Giancarlo Migliavacca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giancarlo Migliavacca
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1967
Carriera
Giovanili
Milan
Squadre di club1
1955Milan0 (0)
1955-1956Piacenza21 (0)
1957-1959Milan5 (0)
1959-1966Alessandria206 (6)
1966-1967Piacenza2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giancarlo Migliavacca (Caronno Pertusella, 7 febbraio 1936Alessandria, 23 febbraio 2018[1]) è stato un calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mediano, crebbe nel Milan, e dopo una breve parentesi in prestito al Piacenza, nel campionato di Serie C 1955-1956[2], tornò al Milan con cui vinse un Torneo di Viareggio nel 1957[3]. Esordì in Serie A nella stagione 1957-1958, nell'incontro Fiorentina-Milan 4-3 dell'11 maggio 1958[3]. Collezionò tre presenze anche nel vittorioso campionato 1958-1959, prima di venire ceduto all'Alessandria nella trattativa che avrebbe portato il giovane Gianni Rivera a vestire la maglia rossonera nella stagione successiva[4].

Con i piemontesi giocò per il resto della sua carriera, fino al 1966, tra Serie A (nell'ultimo campionato di massima serie disputato dai grigi, nel 1959-1960) e Serie B; con 206 presenze in campionato è il nono giocatore più presente di sempre nelle file della compagine grigia. Svincolatosi dall'Alessandria, tornò per una stagione al Piacenza, sempre in Serie C[5], senza però trovare spazio in prima squadra.

Conta complessivamente 37 presenze e un gol in Serie A.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la carriera, si stabilisce definitivamente ad Alessandria con la famiglia aprendo un negozio[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1958-1959
Milan: 1957

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Addio a Giancarlo Migliavacca, grigio vero, Il Piccolo, 23 febbraio 2018
  2. ^ Rosa 1955-1956 Storiapiacenza1919.it
  3. ^ a b Profilo su Magliarossonera.it
  4. ^ Roberto Gelato, Il ritorno del Diavolo, tredici anni dopo[collegamento interrotto], «La Stampa di Alessandria», 28 luglio 1995, pg. 1
  5. ^ Rosa 1966-1967[collegamento interrotto] Storiapiacenza1919.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]