L'avventura del Poseidon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo omonimo di Paul Gallico, vedi L'avventura del Poseidon (romanzo).
L'avventura del Poseidon
L'avventura del Poseidon.png
I vari protagonisti del film
Titolo originale The Poseidon Adventure
Paese di produzione USA
Anno 1972
Durata 117 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura, drammatico
Regia Ronald Neame
Soggetto Paul Gallico (storia)
Sceneggiatura Wendell Mayes, Stirling Silliphant
Produttore Irwin Allen
Fotografia Harold E. Stine
Montaggio Harold F. Kress
Musiche John Williams
Scenografia William Creber
Costumi Paul Zastupnevich
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'avventura del Poseidon (The Poseidon Adventure) è un film del 1972 diretto da Ronald Neame.

Il film è basato sul romanzo omonimo di Paul Gallico. Ha avuto un seguito nel 1979, L'inferno sommerso, e due remake, Poseidon - Il pericolo è già a bordo nel 2005 di John Putch e Poseidon nel 2006 di Wolfgang Petersen.

Il modello della nave del film è quello della Queen Mary.[senza fonte]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la navigazione da New York ad Atene, per festeggiare Capodanno, la lussuosa nave da crociera "Poseidon", nel mar Egeo, viene colpita da un gigantesco tsunami alto cinquanta metri. In pochi minuti la nave viene ribaltata e i passeggeri sopravvissuti si ritrovano in un incubo.

Comprendendo che eventuali soccorsi dovrebbero arrivare dal fondo della nave (che ora si ritrova completamente emersa) il reverendo Frank Scott incita l'equipaggio a seguirlo nella faticosa arrampicata verso lo scafo. Molti decidono di rimanere nella sala da ballo, in attesa di soccorsi, pochi altri decidono di avventurarsi nella nave capovolta e tentare così la salvezza. Fra le persone che lo seguono due coppie, una giovane formata da Mike Rogo e Linda Rogo e un'altra formata da due anziani di nome Belle Rosen e Manny Rosen. Oltre a loro solo un bambino con sua sorella, una cantante che ha perso il fratello nell'incidente e un uomo di mezza età. A loro si unirà un cameriere che sarà di grande aiuto nella parte iniziale.

Dopo essere riusciti a salire sull'Albero di Natale, saliranno attraverso passaggi angusti e tre di loro perderanno la vita, ossia le mogli delle due coppie e il cameriere. Cercheranno di unirsi ad un altro gruppo ma neanche loro gli presteranno ascolto. Alla fine saranno gli unici superstiti, dopo l'ultimo sacrificio di Frank Scott che per chiudere una valvola cade nell'acqua rovente. Dopo di che Rogo li conduce sotto l'albero di trasmissione delle eliche: lì vengono salvati e portati in salvo in un elicottero della marina francese.

Differenze tra il libro e il film[modifica | modifica wikitesto]

Nel film il Poseidon è diretto ad Atene, mentre nel romanzo è diretto a New York con scali in Africa e Sudamerica.

Nel film non compaiono personaggi di rilievo narrativo come i genitori di Susan e Robin, la ricca coppia dei Barnets e il miliardario Hubert Muller.

Nel film la sala da pranzo viene subito allagata uccidendo quasi tutti, mentre nel romanzo si allaga successivamente uccidendo molti passeggeri. Precedentemente però un folto gruppo aveva lasciato la sala.

Nel film i superstiti arrivano quasi subito alla sala macchine mentre nel romanzo ci arrivano dopo varie difficoltà.

Nel film Linda muore cadendo in una pozza di fuoco da un'impalcatura, mentre nel romanzo cade da un'impalcatura su un palo d'acciaio al centro di diverse pozze di fuoco.

Nel film Belle muore dopo aver raggiunto la sala macchine mentre nel romanzo muore quasi vicino all uscita dalla nave.

Nel film Robin si salva ma nel romanzo scompare e muore.

Nel romanzo Susan Shelby viene violentata da un marinaio mentre cerca il fratello scomparso.

Nel romanzo Nonnie non si innamora del signor Martin come nel film.

Nel romanzo i protagonisti non sono gli unici superstiti, anzi uscendo dalla nave ne vedono altri.

Nel film I superstiti vengono salvati in elicottero mentre nel romanzo vengono salvati da una nave della guardia costiera americana e da una nave merci britannica e da una nave cargo tedesca.

Nel film i superstiti indossano ancora i loro abiti da cerimonia, mentre nel romanzo il gruppo di Scott è vestito in modo indecente rispetto agli altri superstiti.

Nel romanzo il "Poseidon" affonda dopo che i pochi superstiti sono stati evacuati, differentemente dal film dove la nave è ancora a galla dopo il salvataggio.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]