John Fashanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Fashanu
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 188 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1995
Carriera
Giovanili
1978 Cambridge Utd
Squadre di club1
1979-1983 Norwich City 7 (1)
1983 Crystal Palace 1 (0)
1983-1984 Lincoln City 36 (11)
1984-1986 Millwall 50 (12)
1986-1994 Wimbledon FC 276 (107)
1994-1995 Aston Villa 13 (3)
Nazionale
1989 Inghilterra Inghilterra 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

John Fashanu (Londra, 18 settembre 1963) è un ex calciatore inglese che giocò come attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un avvocato nigeriano e di una madre guyanese, fu mandato in Inghilterra assieme al fratello Justin, dove i due vennero cresciuti da Alf e Betty Jackson ad Attleborough. È il fratello di Justin Fashanu (primo calciatore di fama mondiale ad ammettere pubblicamente la propria omosessualità).

Club[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera è cominciata al Norwich City nel 1979. Nel 1986 è approdato al Wimbledon e nel 1988 ha vinto la FA Cup. Ha segnato 126 reti con il Wimbledon prima di passare all'Aston Villa nel 1994.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Attivo nelle vesti di presentatore per la televisione inglese, in Italia è diventato famoso perché scherzosamente preso di mira dalla Gialappa's Band e da Teo Teocoli (nei panni di Peo Pericoli), che lo invocava come "la personcina" nei filmati del programma Mai dire Gol e che in una puntata è andato anche a trovarlo in Inghilterra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Wimbledon: 1988

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]