Le Grazie (Porto Venere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le Grazie
frazione
Le Grazie – Veduta
Scorcio del porticciolo
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Liguria.svg Liguria
Provincia Provincia della Spezia-Stemma.png La Spezia
Comune Porto Venere-Stemma.png Porto Venere
Territorio
Coordinate 44°04′01″N 9°50′03″E / 44.066944°N 9.834167°E44.066944; 9.834167 (Le Grazie)Coordinate: 44°04′01″N 9°50′03″E / 44.066944°N 9.834167°E44.066944; 9.834167 (Le Grazie)
Abitanti 1'000
Altre informazioni
Cod. postale -19025
Prefisso 0187
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Graziotti
Patrono Nostra Signora delle Grazie
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Le Grazie
Le Grazie
L'armo graziotto durante l'81° Palio

Le Grazie è una frazione del comune di Porto Venere e una borgata marinara che partecipa al Palio del Golfo.

Il borgo marinaro nasce in uno dei seni della costa occidentale del Golfo della Spezia. Provenendo da Porto Venere, il primo di questi seni si chiama la Cala dell'oliva, ne segue un altro che prende il nome da un monastero di monaci olivetani, il santuario di Nostra Signora delle Grazie. Si produce il rinomato vino denominato il soetto del golfo

Un piccolo porto, riparato dalle intemperie del mare, dove la popolazione autoctona è dedita dai secoli all'arte della costruzione delle imbarcazioni e della pesca.

Oltre alle attività legate al mare Le Grazie è sede di numerose cave di marmo Portoro, alcune di esse tuttora coltivate.

Nel promontorio delle Grazie è situato il bastione del Varignano, già bagno penale del Regno di Sardegna, ora sede del Raggruppamento Subacquei ed Incursori "Teseo Tesei" il Comando al quale fanno capo il Gruppo Operativo Subacquei ed il Gruppo Operativo Incursori della Marina Militare Italiana.

È di grande rilievo archeologico la villa residenziale di epoca romana del Varignano, situata nell'insenatura delle Grazie, alle pendici del colle Muzzerone ed aperta sul mare in un paesaggio di grande bellezza. Si produce un vino tipico chiamato il sotto del golfo

Su iniziativa dell'allora assessore Gianfranco Vecchio, nell'anno 2007, con la Delibera n. 8 della Giunta comunale di Porto Venere, Le Grazie è stata denominata "La Città dei palombari e dell'iperbarismo" in quanto sede unica, su tutto il territorio nazionale, di organismi specializzati legati alla subacquea. Il Comitato di Le Grazie, Città dei palombari e dell'iperbarismo è composto da:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]