Le miniere di re Salomone (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Le miniere di re Salomone
Titolo originaleKing Solomon's Mines
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata123 min
Genereavventura
RegiaCompton Bennett e Andrew Marton
SoggettoH. Rider Haggard
SceneggiaturaHelen Deutsch
ProduttoreSam Zimbalist
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaRobert Surtees
MontaggioConrad A. Nervig & Ralph E. Winters
MusicheMischa Spoliansky
ScenografiaCedric Gibbons, Paul Groesse e Edwin B. Willis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le miniere di re Salomone (King Solomon's Mines) è un film del 1950 diretto da Compton Bennett e Andrew Marton. È tratto dall'omonimo romanzo di H. Rider Haggard del 1885, che aveva già ispirato il film King Solomon's Mines (1937).

Ha avuto un seguito, Vatussi (1959), e un remake, Allan Quatermain e le miniere di Re Salomone (1985).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Allan Quatermain, un esperto cacciatore e guida, è reclutato da Elizabeth Curtis e suo fratello John Goode per ritrovare il di lei marito, che è scomparso nel profondo dell'Africa inesplorata, mentre era alla ricerca delle miniere leggendarie di re Salomone. Sono in possesso di una copia della mappa che lui aveva usato ed un misterioso nativo tutsi di nome Umbopa, alto e di bell'aspetto, si unisce a loro per il safari. Durante il viaggio estenuante, Elizabeth e Allan si innamorano.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno98117338
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema