Marco Furio Forieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco "Furio" Forieri
Attachment-1-1.jpg
Marco Furio Forieri durante lo shooting di Furiology
NazionalitàItalia Italia
GenereReggae
Jazz
Ska
Pop
Periodo di attività musicale1984 – ? (in attività)
StrumentoSassofono
EtichettaMarco Forieri Edizioni Musicali, Azzurra Music
Gruppo attualeSka-J
Gruppi precedentiPitura Freska
Album pubblicati1 da solista, 10 con i Pitura Freska, 11 con gli Ska-j
Sito ufficiale

Marco Forieri, noto anche con lo pseudonimo di Furio (Venezia, 3 ottobre 1962), è un musicista ed editore musicale italiano, già cantante e sassofonista del gruppo reggae veneziano Pitura Freska, assieme a Skardy. Nel 2002 fonda gli Ska-J gruppo musicale del quale ancora oggi è frontman, voce e anche principale autore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo strumento musicale è il sax che ha studiato seguendo stages stagionali di musica jazz con artisti come Steve Lacy e Sal Nistico.

Primi successi alla fine degli anni '70[modifica | modifica wikitesto]

Si interessa alla musica della fine degli anni settanta suonando in vari gruppi di vario genere: Pitura Freska (Reggae), Neuro (jazz-rock) Catacomba (punk) Rio, Slep, Funky sacca band (funk), Dadasein (rock) ed Eighty free (ska-reggae).

Successi degli anni '80[modifica | modifica wikitesto]

Durante gli anni ottanta suona con Il Collettino, con il quale continua a suonare ancora oggi in diverse occasioni, e gli Apocalypso gruppi che fanno musica demenziale in dialetto veneziano.

Nel 1986 assieme ad alcuni amici di Santa Marta, fonda il gruppo funk veneziano Zoo Zabumba.

Pitura Freska[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 scrive il brano "Come è bello far l'amore" per l'Orchestra Casadei. Nello stesso anno è produttore artistico dei dischi live dei Pitura Freska "Olive Vol.1 e Vol.2".

Dal 1997 al 2002 è stato amministratore unico della società dei Pitura Freska PFK Gran Calma srl.

Altre informazioni[modifica | modifica wikitesto]

In questi anni continua a collaborare con altri musicisti come il gruppo reggae Radio Rebelde del Lido di Venezia partecipando alla registrazione di alcune sezioni di fiati insieme a Valerio Silvestri per il cd Tam Tam. Lo troviamo anche in poderose jam anche con Africa Unite, Bluebeaters e Isola Posse.

  • Dal 1995 al 1996 vive a Milano e nel 1998 vive a Roma.
  • Nel 1995 fonda il gruppo SoVibes, band che ripropone brani reggae degli anni '60/'70.
  • Nel 1997 collabora con l'attore Marco Paolini per la realizzazione delle musiche dello spettacolo Quaderni di Viaggio-Il Milione.
  • Al 2054 di Santa Marta a Venezia, nella sua abitazione vengono girate alcune scene del film Pane e tulipani di Silvio Soldini.
  • Nel 1999 inizia a collaborare con Caterpillar e la Banda Osiris.
  • Nel 2000 come attore partecipa al film Zora la vampira con Carlo Verdone.
  • Nel 2001 fonda i Davidemato "tributo a Bob Marley" che con tour di 80 date, celebra i 20 anni dalla morte Bob Marley.
  • Il 2 dicembre 2002 suona l'ultimo concerto dei Pitura Freska.
  • Dal 2002 lavora per la rete dei locali veneziani e con gruppi come Catarrhal Noise, Gustavo&Paina e il Collettino e dal 2008 con una band veneziana i Rumatera.
  • Nel 2008 ha partecipato come special guest nell'album d'esordio dei Rumatera, un gruppo punk-rock veneziano, dove ha cantato nella cover di Picinin (famosa canzone dei Pitura Freska) e in Doman no se lavora
  • Oltre che alla musica si è dedicato alla sua città in diverse occasioni con lo IUAV, il MIT e la Biennale di Venezia, la Fondazione Giorgio Cini.

Ska-J[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2002 Forieri è impegnato con gli Ska-J, gruppo veneziano che suona brani in chiave Ska Jazz; il gruppo si esibisce regolarmente durante il Carnevale di Venezia, ma ha suonato anche in diverse date europee, facendo da spalla a gruppi come i New York Ska Jazz Ensemble e gli Skatalites durante diverse edizioni del Sunsplash.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Marco Forieri è vincitore di tre dischi d'Oro con i Pitura Freska per gli album 'Na bruta banda, Duri i banchi e Gran calma, un disco di Platino con 'Na bruta banda. Nel 1992 è vincitore del premio Tenco con il brano dialettale Pin Floi.

Il brano Santamarta secondo un sondaggio del MEI si è classificato ottavo tra i brani dialettali più amati in Italia.[1]

Apparizioni televisive[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato a molte trasmissioni televisive (come Quelli che il calcio, Domenica in, Carosello, Ottomillimetri, Sanremo big, Festivalbar) e radiofoniche (come Crekers, Dj per una notte, Caterpillar, Notturno italiano).

L'8 dicembre 2010 ha partecipato con gli Ska-J alla trasmissione Parla con me per presentare il suo album Brube.

Il 13 ottobre 2013 partecipa come concorrente ad Avanti un altro!.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni e partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rai Tre house band - SKA-j, su www.rai.tv. URL consultato il 4 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]