Jerome Dyson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jerome Dyson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 82 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker / guardia
Squadra Hap. Gerusalemme
Carriera
Giovanili
2002-2004Bianco e Verde2.svg WCHS Bulldog
2004-2006Bianco e Verde.svg Proctor Hornets
2006-2010Connect. Huskies
Squadre di club
2010-2012Tulsa 66ers 91 (1.512)
2012N.O. Hornets 9 (67)
2012-2013Hapoel Holon 27 (552)
2013-2014N.B. Brindisi32 (552)
2014-2015Dinamo Sassari47 (700)
2015-2016Auxilium Torino18 (285)
2016-Hap. Gerusalemme29 (312)
Nazionale
2011Stati Uniti Stati Uniti5 (57)
Palmarès
Flag of PASO.svg Giochi Panamericani
Bronzo Guadalajara 2011
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 maggio 2017

Jerome Clifton Dyson (Rockville, 1º maggio 1987) è un cestista statunitense soprannominato "The Sniper" , playmaker o guardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo non essere stato scelto da nessuna franchigia al Draft NBA 2010 viene ingaggiato dai Tulsa 66ers in NBA Development League. La successiva stagione partecipa all'NBA Development League All-Star Game 2012 e finisce la stagione con i New Orleans Hornets in NBA. Nel 2012 passa all'Hapoel Holon in Ligat ha'Al. Nell'agosto 2013 firma un contratto annuale con l'Enel Basket Brindisi, squadra militante in Serie A[1]. Nel luglio 2014 firma con la Dinamo Sassari, altra squadra militante nel massimo campionato italiano e in Eurolega[2]. Con la società sarda si laurea campione d'Italia nel 2015, vince la Coppa Italia e la Supercoppa italiana venendo nominato anche MVP. Il 23 novembre 2015 l'Auxilium Torino annuncia il suo ingaggio fino al termine della stagione[3]. Il 12 luglio 2016 firma con l'Hapoel Gerusalemme B.C. allenata da Simone Pianigiani[4].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Prende parte con la Nazionale statunitense ai Giochi Panamericani di Guadalajara 2011. Chiude il torneo con 11,4 punti di media a partita (con un picco di 19 contro l'Uruguay) risultando uno dei giocatori più determinanti per la conquista della medaglia di bronzo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2011-2012 Stati Uniti New Orleans Hornets NBA 9 1 180 18/40 1/8 28/36 19 18 11 2 67
Totale carriera 9 1 180 18/40 1/8 28/36 19 18 11 2 67

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campion. Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
2013-2014 Italia N.B. Brindisi Serie A 32 32 934 123/241 57/156 135/195 119 100 50 1 552
2014-2015 Italia Dinamo Sassari Serie A 47 45 1372 148/337 71/276 191/243 182 190 96 2 700
2015-2016 Italia Auxilium Torino Serie A 18 17 545 50/115 42/124 59/84 52 56 31 1 285
Totale carriera 97 94 2851 321/693 170/556 385/522 353 346 177 4 1537

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e dei punti in Nazionale - Stati Uniti Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Punti Note
26/10/2011 Guadalajara Stati Uniti Stati Uniti 77 - 76 Rep. Dominicana Rep. Dominicana Giochi panamericani 12 [5]
27/10/2011 Guadalajara Stati Uniti Stati Uniti 88 - 77 Brasile Brasile Giochi panamericani 10 [6]
28/10/2011 Guadalajara Uruguay Uruguay 82 - 80 Stati Uniti Stati Uniti Giochi panamericani 19 [7]
29/10/2011 Guadalajara Messico Messico 71 - 55 Stati Uniti Stati Uniti Giochi panamericani 10 [8]
30/10/2011 Guadalajara Stati Uniti Stati Uniti 94 - 92 Rep. Dominicana Rep. Dominicana Giochi panamericani 6 [9]
Totale Presenze 5 Punti 57


Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dinamo Sassari: 2014-2015
Dinamo Sassari: 2015
Dinamo Sassari: 2014
Hap. Gerusalemme: 2016-2017
  • Supercoppa israeliana
Hapoel Gerusalemme: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enel Brindisi, ufficiale la firma di Jerome Dyson, sportando.com. URL consultato il 19 agosto 2013.
  2. ^ Dinamo Sassari, ufficiale la firma di Jerome Dyson, sportando.com. URL consultato il 10 luglio 2014.
  3. ^ Manital Torino: ufficiale l'arrivo di Jerome Dyson, sportando.com. URL consultato il 23 novembre 2015.
  4. ^ Dyson lascia l'Italia e si accorda con l'Hapoel Gerusalemme, sportando.com. URL consultato il 12 luglio 2016.
  5. ^ United States vs Dominican Republic (October 26, 2011), in basketball.realgm.com. URL consultato il 26 ottobre 2011.
  6. ^ United States vs Brazil (October 27, 2011), in basketball.realgm.com. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  7. ^ Uruguay vs United States (October 28, 2011), in basketball.realgm.com. URL consultato il 28 ottobre 2011.
  8. ^ Mexico vs United States (October 29, 2011), in basketball.realgm.com. URL consultato il 29 ottobre 2011.
  9. ^ United States vs Dominican Republic (October 30, 2011), in basketball.realgm.com. URL consultato il 30 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]