Kosovo Polje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kosovo Polje
comune
(SR) Kosovo Polje
(SQ) Fushë Kosovë
Kosovo Polje – Veduta
Localizzazione
Stato Nazioni Unite/Kosovo/Serbia Kosovo[1]
Distretto Pristina
Amministrazione
Sindaco Skënder Zogaj
Territorio
Coordinate 42°38′N 21°12′E / 42.633333°N 21.2°E42.633333; 21.2 (Kosovo Polje)Coordinate: 42°38′N 21°12′E / 42.633333°N 21.2°E42.633333; 21.2 (Kosovo Polje)
Altitudine 543 m s.l.m.
Abitanti 34 718 (2011)
Frazioni 18
Altre informazioni
Cod. postale 12000
Prefisso +381 38
Fuso orario UTC+1
Targa 01
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kosovo
Kosovo Polje
Kosovo Polje
Kosovo Polje – Mappa

Kosovo Polje (Косово Поље), in albanese Fushë Kosovë, è una città del Kosovo centrale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Battaglia del Cossovo.

La città prende il nome dalla Piana dei Merli (in serbo, appunto, Kosovo Polje), al cui centro si trova la città. La piana è famosa nella storia per le due battaglie che quivi sono state combattute per fermare la penetrazione ottomana nel territorio balcanico:

Questi due eventi, specialmente il primo, ricoprirono fin da subito un ruolo centrale nella poesia epica serba, diventando a tutti gli effetti parte integrante della mitologia nazionale.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La municipalità si divide nelle seguenti frazioni e villaggi:

  • Ariljača
  • Batuse
  • Bresje
  • Velika Slatina
  • Veliki Belaćevac
  • Vragolija
  • Gornje Dobrevo
  • Dobri Dub
  • Donje Dobrevo
  • Donji Grabovac
  • Ence*
  • Kosovo Polje
  • Kuzmin
  • Mala Slatina
  • Mali Belaćevac
  • Nakarade
  • Pomazatin
  • Ugljare.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Composizione etnica[2]
Anno/Etnia Albanesi  % Serbi  % Turchi  % Bosniaci  % Roma  % Ashkali  % Egiziani  % Gorani  % Totale
2011 30 274 321 62 33 436 3 230 282 15 34 827[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sotto protettorato ONU (UNMIK), dichiaratosi unilateralmente Repubblica indipendente (riconosciuta da alcuni stati), secessionista dalla Serbia secondo cui è una Provincia autonoma
  2. ^ Documents Library | OSCE
  3. ^ http://pop-stat.mashke.org/kosovo-ethnic-loc2011.htm

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN154987309