Gatesville (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gatesville
city
(EN) City of Gatesville
Gatesville – Veduta
Il tribunale della contea di Coryell
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaCoryell
Amministrazione
SindacoGary Chumley
Territorio
Coordinate31°26′12.12″N 97°44′07.08″W / 31.4367°N 97.7353°W31.4367; -97.7353 (Gatesville)Coordinate: 31°26′12.12″N 97°44′07.08″W / 31.4367°N 97.7353°W31.4367; -97.7353 (Gatesville)
Altitudine246 m s.l.m.
Superficie23,06 km²
Abitanti15 751 (2010)
Densità683,04 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale76528
Prefisso254
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Gatesville
Gatesville
Gatesville – Mappa
Sito istituzionale

Gatesville è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Coryell nello Stato del Texas. La popolazione era di 15.751 abitanti al censimento del 2010. Gatesville fa parte dell'area metropolitana di Killeen-Temple-Fort Hood. La città ha cinque delle otto prigioni e carceri di stato per donne gestite dal Texas Department of Criminal Justice. Una delle strutture, la Mountain View Unit, ha il braccio della morte dello stato per le donne.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Gatesville è situata a 31°26′12″N 97°44′07″W / 31.436667°N 97.735278°W31.436667; -97.735278 (31.436755, -97.735257)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 23,06 km², dei quali 23,05 km² di territorio e 0,01 km² di acque interne (0,04% del totale).

La città si trova 30 miglia (48 km) da Waco.[2] Si trova a metà strada tra Austin e Fort Worth.[3]

La U.S. Route 84 attraversa la città, conducendo a est 37 miglia (60 km) a Waco e ad ovest 50 miglia (80 km) a Goldthwaite. La Texas State Highway 36 passa attraverso il lato est della città, conducendo a nord-ovest 32 miglia (51 km) ad Hamilton e sud-est 35 miglia (56 km) a Temple.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città nel 1884

La città fu fondata sulla terra donata da Richard G. Grant poco dopo che la contea fu organizzata nel 1854 e prese il nome dal vicino Fort Gates. James C. Newton divenne il primo direttore postale quando venne istituito l'ufficio postale nel luglio di quell'anno. Gatesville era piuttosto isolata durante i primi anni della sua esistenza. Le provviste dovevano essere portate da un carro da Houston, a 200 miglia di distanza. La città crebbe lentamente alla fine degli anni 1850 e poco, se non nessuno, durante la guerra civile americana. In seguito, tuttavia, la città approfittò del grande afflusso di coloni che si trasferirono in Texas per costruire nuove vite. Nel 1870 Gatesville fu incorporata; nel 1880 la sua popolazione era salita a 434 abitanti, ed era diventata un importante stazione di rifornimento di frontiera[4].

Agli inizi degli anni 1880 i residenti di Gatesville donarono 30,000$ e la terra alla Texas and St. Louis Railway in modo che il servizio ferroviario potesse essere esteso alla loro città. La sezione della ferrovia da Waco a Gatesville fu completata nel 1882, aprendo la contea di Coryell ai mercati esterni e facendo di Gatesville il principale centro di spedizione e rifornimento della contea. Nel 1884 la città aveva mulini a vapore e segherie, sgranatrici di cotone, diverse attività commerciali assortite, tre chiese, due scuole e due settimanali per servire una popolazione stimata di 600 abitanti. Nel 1890 la popolazione era più che raddoppiata a 1.375 abitanti. Nel 1911, la Stephenville North and South Texas Railway completò la sezione di pista tra Hamilton e Gatesville. La popolazione salì da 1.929 nel 1910 a 2.499 nel 1920. Sfortunatamente, la SN&ST incontrò difficoltà finanziarie e dichiarò bancarotta a metà degli anni 1930; la pista fu chiusa nel 1942[4].

L'economia di Gatesville ha beneficiato della costruzione di Fort Hood nei primi anni 1940 e la città è cresciuta costantemente. La popolazione salì da 3.177 nel 1940 a 3.838 nel 1950 e 4.626 nel 1960. Nonostante la sua continua crescita, Gatesville perse gli affari a favore di Copperas Cove negli anni 1960 e 1970. Gatesville mantenne il suo status di capoluogo di contea, ma dopo i primi anni 1960 non era più la città più grande della contea. Nel 1972 la St. Louis Southwestern Railway of Texas chiuse la sua pista tra Lime City e Gatesville, lasciando Gatesville senza servizio ferroviario[4].

Due istituzioni correzionali sono state localizzate a Gatesville. Una, la Gatesville State School for Boys, fu fondata nel 1887; l'altra, la Mountain View School for Boys, fu fondata nel 1962. Entrambe le strutture sono diventate unità femminili del Texas Department of Corrections negli anni 1970, e una terza unità, chiamata Hilltop, venne aperta nel 1981. Le industrie locali negli anni 1980 comprendevano la produzione di imbarcazioni, rimorchi, abbigliamento e prodotti medici in plastica, oltre alle attività agricole. La popolazione era di 6.931 abitanti nel 1988. Il tribunale fu restaurato nel 1988 e la città aveva una biblioteca pubblica. L'Alfred D. Hughes Unit, unità di massima sicurezza maschile del Texas Department of Corrections, è stata aperta nel 1990, quando la città aveva una popolazione di 11.492 abitanti. La popolazione era di 15.591 abitanti nel 2000[4].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[5] del 2010, la popolazione era di 15.751 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 70,78% di bianchi, il 20,03% di afroamericani, lo 0,53% di nativi americani, lo 0,5% di asiatici, lo 0,03% di oceanici, il 6,54% di altre razze, e l'1,59% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 17,14% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau. URL consultato il 27 marzo 2018.
  2. ^ "Women's pen may be changed" (Archive). Lubbock Avalanche-Journal. June 2, 1997. Retrieved on December 24, 2015.
  3. ^ Jackson, Bruce and Diane Christian. In This Timeless Time: Living and Dying on Death Row in America. University of North Carolina, 2012. ISBN 0807835390, 9780807835395. p. 143.
  4. ^ a b c d (EN) «Gatesville, Texas» dall'Handbook of Texas online, TSHA-Texas State Historical Association
  5. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 27 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas