Il nostro canto - Live in Sardinia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il nostro canto - Live in Sardinia
ArtistaTazenda
Tipo albumLive
Pubblicazione22 giugno 2009
Dischi1
Tracce17
GenerePop rock
Folk rock
Musica etnica
Pop
EtichettaUniversal Music
ProduttoreTazenda, Massimo Cossu
FormatiCD, download digitale
Tazenda - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
(2011)
Singoli
  1. Piove luce
    Pubblicato: 8 maggio 2009
  2. L'aquila
    Pubblicato: 19 luglio 2009

Il nostro canto - Live in Sardinia è un album dal vivo dei Tazenda, pubblicato il 22 giugno 2009 dalla Universal Music.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Contiene 13 brani suonati dal vivo, tre inediti e una rivisitazione di E sarà Natale, canzone natalizia già apparsa nel 2005 in ¡¡¡Bum-ba!!! (voci dei soli Marielli e Camedda insieme ad un coro) e nel 2006 in Reunion con l'aggiunta della voce di Andrea Parodi, e qui riproposta con la voce di Dettori. I brani inediti sono Piove luce in duetto con Gianluca Grignani (estratto come singolo apripista dell'album), Sa fortza mea con Marco Carta (La forza mia, la canzone con cui il giovane cantante sardo ha vinto Sanremo, riarrangiata assieme ai Tazenda e tradotta parzialmente in lingua sarda) e L'aquila, una reinterpretazione di Mogol-Battisti (anch'essa estratta come singolo).

I pezzi suonati dal vivo vedono il nuovo cantante Beppe Dettori alla voce, subentrato dopo la morte di Andrea Parodi. Vi figurano prevalentemente pezzi incisi nell'era Dettori, ma non mancano anche pezzi classici come Carrasecare, Mamoiada, Pitzinnos in sa gherra, Spunta la luna dal monte e Nanneddu, incisi nell'era Parodi e qui ricantati da Dettori.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Piove luce (con Gianluca Grignani)
  2. Sa mesa
  3. Pane caente
  4. Carrasecare
  5. Miele amaro
  6. Mamoiada
  7. Anima nel vento
  8. Madre Terra
  9. Domo mia
  10. Manouches
  11. Pitzinnos in sa gherra
  12. Spunta la luna dal monte
  13. Nanneddu
  14. Desperada e laudada
  15. L'aquila
  16. Sa fortza mea (con Marco Carta)
  17. E sarà Natale

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Tazenda
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
massima
Italia[1] 39

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tazenda - Il nostro canto live in Sardinia - Music Charts, aCharts.co. URL consultato il 4 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock