Herman Li

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Herman Li
Hermanni.jpg
Herman Li con la sua Ibanez EGEN18.
Nazionalità Cina Cina
Genere Power metal
Speed metal
Black metal
Periodo di attività 1993 – in attività
Strumento Chitarra
Etichetta Sanctuary Records
Noise Records
Roadrunner Records
Gruppo attuale DragonForce
Gruppi precedenti Demoniac
Gruppi e artisti correlati Babymetal

Herman Li (Hong Kong, 3 ottobre 1976) è un chitarrista cinese, membro dei DragonForce.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a suonare la chitarra a 16 anni, esercitandosi per circa 8 ore al giorno, come da lui affermato.
Herman Li è mancino, ma non potendosi permettere per ristrettezze economiche una chitarra per mancini, fin dall'inizio suonò con una chitarra per destri.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 entra nei Demoniac, band black metal neozelandese in cui suonavano anche Sam Totman ed altri membri che andranno a fondare il nucleo originario dei DragonForce[1].

Suonò in molte band metal/rock semisconosciute a Londra, finché non decise di creare un gruppo da solo. Dopo molti progetti e ricerche, entrò nella band Power Metal dei Dragonheart, anche se poco dopo cambieranno il nome in DragonForce per evitare casi di omonimia con vari film o altri gruppi. In aggiunta al tour con i DragonForce, Li creò una scuola di chitarra per aiutare l'approccio allo strumento, dimostrando e insegnando varie tecniche da lui sviluppate. Herman ha, inoltre, un lavoro part-time presso il servizio di assistenza della UNIX mentre registra e gira per il mondo con i DragonForce.

Nel 2015 collabora con il gruppo giapponese Babymetal insieme a Sam Totman, registrando le chitarre per il singolo Road of Resistance[2].

Ultimamente, la Ibanez, nota casa produttrice di chitarre, ha realizzato in serie la sua chitarra elettrica signature, la E-Gen (lo stesso Li dichiara che la sigla è l'abbreviazione di "E-mail GENerated", per via del lunghissimo scambio di emails durato anni con i progettisti Ibanez durante lo sviluppo del modello).

Influenze stilistiche[modifica | modifica wikitesto]

Li venne influenzato dalla musica dei videogames e mima dei suoni dei popolari giochi degli ultimi anni ottanta e anni novanta. È conosciuto per le sue imitazioni dei suoni di Pac-Man (per esempio nella canzone Through the Fire and Flames).

Successi[modifica | modifica wikitesto]

L'album Sonic Firestorm del 2004 ha fatto vincere a Herman Li il "Dimebag Darrell Young guitarist Award" e il migliore Shredder al "Metal Hammer Golden Gods Awards 2005". I DragonForce furono inoltre nominati la migliore band britannica. Insieme a Sam Totman si è piazzato alla quarta posizione agli "Guitar World's Readers Poll 2007" per "Migliori nuovi talenti" (vinta per il 70%), "Migliore metal" e "Migliori riff". Hanno inoltre vinto per il "Migliore assolo di chitarra" con Through the Fire and Flames.[senza fonte]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Demoniac[modifica | modifica wikitesto]

  • The Fire and the Wind - 1999
  • Demons of the Night (EP) - 1999

Con i DragonForce[modifica | modifica wikitesto]

Altre partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Demoniac su metal-archives
  2. ^ (EN) BABYMETAL's New Song 'Road Of Resistance' Featuring DRAGONFORCE Members: Audio Preview, su Blabbermouth.net, 5 gennaio 2015. URL consultato il 7 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]