Ibolya Csák

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ibolya Csák
Ibolya Csak.jpg
Ibolya Csák alle olimpiadi di Berlino
Dati biografici
Nazionalità Ungheria Ungheria
Altezza 166 cm
Peso 58 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Salto in alto
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Campionati europei 1 0 0
 

Ibolya Csák (Budapest, 6 gennaio 1915Budapest, 10 febbraio 2006) è stata un'atleta ungherese, vincitrice della medaglia d'oro nel salto in alto ai Giochi olimpici di Berlino nel 1936.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Alle olimpiadi superò Dorothy Odam (medaglia d'argento) e la tedesca Elfriede Kaun vinte allo spareggio quando l'ungherese fu l'unica a saltare 1,62.[1] Vinse anche sette titoli ungheresi del salto in alto, consecutivamente dal 1933 sino al 1939 e per due volte vinse anche il salto in lungo (1937 e 1939).

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1936 Giochi della XI Olimpiade Germania Berlino Salto in alto Oro Oro 1,60

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bio su sports-reference.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Ibolya Csák in sports-reference.com, Sports Reference LLC.