Hwang Kyo-ahn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hwang Kyo-ahn
황교안
黃敎安
Hwang Kyo-ahn.PNG

Primo ministro della Corea del Sud
Durata mandato 18 giugno 2015 –
11 maggio 2017
Presidente Park Geun-hye
Predecessore Choi Kyoung-hwan
(ad interim)
Successore Yoo Il-ho (ad interim)

Presidente della Corea del Sud
(facente funzioni)
Durata mandato 9 dicembre 2016 –
10 maggio 2017
Predecessore Park Geun-hye
Successore Moon Jae-in

Dati generali
Partito politico Indipendente
Università Università di Sungkyunkwan

Hwang Kyo-ahn[1] (Seul, 15 aprile 1957) è un avvocato e politico sudcoreano, Primo ministro del Paese dal 18 giugno 2015 all'11 maggio 2017; in tale veste ha svolto le funzioni di Presidente della Repubblica ad interim dal 9 dicembre 2016 al 10 maggio 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hwang ottenne la laurea in giurisprudenza all'Università di Sungkyunkwan. In seguito lavorò come procuratore in molti tribunali del paese (1981 - 1995) e poi come procuratore generale della Repubblica di Corea (1995 - 2011).[2]

Anni dopo decise di entrare nel mondo della politica e venne eletto deputato dell'Assemblea nazionale della Corea del Sud. L'11 marzo 2013 assunse la carica di Ministro della Giustizia, che ricoprì fino al 18 giugno 2015, quando fu chiamato a sostituire Lee Wan-koo nella carica di Primo ministro, il quale si era da poco dimesso perché accusato di corruzione.[3]

Dal 9 dicembre 2016 in virtù del suo ufficio, è stato anche Presidente della Corea del Sud facente funzioni, a causa della procedura di impeachment votata dal Parlamento contro la presidente Park Geun-hye, conclusa il 10 marzo 2017; il suo mandato è proseguito fino all'elezione del nuovo presidente, Moon Jae-in, entrato in carica il 10 maggio 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Hwang" è il cognome.
  2. ^ Hwang Kyo-ahn - Biografie: Fischer Weltalmanach, weltalmanach.de. URL consultato il 22 agosto 2015.
  3. ^ South Korea’s Premier Resigns After Claims He Took an Illegal Cash Gift, su The New York Times, 27 aprile 2015. URL consultato il 22 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro della Corea del Sud Successore Emblem of the Prime Minister of the Republic of Korea.svg
Choi Kyoung-hwan
(ad interim)
18 giugno 2015 - 11 maggio 2017 Yoo Il-ho
(ad interim)
Predecessore Presidente della Corea del Sud
(facente funzioni)
Successore Seal of the President of the Republic of Korea.svg
Park Geun-hye 9 dicembre 2016 - 10 maggio 2017 Moon Jae-in
Flag of South Korea.svg Presidenti della Corea del Sud Seal of the President of the Republic of Korea.svg
Governo provvisorio: Syngman Rhee | Park Eun-shik | Yi Sang-ryong | Hong Jin | Kim Koo | Yi Dong-nyung | Kim Koo
Repubblica di Corea: Syngman Rhee | Yun Bo-seon | Park Chung-hee | Choe Kyu-hah | Chun Doo-hwan | Roh Tae-woo | Kim Young-sam | Kim Dae-jung | Roh Moo-hyun | Lee Myung-bak | Park Geun-hye | Hwang Kyo-ahn | Moon Jae-in