Forrest Smithson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forrest Smithson
Forrest Smithson 1908 cropped.jpg
Forrest Smithson durante i Giochi olimpici di Londra 1908.
Dati biografici
Nome Forrest Custer Smithson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Ostacoli alti
Record
110 hs 15"0 (1908)
Società Multnomah AC
Carriera
Nazionale
1908 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Forrest Custer Smithson (Portland, 26 settembre 1884Contea di Contra Costa, 24 novembre 1962) è stato un atleta statunitense, vincitore della medaglia d'oro nei 110 metri ostacoli alle Olimpiadi di Londra del 1908.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vinse la gara dei 110 ostacoli ai Giochi olimpici di Londra del 1908, portando il record mondiale della specialità a 15"0.

La notizia secondo la quale gareggiò impugnando una Bibbia per protestare contro la decisione di disputare la finale la domenica è da ritenersi inventata in quanto non risulta dai programmi delle manifestazioni e non ci sono giornali che citino tale avvenimento. Probabilmente l'origine di questa storia è una foto che lo ritrae in corsa con la Bibbia in mano, tale foto però fu realizzata dopo la gara.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1908 Giochi olimpici Regno Unito Londra 110 m hs Oro Oro 15"0 Record mondiale

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]