Europoide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Europoidi)
Il teschio georgiano scoperto da J. F. Blumenbach nel 1795; da questo, lo studioso ha ipotizzato l'origine degli europei dalla regione del Caucaso.

L'europoide o caucasoide è una classificazione antropologica dell'Homo sapiens e designa quel gruppo umano che comprende quell'insieme di caratteristiche antropologiche che caratterizza le popolazioni dell'Europa e dell'Asia occidentale. In minor numero comprende anche popolazioni dell'Africa del nord e del Corno d'Africa. Con le recenti migrazioni che hanno seguito le scoperte geografiche il gruppo si è diffuso anche nelle Americhe e in Oceania.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Si distingue per la pigmentazione cutanea limitata, l'occhio orizzontale, i capelli cimotrichi (ondulati con variazioni verso il riccioluto o il liscio, a sezione ovale) il naso leptorrino (lungo e sottile), il viso leptoprosopo (non appiattito), il mento sporgente e infine la relativa rarità del prognatismo (sporgenza in avanti della mandibola). La forma del cranio può risultare corta, mediocorta e brachicefala. La spina dorsale è ben marcata.

La pelosità corporea appare più abbondante rispetto a quella degli altri gruppi fisici (eccetto quella degli australoidi) e si riscontra accentuata tendenza a canizie (imbianchimento dei capelli) e calvizie. La pigmentazione e la statura media presentano notevoli differenze tra i vari tipi fisici. I capelli e gli occhi chiari sono più frequenti nell'Europa del nord (tipica di finnidi, nordici e baltici) rispetto al resto del continente, mentre risultano rari nelle aree extraeuropee.

Nella Preistoria europea, i primi Europoidi propriamente detti appaiono intorno al 35000 a.C., identificandosi secondo alcune teorie con Combe-Capelle (proto-mediterranei) e Cro-Magnon.

Le tipologie europoidi nell'Antropologia fisica[modifica | modifica sorgente]

Nell'antropologia fisica classica si distinguevano questi tipi fisici principali (distinzioni oggi in buona parte ritenute obsolete) all'interno del gruppo europoide:

  • mediterraneo: costituisce una componente abbastanza cospicua dei popoli della Penisola Iberica, delle isole mediterranee, della Francia del sud, dell'Italia meridionale, della Grecia, della Bulgaria, della Romania e della Turchia occidentale;
  • illirico (detto anche dinarico o adriatico): dominante nei Balcani occidentali;
  • alpino: dominante nell'Europa centro-occidentale e centro-orientale;
  • nordico: in Scandinavia, sulle coste del Mare del Nord, del Mar Baltico, presente accanto ad altri tipi fisici in tutta Europa;
  • baltico: nell'Europa nord-orientale e sulle coste del Mar Baltico orientale;
  • anatolico: dall'Asia minore al Mar Caspio;
  • iranico: in Iran e in altre zone del Medio Oriente;
  • indiano settentrionale: Pakistan, India del nord.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Antropologia Portale Antropologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antropologia