Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Goshu il violoncellista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Goshu il violoncellista
セロ弾きのゴーシュ
(Sero hiki no Gōshu)
Goshu il violoncellista.png
Goshu
Generefantastico
Film anime
AutoreKenji Miyazawa
RegiaIsao Takahata
SceneggiaturaIsao Takahata
Char. designToshitsugu Saida
Dir. artisticaTakamura Mukuo
MusicheMichiyo Mamiya (originali), Ludwig van Beethoven
StudioOh! Production
1ª edizione23 gennaio 1982
Aspect ratio4:3
Durata59 min

Goshu il violoncellista (セロ弾きのゴーシュ, Sero hiki no Gōshu?) è un film di animazione giapponese diretto da Isao Takahata nel 1982, e scritto dallo stesso regista sulla base dell'omonimo racconto dello scrittore Kenji Miyazawa. La pellicola fu prodotta dalla Oh! Production di Kazuo Komatsubara, che curò l'intero progetto, e la lavorazione cominciò nel 1975. In Italia è stato pubblicato in VHS dalla ITB negli anni ottanta e trasmesso da alcune TV locali.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia è ambientata nei primi anni del '900. Goshu è un ragazzo che vive da solo in una piccola casa di campagna fuori città e suona il violoncello nell'orchestra locale. Purtroppo Goshu non è un grande musicista, ed una sera durante le prove il direttore perde addirittura la pazienza a causa del suo modo di suonare, che danneggia l'intera orchestra. Manca ormai poco al concerto: di lì a qualche giorno l'orchestra dovrà suonare la sesta sinfonia di Ludwig van Beethoven nel teatro della città e Goshu è molto demoralizzato.

Le sere successive, mentre Goshu è chiuso in casa ad esercitarsi, si presentano alla sua porta diversi animali, un gatto, un cuculo, un tasso e un topolino, infastidendolo ognuno con una richiesta musicale. Quel che però Goshu non capisce è che queste strane richieste in realtà gli daranno l'occasione di migliorare e correggere i suoi difetti prima del grande concerto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]