Luigi di Borbone-Francia (1751-1761)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Giuseppe Saverio
Jean-Martial Frédou, Louis-Joseph-Xavier de France, duc de Bourgogne (1760).jpg
Duca di Borgogna
Nascita Palazzo di Versailles, Versailles, Francia, 13 settembre 1751
Morte Palazzo di Versailles, Versailles, Francia, 22 marzo 1761
Dinastia Capetingi
Padre Luigi Ferdinando
Madre Maria Giuseppina di Sassonia

Luigi Giuseppe Saverio di Francia, Duca di Borgogna (Versailles, 13 settembre 1751Versailles, 22 marzo 1761), fu principe del sangue appartenente alla Casa di Borbone.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Fu il secondo fra i figli sopravvissuti e il maggiore fra i maschi del Delfino Luigi Ferdinando e della Principessa Maria Giuseppina di Sassonia. Luigi Giuseppe era quindi il fratello maggiore dei futuri Re di Francia Luigi XVI, Luigi XVIII e Carlo X.

Gli fu dato il titolo di Duca di Borgogna, da suo nonno Luigi XV. Ci si aspettava che egli sarebbe diventato re di Francia dopo la morte del padre. Inoltre, poiché era molto apprezzato dalla popolazione. si aspettava che sarebbe stato anche un buon sovrano per il paese. Era profondamente legato alla sorella maggiore, la principessa Maria Zeffirina, la quale ricambiava l'affetto. Maria Zeffirina morì all'età di cinque anni.

Luigi Giuseppe morì all'età di nove anni, a Versailles, dopo essere caduto dal cavallo a dondolo nel 1760. Cominciò a zoppicare e un tumore cominciò a svilupparsi nel fianco. Fu operato, ma non recuperò più l'uso delle gambe. Fu sepolto nell'Abbazia di Saint-Denis.

Fratelli e sorelle[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN263901180 · ISNI: (EN0000 0000 8018 3898 · LCCN: (ENnr89001336 · BNF: (FRcb15075156d (data)