Eutelsat Hot Bird 13C

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Hot Bird 9)
Jump to navigation Jump to search
Eutelsat Hot Bird 13C
Emblema missione
MappaHB13C.jpg
Dati della missione
OperatoreFrancia Eutelsat Communications
NSSDC ID[1] 2008-065D[1]
SCN33459
Destinazione13° est
Satellite diTerra
Piattaforma satellitareEurostar E3000[2]
VettoreAriane 5 ECA
Lancio20 dicembre 2008
Luogo lancioELA-3
Durata15 anni (prevista)
Proprietà veicolo spaziale
Massa4 880 kg alla partenza[1]
CostruttoreEADS Astrium
Parametri orbitali
Orbitageostazionaria
Data inserimento orbita20 dicembre 2008
Inclinazione
Sito ufficiale

Eutelsat Hot Bird 13C (precedentemente chiamato Hot Bird 9) è un satellite per le trasmissioni televisive del gruppo Eutelsat Communications che, attraverso appositi ricevitori sulla Terra collegati ad antenne paraboliche di diametro poco superiore a 70 cm, copre le regioni dell'Europa, Nordafrica e Medio Oriente. Dalla sua posizione, in orbita geostazionaria sull'equatore, a 13° est del meridiano di Greenwich deriva il suo nome. La lettera finale segue alfabeticamente l'ordine cronologico di lancio dei satelliti della serie Hot Bird situati nella medesima posizione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il satellite Hot Bird 9 fu messo in orbita nel dicembre 2008 con un razzo Ariane 5 partito dal sito di lancio ELA-3 del Centre Spatial Guyanais di Kourou nella Guyana francese.

A partire dal 1º marzo 2012 il gruppo ha adottato una nuova denominazione per l'intera flotta satellitare, quindi il satellite ha cambiato il suo nome in Eutelsat Hot Bird 13C[3].

Transponder[modifica | modifica wikitesto]

I 64 ripetitori (transponder) presenti sul satellite trasmettono, qualora utilizzati, sulle frequenze della banda Ku. Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata. Fonte: LyngSat, 1º ottobre 2014

Transponder Frequenza (MHz) Polarizzazione Standard Symbol rate (baud) FEC (bit) Provider
1 11219 H DVB-S 29900 5/6
2 11240 V DVB-S 27500 3/4 Eutelsat
3 11258 H DVB-S2 27500 3/4 nc+
4 11278 V DVB-S2 27500 3/4 nc+
5 11296 H DVB-S 27500 3/4 Polish mux
6 11317 V DVB-S 27500 3/4 Arqiva
7 11334 H DVB-S 27500 3/4 Arqiva
8 11355 V DVB-S 29900 5/6 Sky Italia
9 11373 H DVB-S2 27500 3/4
10 11393 V DVB-S2 27500 5/6 nc+
11 11411 H DVB-S2 27500 5/6 nc+
13 11449 H DVB-S2 27500 3/4 nc+
15 11488 H DVB-S2 27500 3/5 nc+
16 11508 V DVB-S2 27500 3/4 TVN
17 11526 H DVB-S 29700 3/4 SRG SSR
51 11747 H DVB-S 27500 3/4 Du
52 11766 V DVB-S2 29900 3/4 RAI
54 11804 V DVB-S 27500 2/3 RAI
60 11919 V DVB-S 29900 5/6 Mediaset
70 12111 V DVB-S 27500 3/4 Telespazio
95 12616 H DVB-S 29900 5/6 Sky Italia
96 12635 V DVB-S 29900 5/6 Sky Italia
97 12654 H DVB-S 27500 3/4 Arabsat
99 12692 H DVB-S2 27500 3/4 AB Sat
100 12713 V DVB-S 29900 5/6 Sky Italia
101 12731 H DVB-S2 29900 3/4 Sky Italia
110 10719 V DVB-S 27500 5/6 nc+
112 10758 V DVB-S2 27500 3/4 Cyfrowy Polsat
113 10775 H DVB-S 29900 5/6 Sky Italia
114 10796 V DVB-S 27500 5/6 nc+
119 10892 H DVB-S 27500 3/4 nc+
120 10911 V DVB-S2 27500 3/4 Cyfrowy Polsat
121 10930 H DVB-S2 30000 2/3 Eutelsat
132 11158 V DVB-S 27500 5/6 Cyfrowy Polsat

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Satellite Details - Eutelsat Hot Bird 13A, in SatBeams.
  2. ^ (EN) Hot Bird 8, 9 & 10, Airbus Defence & Space. URL consultato il 3 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Financial results. First half 2011-2012 (PDF), Eutelsat Communications, 17 febbraio 2012, p. 25.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]