Atletica leggera ai Giochi della XXVII Olimpiade - Salto in alto femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in alto femminile
Sydney 2000
Informazioni generali
Luogo Stadium Australia di Sydney
Periodo 28 e 30 settembre 2000
Partecipanti 38
Podio
Medaglia d'oro Elena Elesina Russia Russia
Medaglia d'argento Hestrie Cloete Sudafrica Sudafrica
Medaglia di bronzo Oana Pantelimon Romania Romania
Edizione precedente e successiva
Atlanta 1996 Atene 2004
Atletica leggera ai
Giochi di Sydney 2000
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Il Salto in alto ha fatto parte del programma di atletica leggera femminile ai Giochi della XXVII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 28-30 settembre 2000 all'Stadium Australia di Sydney.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Camp.ssa olimpica 1996 2,05 Bulgaria Stefka Kostadinova Rit. 1997
Camp.ssa europea 1998 1,97 Romania Monica Dinescu Presente
Camp.ssa mondiale 1999 1,99 Ucraina Inga Babakova Presente
Primatista stagionale 2,02[E 1] Romania Monica Dinescu Presente
  1. ^ Stabilito il 17 giugno.

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Nella fase eliminatoria sono 13 le atlete a raggiungere la misura richiesta.
In finale, alla misura di 1,96, generalmente una misura selettiva nel salto in alto femminile, ben sette atlete valicano l'asticella. Inaspettatamente va fuori la primatista stagionale Monica Dinescu-Iagăr, una delle favorite alla vigilia.
1,99 è valicato alla prima prova da Elena Elesina e Hestrie Cloete e alla seconda da Kajsa Bergqvist e Oana Pantelimon. A questa quota viene eliminata un'altra favorita, Inga Babakova.
Si sale a 2,01; Elena Elesina e Hestrie Cloete viaggiano in coppia: tutt'e due scavalcano l'asticella alla seconda prova, mentre per la Bergqvist e la Pantelimon non c'è niente da fare. Rimangano la sudafricana e la russa.
A 2,03 sbagliano entrambe. Vince la Elesina, prima russa a vincere il titolo olimpico di salto in alto femminile, poiché la Cloete ha commesso un errore a 1,96. Invece il terzo posto è assegnato ex æquo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Giovedì 28 settembre 2000, ore 9:45.

Qualificazione
1,94 m (Q) o le migliori 12 atlete (q)
Pos Gruppo Atleta Nazione Salti Uscita Note
1,80 1,85 1,89 1,92 1,94
1 A Svetlana Zalevskaya Kazakistan Kazakistan O O O O O 1,96 Q
A Kajsa Bergqvist Svezia Svezia O O O O 1,96 Q
A Viktoriya Palamar Ucraina Ucraina O O O O O 1,96 Q
A Elena Elesina Russia Russia O O O O O 1,96 Q
B Hestrie Cloete Sudafrica Sudafrica O O O O O 1,96 Q
B Amewu Mensah Germania Germania O O O O O 1,96 Q
B Inha Babakova Ucraina Ucraina O O O O O 1,96 Q
B Eleonora Milusheva Bulgaria Bulgaria O O O O O 1,96 Q
9 A Venelina Veneva Bulgaria Bulgaria O O O XXO O 1,96 Q
10 B Zuzana Hlavoňová Rep. Ceca Repubblica Ceca XXO O O XO O 1,96 Q
B Monica Dinescu-Iagăr Romania Romania O O XO XXO O 1,96 Q
12 A Oana Pantelimon Romania Romania O XXO XO O XXO 1,96 Q
B Yoko Ota Giappone Giappone XO O XO XO XXO 1,96 Q
14 A Ioamnet Quintero Cuba Cuba O O O O XXX 1,92
15 A Svetlana Lapina Russia Russia O O XO XO XXX 1,92
16 A Miki Imai Giappone Giappone O O XXO XO XXX 1,92
17 B Blanka Vlašić Croazia Croazia O O O XXO XXX 1,92
18 A Dóra Györffy Ungheria Ungheria O O O XXX 1,89
B Hanne Haugland Norvegia Norvegia O O O XXX 1,89
20 B Solange Witteveen Argentina Argentina O XO O XXX 1,89
21 A Nelė Žilinskienė Lituania Lituania O O XO XXX 1,89
22 A Marta Mendía Spagna Spagna O XO XO XXX 1,89
23 A Inna Gliznutsa Moldavia Moldavia O XO XXO XXX 1,89
24 B Karol Damon Stati Uniti Stati Uniti d'America O XXO XXO XXX 1,89
25 B Linda Horvath Austria Austria XO XXO XXO XXX 1,89
26 A Erin Aldrich Stati Uniti Stati Uniti d'America O O XXX 1,85
B Marina Kuptsova Russia Russia O O XXX 1,85
28 B Olga Bolşova Moldavia Moldavia O XO XXX 1,85
29 B Iryna Mykhalchenko Ucraina Ucraina O XXO XXX 1,85
30 B Tatjana Shevchik Bielorussia Bielorussia XO XXO XXX 1,85
31 B Amy Acuff Stati Uniti Stati Uniti d'America O XXX 1,80
32 A Alison Inverarity Australia Australia XO XXX 1,80
33 A Agni Charalambous Cipro Cipro XXO XXX 1,80
B Niki Bakogianni Grecia Grecia XXO XXX 1,80
A Hristina Kalcheva Bulgaria Bulgaria XXX NM
A Karen Beautle Giamaica Giamaica XXX NM
B Līga Kļaviņa Lettonia Lettonia XXX NM
B Tatyana Efimenko Kirghizistan Kirghizistan XXX NM

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Sabato 30 settembre 2000, ore 19:00.

Pos Atleta Nazione Salti Misura Note
1,85 1,90 1,93 1,96 1,99 2,01 2,03
Gold medal.svg Elena Elesina Russia Russia O O O O O XO XXX 2,01
Silver medal.svg Hestrie Cloete Sudafrica Sudafrica O O O XO O XO XXX 2,01
Bronze medal.svg Kajsa Bergqvist Svezia Svezia O O O O XO X– XX 1,99
Oana Pantelimon Romania Romania O O O O XO XXX 1,99
5 Inha Babakova Ucraina Ucraina O O XO O XXX 1,96
6 Svetlana Zalevskaja Kazakistan Kazakistan XO XO O O XXX 1,96
7 Viktoria Palamar Ucraina Ucraina O O XO XXO XXX 1,96
8 Amewu Mensah Germania Germania O O O XXX 1,93
9 Venelina Veneva Bulgaria Bulgaria O O XO XXX 1,93
Monica Dinescu-Iagăr Romania Romania O O XO XXX 1,93
11 Yoko Ota Giappone Giappone O XO XXX 1,90
Zuzana Kováčiková Rep. Ceca Repubblica Ceca O XO XXX 1,90
13 Eleonora Milusheva Bulgaria Bulgaria O XO XXX 1,90