János Vanicsek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
János Vanicsek
Nazionalità Ungheria Ungheria
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Termine carriera 19?? - giocatore
19?? - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1911-1916non conosciuta 33 FC? (?)
Carriera da allenatore
1932-1935Padova
1935-1936non conosciuta Phoebus
1936-1938Verona
1938-1939Cosenza
1939-1942Reggiana
1942-1943Bari
1945-1946Andrea Doria
1946-1947Verona
1947-1948Rovigo
1948-1949Brindisi
19??-19??Adriese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

János Vanicsek, noto in Italia anche come Giovanni Vanicsek (Budapest, 29 ottobre 1887Roma, 11 settembre 1969[1]), è stato un allenatore di calcio e calciatore ungherese, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1934 scrisse un libro intitolato Il gioco del calcio[2]. Era il padre dell'attrice Eva Vanicek.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

È stato giocatore del Budai FC 33, squadra ungherese.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Comincia al Padova nel 1932 dove rimane per tre stagioni, una delle quali in Serie B. Allena poi sempre in Italia Verona (sempre in B), Cosenza, Reggiana, Bari (in Serie A per metà stagione), di nuovo Verona, Andrea Doria (ancora in massima serie) e Pro Rovigo, dove vince il campionato di Serie C, quindi Brindisi e Adriese.

In Ungheria allenò il Phoebus prima della seconda guerra mondiale.[3]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Reggiana: 1939-1940
Pro Rovigo: 1947-1948

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Corriere dello Sport 15 settembre 1969 pag. 9
  2. ^ Il gioco del calcio, su figc.it. URL consultato il 22 agosto 2019.
  3. ^ Profilo su Rovigocalcio.it web.archive.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]