M40 (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
M40
Asterismo
Messier object 40.jpg
M40
Scoperta
ScopritoreCharles Messier
Data1764
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneOrsa Maggiore
Ascensione retta12h 22m 12,5s
Declinazione+58° 04′ 58″
Distanza510 a.l.
(156 pc)
Magnitudine apparente (V)9,65 / 10,10
Dimensione apparente (V)0.8′
Caratteristiche fisiche
TipoAsterismo
Altre designazioni
WNC4
Mappa di localizzazione
M40
Ursa Major IAU.svg
Categoria di asterismi

Coordinate: Carta celeste 12h 22m 12.5s, +58° 04′ 58″

M40 (nota anche come Winnecke 4 o WNC 4) è una stella doppia ottica nella costellazione dell'Orsa maggiore.

Fu scoperta da Charles Messier nel 1764 mentre cercava una nebulosa che Hevelius riteneva trovarsi in quell'area. Non riuscendo a trovarla, Messier catalogò invece questa stella doppia descrivendola così "Due stelle molto vicine l'una all'altra, e molto piccole, poste alla base della coda della Grande Orsa... È mentre cercava la nebulosa ...riportata nel libro "La figure des Astres", che doveva avere, nel 1660, ascensione retta 183° 32' 41" e declinazione +60° 20' 33", e che M. Messier non è riuscito ad osservare, che egli stesso ha osservato queste due stelle."

Nel 1863 fu confermata da Winnecke.

Nel 1991 la distanza tra le due componenti era 51,7″ e mostrava un aumento rispetto alla misurazione di Messier. Il consenso generale è che si tratti di una stella doppia ottica, piuttosto che un sistema fisicamente connesso (stella binaria).

Lo spettro della stella principale è G0. Assumendo che primaria sia una stella della sequenza principale, essa dovrebbe essere più o meno luminosa quanto il Sole, il che permetterebbe, dalla magnitudine, di fare una stima della sua distanza, che potrebbe essere di circa 300 anni luce.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]