Eusebio (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Eusebio è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4][5][6][7][8].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Dal nome greco antico Ευσέβιος (Eusebios) che, tratto dall'aggettivo ευσεβής (eusebes, eusebis), significa letteralmente "pio", "molto religioso", "pietoso"[2][3][5][6][10][11]. Etimologicamente, infatti, ευσεβής è composto dall'avverbio ευ (eu, "bene") e dal verbo σέβω (sebo, "onorare", "venerare [gli dei]")[3][4][5][7][8]; alcune fonti lo riconducono invece al nome della dea greca Eusebeia, personificazione della pietà[9].

Inizialmente riferito a contesti pagani, il nome Eusebio si diffuse molto negli ambienti cristiani a partire dal III secolo per via del suo significato (analogo a quello del nome Pio)[4][7][8][10] e venne portato da svariati santi[3][4][10].

Il nome gode ormai di scarsa diffusione in Italia, sostenuto principalmente dal culto dei vari santi così chiamati e relativamente diffuso ancora in Piemonte (di cui è patrono sant'Eusebio di Vercelli)[7]; la forma "Eusepio" è tipica dell'Umbria[4][8].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Questo nome venne portato da numerosi santi[3]: secondo l'agiografia cristiana, Eusebio è il nome di almeno quarantadue fra santi e beati, quindi l'onomastico può essere festeggiato, fra le altre, in una qualsiasi delle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Eusebia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

  • Eusebio era il soprannome che amava usare per sé il poeta Eugenio Montale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Santi, beati e testimoni
  2. ^ a b c d Accademia della Crusca, p. 642.
  3. ^ a b c d e f g h i (EN) Eusebios, su Behind the Name. URL consultato il 23 marzo 2016.
  4. ^ a b c d e f g h i Galgani, p. 260.
  5. ^ a b c De Grandis, p. 176.
  6. ^ a b c Burgio, p. 157.
  7. ^ a b c d e f g La Stella T., p. 142.
  8. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 30.
  9. ^ a b c d e f Albaigès i Olivart, p. 107.
  10. ^ a b c d e Sheard, p. 214.
  11. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa (EN) Name - Eusebius, su CatholicSaint.Info. URL consultato il 23 marzo 2016.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r Santi e beati di nome Eusebio, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 marzo 2016.
  13. ^ a b c d e (EN) Name - Eusebia, su CatholicSaint.Info. URL consultato il 23 marzo 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi