foto su Instagram: “Mentre nessuno guarda. Il nuovo disco. Fuori il 16 Ottobre.” • 29 Set 2020 alle ore 7:13 UTC, su Instagram. URL consultato il 29 settembre 2020.
  15. ^ Charlotte Trombiero, Mecna, Ghemon e Ginevra insieme sulle note di Soli, su wonderchannel.it, Wonder Channel. URL consultato il 10 febbraio 2021.
  16. ^ instagram.com, Instagram, https://www.instagram.com/p/CLuiclTFcK9/. URL consultato il 25 febbraio.
  17. ^ Mecna annuncia "Mentre nessuno guarda Deluxe Edition" e le date del tour, su All Music Italia, 31 maggio 2021. URL consultato il 3 luglio 2021.
  18. ^ Mentre nessuno guarda è disco d'oro, su www.fimi.it. URL consultato il 3 luglio 2021.
  19. ^ Chi è Mecna, chi è il rapper con laurea con lode: età, carriera e vita privata, social, segreti, Le Iene, su italiasera.it, 29 ottobre 2019. URL consultato il 24 luglio 2020.
  20. ^ Mattia Costioli, I veri lavori dei rapper italiani, su Vice, 17 giugno 2015. URL consultato il 24 luglio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]