Giovanni di Guisa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni di Guisa
Giovanni III
Jean d'Orléans (1874-1940).jpg
Pretendente al trono di Francia
Grand Royal Coat of Arms of France.svg
In carica 28 marzo 1926 –
25 agosto 1940
Predecessore Filippo VIII
Successore Enrico VI
Altri titoli Principe reale di Francia e duca di Guisa
Nascita Parigi, 4 settembre 1874
Morte Larache, 25 agosto 1940
Casa reale Borbone-Orléans
Padre Roberto d'Orléans
Madre Francesca Maria d'Orléans
Consorte Isabella d'Orléans
Figli Isabella, contessa di Harcourt
Francesca, principessa Cristoforo di Grecia e Danimarca
Anna, duchessa d'Aosta
Enrico, conte di Parigi

Giovanni d'Orléans (Jean Pierre Clément Marie d'Orléans; Parigi, 4 settembre 1874Larache, 25 agosto 1940), noto con il titolo di duca di Guisa, dal 1926 al 1940 è stato il pretendente unionista al trono di Francia e di Navarra (Giovanni III).

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Pronipote di Luigi Filippo re dei Francesi e figlio di Roberto d'Orléans (1840-1910), duca di Chartres, e di Francesca Maria d'Orléans (1844-1925), Giovanni di Guisa è anche il genero e il cognato di due altri pretendenti della Casa d'Orléans: Filippo VII e Filippo VIII.

Il 30 ottobre 1899, Giovanni sposa a Kingston-sul-Tamigi la cugina Isabella d'Orléans (1878-1961) ed in questa occasione riceve dal cognato il titolo di cortesia di "duca di Guisa" con il quale resterà noto. Dall'unione nascono quattro figli:

Vita e attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la legge d'esilio del 1886, Giovanni d'Orléans può vivere e risiedere nel suo paese fino al 1924, quando tutti i principi che lo precedono nella linea di successione scompaiono senza lasciare altri eredi.

Essendogli precluso il servizio militare in patria, decide di apprendere il mestiere delle armi in Danimarca, dove abita il cognato principe Valdemaro di Danimarca.

Di fiero spirito patriottico, nel 1909, con l'intento di contribuire all'espansione oltremare del proprio paese, si trasferisce con la famiglia in Marocco, dove la Francia opera ad estendere la propria influenza. Nel 1910 i duchi di Guisa si stabiliscono a Larache: nel 1912, a seguito degli accordi di spartizione tra le potenze europee, la casa di Larache si trova sotto il protettorato spagnolo, mentre le tenute agricole ricadono sotto quello francese.

Allo scoppio della prima guerra mondiale, gli è impedito di servire nell'esercito francese o degli alleati; egli dunque collabora con la Croce Rossa francese, e ciò gli vale la "Croix de guerre 1914-1918".

Nel 1915 il governo francese gli affida un'importante missione presso lo zio Ferdinando I di Bulgaria, ma questa non sortisce i risultati sperati e Sofia entra in guerra a fianco degli Imperi centrali.

Nel 1926 Giovanni di Guisa diviene pretendente al trono e si trova immediatamente dinanzi a gravi problemi politici dal momento che il papa Pio XI vieta ai cattolici di sostenere Charles Maurras e l'Action française, i più importanti sostenitori della monarchia e della famiglia d'Orléans.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Opere scritte dal duca di Guisa[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Sous le Danebrog: souvenirs de la vie militaire en Danemark 1894-1899, Éditions Calmann Lévy, Paris, 1900. ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Éphémérides militaires du Nouvion-en-Thiérache, de 1789 à 1871, E. Dubois, Paris, 1902. ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Les Légions de l'Espérance et de l'Athénée à Turin, 1799-1801, E. Dubois, Paris, 1902. ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Un village andalou sous le premier Empire, pendant l'occupation française, E. Dubois, 1902. ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Les Anciens lieux-dits de la commune du Nouvion-en-Thiérache, E. Dubois, 1903. ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Les Seigneurs du Nouvion-en-Thiérache, 1147-1790, E. Dubois, Paris, 1906 ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Paroles royales. Lettres et manifestes de Mgr le duc de Guise, 1933 ISBN non esistente
  • Jean d'Orléans, duc de Guise, Manifeste du duc de Guise, 1933 ISBN non esistente

Opere sul duca di Guisa[modifica | modifica wikitesto]

  • Georges Cerbelaud-Salagnac, Quatre règnes en exil ou d'Henri V à Jean III (1820-1940), Éditions France Empire, 1947.
  • Jean Monneron, Le duc de Guise et la Maison de France, Paris, Éditions Imprimerie nouvelle, 1939.
  • Georges Poisson, Les Orléans, une famille en quête d'un trône, Perrin, Paris, 1999. ISBN 2-262-01583-X

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27185419 · ISNI (EN0000 0000 0178 0759 · GND (DE1100364986 · BNF (FRcb12574880d (data)