Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Saint Tail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saint Tail
怪盗セイント・テール
(Kaitō Seinto Tēru)
Kaitou Saint Tail logo.png
Logo originale della serie
Generemahō shōjo, commedia romantica
Manga
AutoreMegumi Tachikawa
EditoreKōdansha
RivistaNakayoshi
Targetshōjo
1ª edizioneottobre 1994 – ottobre 1996
Tankōbon7 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Amici
1ª edizione it.novembre 1997 – settembre 1999
Periodicità it.mensile
Volumi it.7 (completa)
Serie TV anime
Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto
RegiaOsamu Nabeshima
Char. designJunko Abe
Dir. artisticaShichiro Kobayashi
MusicheHayato Matsuo
StudioTokyo Movie Shinsha
ReteABC
1ª TV12 ottobre 1995 – 12 settembre 1996
Episodi43 (completa) + 2 omake
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Rete it.Canale 5 (ep. 1-11), Italia 1 (ep. 12-43)
1ª TV it.6 gennaio – 19 agosto 1997
Episodi it.43 (completa)
Durata ep. it.24 min
Dialoghi it.Monica Pariante, Manuela Scaglione, Cristina Robustelli
Studio dopp. it.Deneb Film
Dir. dopp. it.Graziano Galoforo

Saint Tail (怪盗セイント・テール Kaitō Seinto Tēru?, lett. "La ladra Saint Tail") è un manga shōjo, creato da Megumi Tachikawa e pubblicato in Giappone sul mensile Nakayoshi, edito dalla Kōdansha, dall'ottobre 1994 all'ottobre 1996. In Italia è stato pubblicato da Star Comics dal novembre 1997 al settembre 1999 sulla rivista Amici, diventata in seguito monografica.

Dal manga è stato tratto un anime di 43 episodi, prodotto da Tokyo Movie Shinsha e andato in onda in Giappone su ABC tra l'ottobre 1995 e il settembre 1996; in Italia è stato trasmesso, con il titolo Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto, prima su Canale 5 e poi su Italia 1 dal gennaio all'agosto 1997[1].

L'autrice, per il personaggio di Saint Tail, si è ispirata a Magica magica Emi, a Lupin III e ad Occhi di gatto. Inoltre è presente anche l'influenza della canzone Pink no hyo (lett. "Pantera rosa") di Seiko Matsuda, che racconta di una ladra che s'innamora dell'investigatore, il quale tenta invano di arrestarla[2][3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Meimi Haneoka (Lisa Elison, in Italia) è un'allegra ragazzina che frequenta una scuola cattolica, l'istituto Saint Paulia, ma di notte si trasforma in un'imprendibile ladra-prestigiatrice che si fa chiamare Saint Tail[4] (Seya). Aiutata dalla sua compagna e novizia Seira Mimori (Sara e Mara[5]), in realtà non ruba per se stessa, ma per aiutare le persone in difficoltà e più che altro recupera oggetti precedentemente rubati per riportarli ai legittimi proprietari o aiuta le persone ad uscire da pasticci combinati in momenti di debolezza. Asuka jr. (Alan), compagno di scuola e di classe di Meimi, è il figlio dell'ispettore inizialmente incaricato di arrestare Saint Tail, ma deciso ad aiutare il padre nell'arresto riesce a farsi assegnare dal sindaco l'incarico di occuparsi del caso con tutta l'autorità di un vero detective speciale.

Inizia un rapporto di fiducia tra ladra e poliziotto, per cui Saint Tail inizierà a preannunciare ad Asuka jr. i propri furti, inviandogli dei messaggi stravaganti quanto plateali. Meimi continuerà il suo rapporto di bisticci quotidiani con lui, ma con il peso di questo segreto nel cuore, e la paura di essere scoperta crescerà man mano che il rapporto tra i due si farà più stretto. Intorno ai due ragazzi ruotano una serie di personaggi, ragazzi e adulti che creano un'atmosfera di grande armonia e vitalità nella piccola comunità della scuola e della cittadina.

Asuka jr. un giorno invita Saint Tail per comunicarle qualcosa, lei accetta e si presenta nel luogo dell'appuntamento, prendendo tutte le precauzioni per non essere scoperta nella propria identità. Ma il ragazzo non è lì per arrestarla questa volta, ma vuole che la ladra gli faccia una promessa, che stringano un patto: Saint Tail non avrebbe dovuto permettere a nessuno di arrestarla, perché dovra essere soltanto lui a farlo. Inoltre Asuka jr. le chiede di avvertirlo in anticipo dei furti che avrebbe compiuto, in modo che lui avrebbe avuto l'occasione di prepararsi per catturarla. La ragazza, felice dell'interesse del ragazzo nei suoi confronti, accetta il patto, lei lo avrebbe avvertito dei furti, e non si sarebbe fatta catturare da nessuno, se non da lui.

Questo patto lega i due ragazzi in un rapporto che diventerà sempre più forte, nonostante la posizione di ladra e poliziotto li tenga ben separati. La fiducia tra i due crescerà sempre di più, anche perché Asuka jr. pian piano inizierà a comprendere che dietro i furti di Saint Tail non c'è ambizione personale, ma desiderio di aiutare gli altri. E proprio questo patto sarà un peso molto grave per la coscienza di Meimi quando lei ed Asuka jr. inizieranno ad avvicinarsi, avrà infatti la continua consapevolezza di nascondergli la verità, la sua identità segreta.

Asuka jr. si rende conto di essere sempre più attratto da Saint Tail, che giudica la sua ragazza ideale, ma contemporaneamente è attratto anche da Meimi e sempre più spesso le immagini delle due ragazze si sovrappongono nella sua mente. Alla fine trova il coraggio di dichiararsi a Meimi: questo da un lato rende felice la ragazza, ma dall'altro aumenta il suo senso di colpa, visto che sente sempre di più il rimorso di stare ingannando il ragazzo a cui vuole bene. E in un drammatico finale, Asuka jr. finalmente scopre l'identità segreta di Meimi, ma capisce contemporaneamente la vera natura dei messaggi che Saint Tail gli aveva lasciato nel corso della storia: non si trattava di semplici comunicazioni dei futuri colpi, ma di lettere d'amore.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Seira (Mara) e Saint Tail (Seya)[6]
Meimi Haneoka (羽丘 芽美 Haneoka Meimi?, in Italia Lisa Elison[7]) / Saint Tail (怪盗セイント・テール Kaitō Seinto Tēru?, in Italia Seya)
È una ragazza di 14 anni molto vivace, quanto timida. Nata il 29 settembre, ben presto s'innamora di Asuka jr., incaricato di arrestare Saint Tail, l'inafferrabile ladra-prestigiatrice, che altri non è che Meimi. Infatti lei non ruba per sé, ma per aiutare le persone in difficoltà o smascherare truffatori. Dovrà cercare di non farsi scoprire da Asuka jr., altrimenti tra i due non potrebbe mai nascere quel sentimento che in realtà Meimi prova già verso di lui. Ha un riccio, che si chiama Ruby, che ha salvato da loschi traffici, il quale sarà un buon compagno di avventure, ma a volte la sua presenza rischierà di svelare la sua identità segreta.
Doppiata da Tomo Sakurai (giapponese), Emanuela Pacotto (italiano).
Daiki Asuka (飛鳥 大貴 Asuka Daiki?, in Italia Alan)
Chiamato da tutti Asuka jr. (アスカJr Asuka jr?), è il figlio di un poliziotto, e viene incaricato dal sindaco di occuparsi del caso della ladra Saint Tail. È anche compagno di classe di Meimi, della quale piano piano apprezzerà le qualità, fino ad innamorarsi di lei. È assolutamente deciso ad arrestare la misteriosa ladra, con la quale stringe un patto e con il tempo anche un rapporto di "fiducia" molto forte. Comprende infatti che dietro ai suoi furti si nasconde sempre qualcosa per cui vale la pena non fermarsi alle apparenze. È un tipo molto impulsivo, per questo Saint Tail riesce sempre a cavarsela (anche se la ladra è di per sé molto scaltra e intelligente). È bravissimo a scuola e vive da solo con il padre, infatti fa anche le faccende di casa. È nato il 12 agosto, ed è corteggiato assiduamente da Rina, la nipote del sindaco.
Doppiato da Kōsuke Okano (giapponese), Patrizio Prata (italiano).
Seira Mimori (深森 聖良 Mimori Seira?, in Italia Sara e Mara[5])
È una ragazza di 14 anni, molto tranquilla e matura. Nata il 3 luglio, oltre a frequentare la scuola, va alla chiesa della scuola, dove trascorre il suo tempo libero, poiché è una novizia. Compagna di classe e migliore amica di Meimi, è l'unica che conosce il suo segreto e all'occorrenza la aiuta; in particolare, ascolta le confessioni di molte persone, e quando le capita una situazione in cui Saint Tail potrebbe agire per aiutare queste persone passa le informazioni sulle "pecorelle smarrite", come le chiama lei, a Meimi. La ragazza è spesso provata da questa sua attività, perché rivela segreti che le persone le confessano e il tutto comporta azioni al di fuori della legge, ma si fa anche coraggio del fatto che Saint Tail agisce in buona fede per aiutare le persone.
Doppiata da Kikuko Inoue (giapponese), Elisabetta Spinelli (italiano).
Rina Takamiya (高宮 リナ Takamiya Rina?, in Italia solo Rina)
È la nipote del sindaco della città, e in seguito frequenterà la stessa scuola di Asuka jr. e Meimi. Sarà un'acerrima rivale in amore per quest'ultima, infatti cercherà di conquistare Asuka jr., di cui s'innamora subito. Presto si convince che Meimi e Saint Tail sono la stessa persona, e metterà anche in discussione la reale intenzione di Asuka jr. nel voler arrestare la ladra. Cercherà di smascherare Meimi e di far togliere l'incarico a Asuka jr., ma in realtà non è una cattiva ragazza. È decisa e caparbia, per questo non perderà occasione di farsi valere.
Doppiata da Yūko Nagashima (giapponese), Alessandra Karpoff (italiano).
Manato Sawatari (佐渡 真人 Sawatari Manato?, in Italia Sergio)
È un compagno di classe di Meimi. È un membro del club di giornalismo e s'innamora di Meimi. Si crede l'idolo delle ragazze, ma in realtà non è molto acuto. È comunque carino e corteggiando Meimi farà ingelosire Asuka jr. È sempre a caccia di scoop, e cercherà di fotografare Saint Tail per scoprirne l'identità.
Doppiato da Toshiyuki Morikawa (giapponese), Luca Bottale (italiano).
Eimi Haneoka (羽丘 映美 Haneoka Eimi?, in Italia Eimi Elison) / Lucifer (怪盗ルシファー Kaitō Rushifā?, in Italia Lucille)
La madre di Meimi, anche lei da ragazza era una ladra, e si faceva chiamare Lucifer. Quando si è innamorata del padre di Lisa ha cambiato vita e restituito tutti gli oggetti che aveva rubato. È piena di energia, proprio come la figlia.
Doppiata da Chieko Enomoto (giapponese), Loredana Nicosia (italiano).
Genichiro Haneoka (羽丘 源一郎 Haneoka Gen'ichirō?, in Italia John Elison)
Il padre di Meimi, è un uomo buono, molto dolce, fa il prestigiatore. In passato ha aiutato Eimi a nascondersi dalla polizia dopo un furto, ma poi la conquistata con la sua dolcezza, riportandola sulla retta via. Le qualità dei due genitori si riscontrano in Meimi.
Doppiato da Kazuhiko Inoue (giapponese), Diego Sabre (italiano).
Tomoki Asuka (飛鳥 友貴 Asuka Tomoki?)
Il padre di Asuka jr., fa il detective alla polizia locale. Lascia al figlio il compito di catturare Saint Tail, dedicandosi ai criminali più gravi. In passato era innamorato della misteriosa ladra Lucifer.
Doppiato da Akio Ōtsuka (giapponese), Massimo Antonio Rossi (italiano)
Hideo Morinaka (森中 秀雄 Morinaka Hideo?)
Il sindaco della città, è anche lo zio di Rina. Affida a Asuka jr. l'incarico di catturare Saint Tail.
Doppiato da Hidetoshi Nakamura (giapponese), ? (italiano).

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è stato pubblicato sulla rivista Nakayoshi dall'ottobre 1994 all'ottobre 1996 e successivamente è stato serializzato in 7 tankōbon per conto della Kōdansha, pubblicati tra il giugno 1995 e l'aprile 1997. In alcuni volumi sono contenute brevi capitoli di storie slegate dall'opera primaria: nel primo sono presenti Asagao no portrait e Haru wo yobu orgel, nel sesto 16-sai no tiara e Kujira ga tonda hi, mentre nell'ultimo Hi~ Fu~ Mi~ e Manatsu Just Meet. L'opera ha ricevuto una ristampa nell'autunno 2011 in 4 volumi[8].

In Italia è stato pubblicato con il titolo originale da Star Comics dal novembre 1997 al settembre 1999 sulla rivista Amici in 23 numeri + 3 extra; inizialmente la pubblicazione italiana di Kaitō Saint Tail era abbinata ad altri manga, quali Una ragazza alla moda, Miracle☆Girls, Codename: Sailor V e Creamy Mami, ma con il numero 21 della rivista la tipologia della pubblicazione è mutata, diventando monografica: il numero 23 di Amici è stato quindi interamente dedicato alla parte finale della storia[2][9]. Al contrario dell'edizione italiana dell'anime, il manga è rimasto fedele all'originale, così come i riferimenti culturali al suo interno. Negli Stati Uniti è stato pubblicato da Tokyopop dall'aprile 2001 al dicembre 2002[10].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Saint Tail 1
「怪盗セイント・テール 1」 - Kaitō Seinto Tēru 1
6 giugno 1995
ISBN 4-06-178808-6
novembre 1997-febbraio 1998
Capitoli
  • 1. Ecco qui la ladra Saint Tail (怪盗セイント・テール登場 Kaitō Seinto Tēru tōjō?)
  • 2. Una sfida annunciata (予告状と挑戦状 Yokoku-jō to chōsen-jō?)
  • 3. I sentimenti delle ragazze (女の子の気持ち Onnanoko no kimochi?)
  • 4. Una promessa (約束 Yakusoku?)
  • Extra. Asagao no portrait (あさがおのポートレート Asagao no pōtorēto?)
  • Extra. Haru wo yobu orgel (春をよぶオルゴール Haru wo yobu orugōru?)
2Saint Tail 2
「怪盗セイント・テール 2」 - Kaitō Seinto Tēru 2
6 ottobre 1995
ISBN 4-06-178816-7
marzo-luglio 1998
Capitoli
  • 5. Il primo appuntamento di Saint Tail (セイント・テールの初デート Seinto Tēru no hatsu dēto?)
  • 6. Cherry Blossom (チェリー・ブラッサム Cherī Burassamu?)
  • 7. La mostra del Tesoro Sconosciuto (涙の秘宝展 Namida no hihō-ten?)
  • 8. Ti amo tantissimo (大好き Daisuki?)
  • 9. Una prova di matrimonio (ウエディング・リハーサル Uedingu rihāsaru?)
3Saint Tail 3
「怪盗セイント・テール 3」 - Kaitō Seinto Tēru 3
6 febbraio 1996
ISBN 4-06-178824-8
agosto-novembre 1998
Capitoli
  • 10. Il giorno più lungo di Asuka jr. (アスカJr.のいちばん長い日 Asuka Jr. no ichiban nagai hi?)
  • 11. Il diamante, il cielo notturno e il riccio (ダイヤと夜空とハリネズミ Daiya to yozora to harinezumi?)
  • 12. Lo scambio del partner (パートナーチェンジ Pātonā chenji?)
  • 13. Meimi nello specchio (鏡の中の芽美 Kagami no naka no Meimi?)
4Saint Tail 4
「怪盗セイント・テール 4」 - Kaitō Seinto Tēru 4
6 giugno 1996
ISBN 4-06-178833-7
dicembre 1998-marzo 1999
Capitoli
  • 14. La cometa natalizia (クリスマス・コメット Kurisumasu Kometto?)
  • 15. Una magia di "Snow Drop" (スノー・ドロップの魔法 Sunō Doroppu no mahō?)
  • 16. Il giorno di San Valentino (秘密のバレンタイン Himitsu no Barentain?)
  • 17. Chi è la nuova stella? (アイドルはだれだ!? Aidoru wa dare da!??)
5Saint Tail 5
「怪盗セイント・テール 5」 - Kaitō Seinto Tēru 5
6 settembre 1996
ISBN 4-06-178842-6
aprile-giugno 1999
Capitoli
  • 18. Una serenata per te (prima parte) (ふたりの小夜曲(セレナーデ)(前編) Futari no serenāde (zenpen)?)
  • 19. Una serenata per te (seconda parte) (ふたりの小夜曲(セレナーデ)(後編) Futari no serenāde (kōhen)?)
  • 20. La perla che è tornata dal mare (海に帰った真珠 Umi ni kaetta shinju?)
  • 21. Ai piedi dell'arcobaleno (宝物は すぐそばに Takaramono wa sugu soba ni?)
6Saint Tail 6
「怪盗セイント・テール 6」 - Kaitō Seinto Tēru 6
6 dicembre 1996
ISBN 4-06-178850-7
settembre 1999
Capitoli
  • 22. La ragazza di Pandora (パンドラの少女 Pandora no shōjo?)
  • 23. La verità nello specchio (鏡の中の真実 Kagami no naka no shinjitsu?)
  • 24. L'ultima magia (ラスト・マジック Rasuto Majikku?)
  • Extra. 16-sai no tiara (16歳のティアラ 16-sai no tiara?)
  • Extra. Kujira ga tonda hi (くじらが飛んだ日 Kujira ga tonda hi?)
7Saint Tail 7
「怪盗セイント・テール 7」 - Kaitō Seinto Tēru 7
4 aprile 1997
ISBN 4-06-178859-0
settembre 1999
Capitoli
  • Extra. La nascita di Saint Tail (セイント・テール誕生! Seinto Tēru tanjō!?)
  • Extra. Il regalo di Natale (クリスマスのおくりもの Kurisumasu no okurimono?)
  • Extra. Seira e Sawatari (聖良ちゃんと佐渡くん Seira-chan to Sawatari-kun?)
  • Extra. Hi~ Fu~ Mi~ (ひ~ふ~み~ Hi~ Fu~ Mi~?)
  • Extra. Manatsu ni Just Meet (真夏にジャストミート Manatsu ni jasuto mīto?)

Anime[modifica | modifica wikitesto]

L'anime, prodotto dalla Tokyo Movie Shinsha, è composto da 43 episodi più due omake, andati in onda su ABC dal 12 ottobre 1995 al 12 settembre 1996. È stato successivamente raccolto in 11 LD, in 14 VHS una prima edizione, in 11 una seconda, in due DVD-BOX in due edizioni[11] e in un Blu-ray BOX[12].

In Italia è stato acquistato da Mediaset ed è stato trasmesso in prima visione sull'emittente televisiva Canale 5 in un'edizione censurata, dal 6 al 17 gennaio 1997, con i primi 11 episodi. Successivamente è stato riproposto per intero su Italia 1 dal 24 giugno dello stesso anno. Nel corso del 2012 è stato trasmesso, in lingua originale con i sottotitoli italiani, sul canale satellitare Man-ga[13][14]. Nel 2011 la Yamato Video ha pubblicato l'intera serie suddivisa in tre cofanetti (da tre/quattro dischi l'uno), che contengono sia la versione televisiva censurata con il doppiaggio storico, sia quella integrale in lingua giapponese sottotitolata in italiano[15][16].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
In onda
GiapponeseItaliano
1Pietre preziose
「登場!キュートな大泥棒!?あなたのハート盗みます。」 - Tōjō! Kyūto na daidorobō!? Anata no hāto nusumimasu. – "Appare! La più carina delle ladre!? Catturerà il tuo cuore."
12 ottobre 1995
6 gennaio 1997
2Il rivale perfetto
「素敵なライバル!アスカJr」 - Suteki na raibaru! Asuka Jr. – "Un meraviglioso rivale! Asuka Jr."
12 ottobre 1995
7 gennaio 1997
-「やきいも大追跡」 - Yaki imo daitsuiseki – "La grande caccia alle patate dolci"12 ottobre 1995
-
3Ruby il riccio
「芽美の恋人はハリネズミ!?」 - Meimi no koibito wa harinezumi!? – "L'amore di Meimi è un riccio!?"
19 ottobre 1995
8 gennaio 1997
4Il velo da sposa
「ウエディングヴェールは大嫌い」 - Uedingu vēru wa daikirai – "Io odio il velo da sposa"
26 ottobre 1995
9 gennaio 1997
5L'orologio della felicità
「幸せ伝説!?時計台の大騒動!」 - Shiawase densetsu!? Tokei-dai no ōsōdō! – "La leggenda della felicità!? Confusione alla torre dell'orologio!"
2 novembre 1995
10 gennaio 1997
6Un nuovo arrivo
「強敵現わる!噂の転校生リナ」 - Kyōteki arawaru! Uwasa no tenkōsei Rina – "Appare una nemica! La vociferata nuova studentessa trasferitasi Rina"
9 novembre 1995
11 gennaio 1997
7Attenta Seya
「涙!なみだの初ランデブー!?」 - Namida! Namida no hatsu randebū!? – "Lacrime! Un primo rendez-vous di lacrime!?"
16 novembre 1995
13 gennaio 1997
8Una nuova sfida
「ピンチ!落し物にご用心」 - Pinchi! Otoshimono ni goyōshin – "Pericolo! Attenzione agli oggetti persi"
23 novembre 1995
14 gennaio 1997
9Il concorso di moda
「コンテスト会場は大混乱」 - Kontesuto kaijō wa daikonran – "Caos alla sede del concorso"
30 novembre 1995
15 gennaio 1997
10La trappola
「告白・・・しちゃった!?」 - Kokuhaku... shichatta!? – "Ha... confessato!?"
7 dicembre 1995
16 gennaio 1997
11Il lucchetto della fortuna
「スクープ写真で学院祭大騒動」 - Sukūpu shashin de gakuinsai ōsōdō – "Scoop fotografico al festival della scuola"
14 dicembre 1995
17 gennaio 1997
12Evviva il Natale
「仰天!大トカゲのサンタ!?」 - Gyōten! Dai tokage no Santa!? – "Sbalorditivo! Babbo Natale con una grande lucertola!?"
21 dicembre 1995
7 luglio 1997
13Lo specchio della principessa
「神秘!?ローザ王女の鏡」 - Shinpi!? Rōza ōjo no kagami – "Mistero!? Lo specchio della principessa Rosa"
11 gennaio 1996
8 luglio 1997
14La bicicletta
「愛と涙のプラットホーム」 - Ai to namida no purattohōmu – "Piattaforma di amore e lacrime"
18 gennaio 1996
9 luglio 1997
15Un cagnolone per amico
「宝石泥棒を追え!迷犬リトル」 - Hōseki dorobō wo oe! Meiken ritoru – "Segui il ladro di gioielli! Un piccolo cane randagio"
25 gennaio 1996
10 luglio 1997
16Il cuoco più famoso
「中華の鉄人を盗め!」 - Chūka no tetsujin wo nusume! – "Ruba una persona di ferro cinese!"
1º febbraio 1996
11 luglio 1997
17San Valentino
「バレンタインのハート泥棒!?」 - Barentain no hāto dorobō!? – "Il ladro di cuori di San Valentino!?"
8 febbraio 1996
14 luglio 1997
18Alta tensione
「さわると危険!超電流の罠」 - Sawaru to kiken! Chō denryū no wana – "Toccante e pericolosa! La trappola ad alta tensione"
22 febbraio 1996
15 luglio 1997
19Il pianeta è in pericolo
「彗星大接近!地球最後の夜!?」 - Suisei dai sekkin! Chikyū saigo no yoru!? – "Il grande avvicinamento della cometa! L'ultima notte della terra!?"
29 febbraio 1996
16 luglio 1997
20Un uovo molto misterioso
「幻の怪鳥の卵を取り戻せ!」 - Maboroshi no kaichō no tamago wo torimodose! – "Recupera le uova degli uccelli fantasma!"
7 marzo 1996
17 luglio 1997
21Un'armonica preziosa
「思い出のハーモニカを盗め!」 - Omoide no hāmonika wo nusume! – "Ruba l'armonica dei ricordi!"
14 marzo 1996
18 luglio 1997
22Alieni si, alieni no
「UFO現る!?街は大さわぎ!」 - UFO arawareru!? Machi wa dai sawagi! – "Appaiono gli UFO!? La città è in gran confusione!"
21 marzo 1996
21 luglio 1997
23Che fai Seya?
「ニセ予告状!?秘密の香水の罠」 - Nise yokoku-jō!? Himitsu no kōsui no wana – "Un falso avviso!? La trappola del profumo segreta"
28 marzo 1996
22 luglio 1997
24Lo scrigno dei ricordi
「許せない!家を壊す悪者たち」 - Yurusenai! Ie wo kowasu warumono-tachi – "Imperdonabili! I cattivi che irrompono in casa"
28 marzo 1996
23 luglio 1997
25Un antico sorriso per una nuova speranza
「強敵!エリート女刑事と対決」 - Kyōteki! Erīto onna keiji to taiketsu – "Un nemico formidabile! Il confronto con la detective donna dell'élite"
11 aprile 1996
24 luglio 1997
26Un corteggiatore per Lisa
「芽美が大富豪の息子と婚約!?」 - Meimi ga daifūgō no musuko to konyaku!? – "Meimi è fidanzata con il figlio di un milionario!?"
18 aprile 1996
25 luglio 1997
27La pietra lunare
「美少女アイドルを救え!」 - Bishōjo aidoru wo sukue! – "Salva la bellissima idol!"
2 maggio 1996
28 luglio 1997
28Travolti dal sipario del destino
「市長の陰謀!白鳥を盗め(前)」 - Shichō no inbō! Hakuchō wo nusume (Mae) – "Il complotto del sindaco! Ruba il cigno (Parte 1)"
16 maggio 1996
29 luglio 1997
29Il cigno di cristallo (1ª parte)
「市長の陰謀!白鳥を盗め(後)」 - Shichō no inbō! Hakuchō wo nusume (Ato) – "Il complotto del sindaco! Ruba il cigno (Parte 2)"
23 maggio 1996
30 luglio 1997
30Il cigno di cristallo (2ª parte)
「正体がバレる!芽美危機一髪」 - Shōtai ga bareru! Meimi kiki ippatsu – "L'identità viene scoperta! Un momento critico per Meimi"
6 giugno 1996
31 luglio 1997
31Non mi tradire Ruby
「月の宝石を盗め!」 - Tsuki no hōseki wo nusume! – "Ruba il gioiello della Luna!"
13 giugno 1996
1º agosto 1997
32Una gara poco sportiva
「女子マラソン選手の 靴を盗め」 - Joshi marason senshu no kutsu wo nusume – "Ruba le scarpe della maratoneta donna"
20 giugno 1996
4 agosto 1997
33La sciabola
「少女剣士の願い!名刀を盗め!」 - Shōjo kenshi no negai! Meitō wo nusume! – "Il desiderio di una spadaccina! Ruba la spada!"
27 giugno 1996
5 agosto 1997
34Billy, un cavallo per amico
「サラブレッドを取り戻せ!」 - Sarabureddo wo torimodose! – "Riprendi il purosangue!"
5 luglio 1996
6 agosto 1997
35Un albero verde speranza
「“幸福の樹”を取り戻せ!」 - “Kōfuku no ki” wo torimodose! – "Riprendi “l'albero della felicità”!"
12 luglio 1996
7 agosto 1997
36Un battito d'ali che profuma di poesia
「自然の宝・美しき蝶を守れ!」 - Shizen no takara · Utsukushiki chō wo mamore! – "Il meraviglioso tesoro della natura · proteggi la bellissima farfalla!"
19 luglio 1996
8 agosto 1997
37Sulle ali della libertà
「幻の名画!帰ってきた女探偵」 - Maboroshi no meiga! Kaettekita onna tantei – "Capolavoro dell'illusione! La donna detective è tornata"
26 luglio 1996
11 agosto 1997
38La squadra super speciale
「爆笑!ドタバタ探偵団大活躍」 - Bakushō! Dotabata tantei-dan dai katsuyaku – "Grandi risate! L'eccellente prestazione comica dei detective"
1º agosto 1996
12 agosto 1997
39Il canto del delfino
「“白いイルカ”を海へ帰せ!」 - “Shiroi Iruka” wo umi e kaese! – "“Bianco Delfino” ritorna nel mare!"
8 agosto 1996
13 agosto 1997
40Ti voglio bene Lisa
「母の秘密!女怪盗の復しゅう」 - Haha no himitsu! Onna kaitō no fukushū – "Il segreto della mamma! La vendetta della ladra femminile"
15 agosto 1996
14 agosto 1997
41Ritorno al passato
「強敵!?かわいい悪魔のワナ!」 - Kyōteki!? Kawaii akuma no wana! – "Un nemico formidabile!? La trappola del demone carino!"
22 agosto 1996
15 agosto 1997
-「怪盗セイント・テール ときめきスペシャル」 - Kaitō Seinto Tēru Tokimeki supesharu – "Kaitō Saint Tail Special emozionante"30 agosto 1996
-
42L'ultima sfida (1ª parte)
「母の敵!ローズマリーの陰謀」 - Haha no teki! Rōzumarī no inbō – "La nemica della mamma! Il complotto di Rosemary"
5 settembre 1996
18 agosto 1997
43L'ultima sfida (2ª parte)
「最後の闘い!アスカを救え」 - Saigo no tatakai! Asuka wo sukue – "L'ultima battaglia! Salva Asuka"
12 settembre 1996
19 agosto 1997

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

La sigla italiana, scritta da Alessandra Valeri Manera con la musica di Franco Fasano ed interpretata da Cristina D'Avena, presenta un arrangiamento completamente diverso e viene usata sia in apertura che in chiusura. Il brano è stato poi incluso in alcuni album della cantante, ovvero Cristina D'Avena e i tuoi amici in TV 10 (1997) e 14 (2001).

Sigla di apertura
  • Toki wo koete (時を越えて?), di Yasuko Matsuyuki (ep. 1-24)
  • Ashita e to kakedashite yukou (明日へと駆け出してゆこう?), di Seiko Matsuda (ep. 25-43)
Sigla di chiusura
  • Junshin (純心?), di Shoko Inoue (ep. 1-24)
  • Up Side Down -Eien no wa- (Up Side Down -永遠の環-?), di Shoko Inoue (ep. 25-38)
  • Yumemiru Melody (夢見るメロディー?), di Miyuki Kajitani (ep. 39-43)
Sigla di apertura e di chiusura italiana

CD[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1995 e il 1997 sono stati pubblicati diversi CD e raccolte, sia di image song che di OST. Molte canzoni contenute negli album possono essere trovate anche in CD non strettamente legati alla serie, come nelle discografie personali delle doppiatrici dell'anime. I due drama-CD Magical Voice non sono stati commercializzati, ma bensì dati in omaggio a chi acquistava i laserdisc degli episodi.

Titolo CD Numero tracce Data uscita Giappone
1 Toki wo koete (時を越えて?) 3 8 novembre 1995[17]
2 Junshin (純心?) 4 8 novembre 1995[18]
3 Kaitō Saint Tail Original Soundtrack 1 (怪盗セイント・テール オリジナル・サウンドトラック 1?) 28 25 novembre 1995[19]
4 "Koi" mitai na kanji (「恋」みたいな感じ?) 4 10 dicembre 1995[20]
5 Anata ni aitakute ~Missing You~ (あなたに逢いたくて ~Missing You~?) 4 22 aprile 1996[21]
6 Up Side Down -Eien no wa- (Up Side Down -永遠の環-?) 3 20 maggio 1996[22]
7 E, yume miyou! (E 夢、見よう!?) 4 25 maggio 1996[23]
8 Kaitō Saint Tail Original Soundtrack 2 (怪盗セイント・テール オリジナル・サウンドトラック 2?) 22 26 giugno 1996[24]
9 Kaitō Saint Tail All Star Song Collection (怪盗セイント・テール オールスターソングコレクション?) 11 1º luglio 1996[25]
10 Musical St. Tail Original Soundtrack (ミュージカル 怪盗セイント・テール オリジナルサウンドトラック?) 34 25 luglio 1996[26]
11 Yumemiru Melody (夢見るメロディー?) 4 25 agosto 1996
12 Kaitō Saint Tail BEST SONGS (怪盗セイント・テール BEST SONGS?) 7 25 gennaio 1997[27]
13 Kaitō Saint Tail BEST OF BEST (怪盗セイント・テール BEST OF BEST?) 15 25 gennaio 1997[28]
14 Kaitō Saint Tail Magical Voice FILE 1 (怪盗セイント・テール マジカルヴォイス FILE 1?) 23 1997
15 Kaitō Saint Tail Magical Voice FILE 2 (怪盗セイント・テール マジカルヴォイス FILE 2?) 16 1997

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il corso della serie, sono stati sviluppati diversi videogiochi dalla SEGA.

Titolo videogioco Piattaforma Data uscita Giappone
1 Kaitō Saint Tail - Saint Tail to One Two Three! (怪盗セイント・テール セイント・テールとワン・ツー・スリー!?) Sega Pico 1996
2 Kaitō Saint Tail (怪盗セイント・テール?) Game Gear 29 marzo 1996
3 Kaitō Saint Tail Screensaver (怪盗セイントテールスクリーンセーバー?) Kōdansha (per PC) 1996
4 Kaitō Saint Tail (怪盗セイント・テール?) Sega Saturn 25 luglio 1997

Libri e romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il corso della serie, in Giappone, sono stati pubblicati da Kōdansha (Nakayoshi) fanbook, anime comics, libri illustrati e diversi libri da colorare. Anche in Italia sono uscite alcune riviste ad opera della casa editrice Diamond.

Libri illustrati[modifica | modifica wikitesto]

  1. Meimi no himitsu (めいみのひみつ?), ISBN 4-06-309841-9.
  2. Nusumareta e (ぬすまれた え?), ISBN 4-06-309846-X.
  3. Wedding Dress Contest (ウエディングドレスコンテスト?), ISBN 4-06-309849-4.
  4. Fushigi na kagami (ふしぎなかがみ?), ISBN 4-06-309853-2.
  5. Kokku-san wa itadaki yo (こっくさんは いただきよ?), ISBN 4-06-309858-3.
  6. Harmonica wo kaeshite (ハーモニカを かえして?), ISBN 4-06-309866-4.
  7. Party wa oosawagi (パーティーは おおさわぎ?), ISBN 4-06-309874-5.
  8. Futatsu no orgel (ふたつのオルゴール?), ISBN 4-06-309892-3.
  9. Nisemono no yokokujou (にせものの よこくじょう?), ISBN 4-06-309910-5.
  10. Iruka wo tasukete! (いるかを たすけて!?), ISBN 4-06-309910-5.

Mook[modifica | modifica wikitesto]

  1. Kaitō Saint Tail Kōshiki Fanbook (怪盗セイント・テール 公式ファンブック?), Nakayoshi Media Books 35, 1996, ISBN 4-06-324585-3.
  2. Kaitō Saint Tail (怪盗セイント・テール?), Nakayoshi Media Books 49, 1997, ISBN 4-06-324599-3.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  1. Kaitō Saint Tail - Seal de asobou! (怪盗セイントテール―シールであそぼう!?), Kōdansha o tomodachi New Seal Book 27, gennaio 1996, ISBN 4-06-327227-3.
  2. Kaitō Saint Tail (1) Valentine no heart dorobō! (怪盗セイント・テール(1) バレンタインのハートどろぼう!?), Ninkimono kamishi-bai ehon 4 (Kōdansha), ISBN 4-06-333104-0.
  3. Kaitō Saint Tail Piano Solo Album (怪盗セイント・テールピアノソロアルバム?), Hinako Kiyo / Doremi Music Publishing, ISBN 4-8108-2674-0.
  4. Kaitō Saint Tail (怪盗セイント・テール?), Tobidasu ehon Gold-ban, ISBN 4-88348-010-0.

Musical[modifica | modifica wikitesto]

Dal 26 luglio 1996 la compagnia teatrale di Kaoru Asakura ha messo in scena il musical di St. Tail, basato sui primi episodi dell'opera. Del tour nazionale hanno fatto parte anche Tomo Sakurai e Kōsuke Okano, doppiatori originali di Meimi/Saint Tail e Asuka Jr. nella serie animata, che interpretano anche qui gli stessi personaggi in carne e ossa. Il musical non è mai uscito su alcun supporto home-video, ma è uscito un CD con la colonna sonora utilizzata negli spettacoli[26].

Trasmissioni e adattamenti nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

L'anime è stato trasmesso, oltre che in Giappone e in Italia, anche in diversi Paesi in tutto il mondo. Negli Stati Uniti sono stati doppiati solamente 15 episodi, i restanti sono stati sottotitolati, mentre in Corea del Sud sono stati tagliati completamente gli episodi 4, 33 e 41 per i temi trattati.

Stato Canale/i televisivo Data prima TV Titolo
Corea del Sud Corea del Sud KBS, Tooniverse 20 dicembre 1996 – 29 marzo 1999 Cheonsa sonyeo Neti (천사소녀 네티?)
Filippine Filippine Sweet Tales of Saint Tail
Hong Kong Hong Kong TVB Jade 1997 – 1998 怪盗S St. Tail
Messico Messico TV Azteca 20 novembre 2000 – 22 gennaio 2001
Portogallo Portogallo Canal Panda 2006 A Ladra Meimi
Russia Russia Грабительница Святой Хвост
Spagna Spagna Las Aventuras de Saint Tail, La Misteriosa Ladrona Saint Tail
Stati Uniti Stati Uniti Kaitō Saint Tail
Taiwan Taiwan 15 maggio 2000 – 26 marzo 2001 怪盗S St. Tail

Adattamento italiano[modifica | modifica wikitesto]

Megumi Tachikawa, autrice del manga, è molto credente[29] ed ha inserito numerosi riferimenti cristiani e cattolici nella storia (alcuni dei quali errati), in gran parte eliminati dall'edizione italiana della serie, che ha comportato inoltre numerosi adattamenti culturali, tra cui:

  • Testata del giornalino del collegio, che svela il vero nome della scuola
    Il nome del personaggio principale, Saint Tail (letteralmente "Santa Coda") è stato mutato in Seya, per eliminare il riferimento alla "santità" della protagonista. Inspiegabilmente il nome del collegio, da Saint Paulia (Santa Paulia) è stato mutato in Saint Tail, anche se non è stato possibile cancellare le tracce del nome originale, visto che ad esempio la testata del giornalino della scuola 'St. Paulia Times' compare spesso durante la serie.
  • Il personaggio di Seira è una novizia che confessa i fedeli e che veste abiti "laici" quando va a scuola. In Italia gli adattatori, per non presentare una suora con quel tipo di comportamento che non risponde a realtà[30], hanno sdoppiato il personaggio creando Sara (la compagna di classe di Lisa) e Mara (la novizia), due sorelle gemelle che ovviamente non si incontrano mai.
  • Nella versione italiana solo Mara conosce la doppia identità di Lisa, mentre Sara ne è all'oscuro, contrariamente all'edizione giapponese dove Seira è ovviamente consapevole della cosa sia nelle vesti di alunna che in quelle di suora. Seira in realtà è complice di Saint Tail ed è lei che le fornisce le informazioni e le propone i "colpi" da effettuare, dopo aver ascoltato le confessioni e le confidenze di coloro che si presentano in chiesa.
  • Sono state, in parte, censurate tutte le scene con la trasformazione di Lisa in Seya, che avvengono quasi tutte in chiesa in presenza di Seira/Sara e con il suo aiuto (nell'adattamento italiano le trasformazioni avvengono invece in un luogo indefinito). Il rito della trasformazione comporta anche due preghiere, una all'inizio, recitata soltanto da Meimi/Lisa («Signore perdonami per i trucchi e gli inganni che userò») e l'altra alla fine («Che la benedizione di Dio sia con noi») recitata da entrambe le ragazze. Le preghiere sono state completamente tagliate nell'edizione italiana[31]. Negli adattamenti in altre lingue (spagnolo, inglese, portoghese, cinese, ecc.), la sequenza con le preghiere è stata inserita integralmente.
  • Sono state eliminate o ricoperte con fermo-immagini tutte le scene con caratteri giapponesi o dove compare il vero nome di Seya (Saint Tail) e questo causa a volte problemi di comprensione della trama, soprattutto quando la piccola ladra preannuncia firmandoli i suoi prossimi colpi.
  • Sono state eliminate o ricoperte con fermo-immagini tutte le scene contenenti del sangue, ad esempio nell'ep. 41 dove Rina picchia Sergio facendogli uscire il sangue dal naso o nell'ep. 42 dove Alan rompe con un pugno lo specchio segreto con il quale ha scoperto la vera identità di Seya, ferendosi la mano dalla quale esce il sangue che gocciola a terra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il mondo dei doppiatori, "Lisa e Seya", su antoniogenna.net.
  2. ^ a b Kaitoo Saint Tail - Il Manga, su NekoBonBon. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  3. ^ Lisa e Seya - Home page, su Dortaland.com.. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  4. ^ Letteralmente "Santa Coda", con riferimento alla sua acconciatura.
  5. ^ a b Nell'originale Sara e Mara sono Seira Mimori, un unico personaggio che frequenta la scuola ma sta diventando suora, sdoppiato nell'adattamento culturale italiano dell'anime; Mara è la ragazza che prende i voti, mentre Sara è la compagna di classe di Lisa. Tuttavia, nell'edizione italiana del manga della Star Comics questo adattamento non è stato effettuato.
  6. ^ L'immagine è tratta dalla scena della trasformazione di Meimi (Lisa) in Saint Tail (Seya), quando Saint Tail (Seya) e la novizia Seira (Mara) recitano in chiesa la preghiera «Speriamo che da lassù qualcuno ci protegga». La sequenza è stata censurata nell'edizione italiana dell'anime.
  7. ^ Il cognome del padre e della madre (e quindi anche di Lisa) viene rivelato nell'episodio 41.
  8. ^ (EN) 怪盗セイント・テール新装版(1) (KCデラックス なかよし), su amazon.co.jp, 13 ottobre 2011. URL consultato il 22 aprile 2012.
  9. ^ Lisa e Seya - Manga, su Dortaland.com.. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  10. ^ (EN) Saint Tail, su tokyopop.com, 12 dicembre 2005. URL consultato il 28 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2005).
  11. ^ 怪盗セイント・テール DVD-BOX, su odessa-e.co.jp, 2008. URL consultato il 27 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2014).
  12. ^ 怪盗セイント・テール Blu-ray BOX(初回限定生産), su amazon.co.jp, 27 novembre 2014. URL consultato l'11 luglio 2015.
  13. ^ Lisa & Seya (Kaitō Saint Tail) su Man-ga anche in versione integrale, in AnimeMovieForever. URL consultato l'8 ottobre 2017.
  14. ^ Lisa & Seya: dall’11 Giugno su Man-ga, su Nanoda, 4 giugno 2012. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  15. ^ Lisa e Seya Un solo cuore per lo stesso segreto Box1 (4DVD), Yamato Video. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  16. ^ Dolmen/Yamato Video: Ken Le Origini del Mito, La Principessa Zaffiro e altre novità dvd, su AnimeMovieForever. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  17. ^ (JA) 時を越えて, su amazon.co.jp, 8 novembre 1995.
  18. ^ (JA) 純心 怪盗セイント・テールエンディングテーマ, su amazon.co.jp, 8 novembre 1995.
  19. ^ (JA) 怪盗セイントテール オリジナル・サウンドトラック, su amazon.co.jp, 25 novembre 1995.
  20. ^ (JA) 「恋」みたいな感じ, su amazon.co.jp, 10 dicembre 1995.
  21. ^ (JA) あなたに逢いたくて ~Missing You, su amazon.co.jp, 22 aprile 1996.
  22. ^ (JA) Up Side Down ~永遠の環~, su amazon.co.jp, 20 maggio 1996.
  23. ^ (JA) E夢.見よう!, su amazon.co.jp, 25 maggio 1996.
  24. ^ (JA) 怪盗セイント・テール オリジナル・サウンドトラック 2, su amazon.co.jp, 26 giugno 1996.
  25. ^ (JA) 「怪盗セイント・テール」オールスターソングコレクション, su amazon.co.jp, 1º luglio 1996.
  26. ^ a b (JA) 「怪盗セイント・テール」ミュージカル, su amazon.co.jp, 25 luglio 1996.
  27. ^ (JA) 「怪盗セイント・テール」 主題歌集~ベスト・ソングス, su amazon.co.jp, 25 gennaio 1997.
  28. ^ (JA) 「怪盗セイント・テール」BEST OF BEST, su amazon.co.jp, 25 gennaio 1997.
  29. ^ Censure anime – SAINT TAIL (Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto) – La Trasformazione, su Il Bazar di Mari, 8 gennaio 2013. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  30. ^ Si tratta infatti di un errore di Megumi Tachikawa, visto che le novizie non frequentano le normali scuole aperte agli altri ragazzi e non possono confessare.
  31. ^ Filmato audio trasformazione lisa e seya, su YouTube, 18 marzo 2008. URL consultato il 9 ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga