Milasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Milasa è una città greco-ionica della Caria, cioè dell'Asia minore, sorta su un insediamento miceneo nel 1500 a.C. circa. Ebbe grande importanza agli inizi del quarto secolo a.C. come sede del satrapo Ecatomno, finché nel 366 a.C. la capitale della Caria fu trasferita da Mausolo a Alicarnasso. Conquistata da Alessandro Magno e in seguito soggetta a tiranni locali e ai Seleucidi nel 188 fu dichiarata dai romani città libera; dal 129 fece parte della provincia romana d'Asia. Presso le sue rovine sorge l'odierna cittadina turca di Milas, nella provincia di Muğla, capoluogo dell'omonimo distretto. Fuori l'abitato si trova un mausoleo forse del primo secolo a.C.

In epoca romana e bizantina fu sede di una diocesi.

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia