James Tarjan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Edward Tarjan (Pomona, 22 febbraio 1952) è uno scacchista statunitense, Grande maestro.

Tarjan (in primo piano con i pezzi neri) a Malta durante le Olimpiadi del 1980 assieme al suo avversario Yuri Balashov, Garry Kasparov e Leonid Šamkovič.

All'età di 17 anni fu selezionato per le olimpiadi studentesche del 1969 a Dresda. Fece parte della squadra americana che vinse queste olimpiadi ad Haifa nel 1970 e giocò anche a Graz nel 1972. È laureato all'Università della California.

Divenne Maestro Internazionale nel 1974 e Grande maestro nel 1976.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

Fu 2° in un torneo giovanile a Norwich nel 1972 con 12 /15, dietro all'ungherese Gyula Sax.

Ottenne i migliori risultati nelle Olimpiadi. Giocò per gli Stati Uniti in cinque olimpiadi consecutive: Nizza 1974, Haifa 1976, Buenos Aires 1978, La Valletta 1980, Lucerna 1982, realizzando l'ottimo risultato complessivo del 75,5 % (+ 32 – 6 = 13)[1], uno dei migliori in assoluto (vedi anche la tabella Migliori risultati individuali nelle olimpiadi maschili).

Altri risultati di rilievo sono stati: 1° a Subotica 1975, 1° a Vancouver 1976, = 1° a Vršac 1983 con Predrag Nikolić e Georgi Agzamov, = 3° a Chicago 1973, = 2° a Bogotà 1979, dietro a Alexander Beliavsky.

Nello zonale di Pasadena 1978 fu = 2° con 10,5 /14 e fu ammesso all'interzonale di Riga 1979; realizzò 8,5 /17 e non fu ammesso ai tornei dei candidati (il torneo fu vinto da Mikhail Tal).

Nel Campionato USA del 1984 a Berkeley arrivò terzo con 10,5 /17.

Nel 1985 ha smesso di giocare agonisticamente a scacchi, raggiungendo la 65^ posizione al mondo nel rating FIDE con 2525 punti Elo, il proprio record personale lo ottiene nel gennaio 1983 con 2535 punti, 41° al mondo e 4° statunitense. [2]

Dopo molti anni di inattività è tornato a giocare nel novembre 2014 durante il torneo dell'Isola di Man, qualche anno più tardi, nel 2017 e nello stesso torneo, è riuscito nell'impresa di battere il già Campione del Mondo Vladimir Kramnik.[3] e la già Campionessa Aleksandra Kostenjuk.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tarjan, James Edward in MEN'S CHESS OLYMPIADS, olimpbase.org. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) Tarjan, James E., olimpbase.org. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Colin McGourty, Isle of Man 2-3: 65-year-old Tarjan stuns Kramnik, in chess24.com, 26 settembre 2017. URL consultato il 15 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) The Strongest Chess Librarian In The World, chess.com. URL consultato il 15 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]