Le due leggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Le due leggi
PaeseItalia
Anno2014
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate2
Durata180 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaLuciano Manuzzi
SceneggiaturaLaura Ippoliti e Andrea Purgatori
Interpreti e personaggi
FotografiaFabio Zamarion
MontaggioMassimo Quaglia
MusicheStefano Mainetti
ScenografiaCinzia Lo Fazio
CostumiMonica Simeone
ProduttoreMario Rossini
Casa di produzioneRai Fiction
Prima visione
Dal25 marzo 2014
Al26 marzo 2014
Rete televisivaRai 1

Le due leggi è una miniserie televisiva italiana diretta da Luciano Manuzzi e ambientata a Civitavecchia

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La fiction tratta il tema della crisi economica. Adriana Zanardi, interpretata da Elena Sofia Ricci, è una direttrice di banca quotidianamente alle prese con le difficoltà economiche delle persone che si presentano alla sua filiale per aprire un mutuo.[1] La sua vita cambia dopo il suicidio di un imprenditore a cui la donna aveva rifiutato un prestito: da allora decide di aiutare i bisognosi riempiendo i loro conti correnti con le somme provenienti da quelli dei più ricchi.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Prima TV Italia Telespettatori Share
1 25 marzo 2014 4.614.000 17.01%[2]
2 26 marzo 2014 4.178.000 14.38%[3]

Censura[modifica | modifica wikitesto]

Durante la post-produzione la fiction ha avuto alcuni problemi con la censura. La pellicola avrebbe infatti suscitato ire tra i vertici di alcuni istituti di credito, in quanto gli sceneggiatori del film-tv avevano usato il nome di società realmente esistenti. Per questo la produzione è stata costretta a rimontare alcune parti e ridoppiarle. Tutti questi problemi hanno fatto slittare la messa in onda della fiction di due settimane, facendola andare in onda il 25 e 26 marzo 2014 anziché l'11 e 12.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]