John Fashanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Fashanu
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1995
Carriera
Giovanili
1978 Cambridge Utd Cambridge Utd
Squadre di club1
1979-1983 Norwich City Norwich City 7 (1)
1983 Crystal Palace Crystal Palace 1 (0)
1983-1984 Lincoln City Lincoln City 36 (11)
1984-1986 Millwall Millwall 50 (12)
1986-1994 Wimbledon FC Wimbledon FC 276 (107)
1994-1995 Aston Villa 13 (3)
Nazionale
1989 Inghilterra Inghilterra 2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

John Fashanu (Londra, 18 settembre 1963) è un ex calciatore inglese che giocò come attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un avvocato nigeriano, fu mandato assieme al fratello Justin, in Inghilterra dove i due vennero allevati da Alf e Betty Jackson ad Attleborough.

Fece il suo esordio nel calcio professionistico con la squadra del Norwich City dove segnerà il suo primo gol nella stagione 1979/80 contro il Liverpool in casa con un tiro da fuori area.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera è cominciata al Norwich City nel 1979. Nel 1986 è approdato al Wimbledon e nel 1988 ha vinto la FA Cup. Ha segnato 126 reti con il Wimbledon prima di passare all'Aston Villa nel 1994.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Ora fa il presentatore per la televisione inglese. È il fratello di Justin Fashanu (primo calciatore di fama mondiale ad ammettere pubblicamente la propria omosessualità).

In Italia è diventato famoso poiché è stato preso di mira dalla Gialappa's Band e da Teo Teocoli (nei panni di Peo Pericoli), che lo invocava come "la personcina" nei filmati del programma Mai dire Gol e che in una puntata è andato anche a trovarlo in Inghilterra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

FA Cup.png Coppa d'Inghilterra: 1

Wimbledon: 1988