Forrest Towns

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Forrest Towns
Churchman cigarette card of Forrest Towns.jpg
Forrest Towns nel 1939.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 75 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Ostacoli alti
Record
110 hs 13"7 (1936)
Società Georgia Bulldogs
Carriera
Nazionale
1936Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Forrest Grady Towns (Fitzgerald, 6 febbraio 1914Athens, 9 aprile 1991) è stato un ostacolista statunitense, campione olimpico dei 110 metri ostacoli ai Giochi olimpici di Berlino 1936.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1914 a Fitzgerald, Georgia, Towns frequenta la scuola ad Augusta, giocando a football americano nella squadra della high school. Nel 1933 ottiene una borsa di studio per l'atletica leggera, dopo che un giornalista lo aveva notato alle prese con il salto in alto.[1]

Tuttavia, ben presto Towns si specializzerà negli ostacoli, tralasciando il salto in alto. Nelle 120 iarde ad ostacoli vincerà i titoli NCAA e AAU nel 1935, rimanendo successivamente imbattuto per ben 60 gare fino al 1937.

Nel 1936 Towns viene selezionato per partecipare ai Giochi olimpici di Berlino, diventando così il primo georgiano a partecipare alla rassegna olimpica. Towns, che già deteneva il record mondiale con 14"1, conquista la medaglia d'oro olimpica concludendo la gara in 14"2.[2] Poco dopo le Olimpiadi, durante un meeting tenutosi ad Oslo, diventerà il primo atleta a scendere sotto i 14 secondi nei 110 metri ostacoli, abbassando il record mondiale a 13"7, primato che rimarrà imbattuto fino al 1950.[2]

Dopo il suo ritiro Towns diventa un allenatore di atletica all'Università della Georgia. Muore all'età di 77 anni ad Athens (Georgia).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1936 Giochi olimpici Germania Berlino 110 m hs Oro Oro 14"2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Forrest "Spec" Towns, su onlineathens.com, Online Athens. URL consultato il 4 maggio 2010 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2004).
  2. ^ a b (EN) Forrest Towns biography and olympic results, su sports-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato il 4 maggio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]