Ippolito (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ippolito è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Ippolita

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dall'antico nome greco Ἱππόλυτος (Hippolytos), latinizzato in Hippolytus, composto dalle radici greche ἵππος (hippos, "cavallo") e λύω (lyo, "sciogliere", "lasciar libero")[1]. Il significato è dunque "liberatore di cavalli"[1], "colui che scioglie i cavalli"[2][3] o, in senso lato, "colui che cavalca veloce"[2]. Il primo dei due elementi, piuttosto diffuso nell'onomastica greca, si ritrova anche nei nomi Ipparco, Ippocrate, Filippo, Santippe e Melanippo

Il nome è portato da diversi personaggi della mitologia greca, fra cui Ippolita, la regina delle amazzoni, e suo figlio Ippolito, avuto da Teseo.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia in genere il 13 agosto, in ricordo di sant'Ippolito di Roma, vescovo e martire con papa Ponziano in Sardegna, primo antipapa della storia[1][2][4][5]; il santo venne, per un certo periodo, erroneamente "sdoppiato", e su alcuni calendari comparve anche al 22 agosto, chiamato Ippolito di Porto[4][6]: l'errore venne corretto nel 1969[4]. Con questo nome si ricordano anche altri santi, nei giorni seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Ippolito.

Variante Hippolyte[modifica | modifica wikitesto]

Variante Hipólito[modifica | modifica wikitesto]

Variante Ippolit[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Ippolita[modifica | modifica wikitesto]

Ippolita Sforza (1481-1520)

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Hippolytos, su Behind the Name. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  2. ^ a b c d e Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, pp. 215, 216, ISBN 88-7938-013-3.
  3. ^ a b c d e Ippolito, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  4. ^ a b c (EN) Saint Hippolytus of Rome [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  5. ^ (EN) St. Hippolytus (13 agosto), su Catholic Online. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  6. ^ (EN) St. Hippolytus of Porto, su Catholic Online. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  7. ^ (EN) Saint Hippolytus (30 gennaio) [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  8. ^ (EN) Saint Hippolytus (3 febbraio) [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  9. ^ (EN) Blessed Hippolytus Galantini [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  10. ^ (EN) Saint Hippolytus (28 novembre) [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  11. ^ (EN) St. Hippolytus (28 novembre), su Catholic Online. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  12. ^ (EN) Saint Hippolytus (2 dicembre), su CatholicSaints.info. URL consultato il 6 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi