Double Arts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Daburu Ātsu
manga
No immagini.png
Titolo originale Daburu Ātsu
Autore Naoshi Komi
Editore Shūeisha
1ª edizione 7 aprile 2008 – 9 settembre 2008
Collana 1ª ed. Shōnen Jump
Periodicità Settimanale
Tankobon 3 (completa)
Genere

Daburu Ātsu (ダブルアーツ Daburu Ātsu?) è un manga scritto e illustrato da Naoshi Komi (直志古味 Naoshi Komi?) e pubblicato a partire dal 7 aprile 2008 nel 17° numero dello Shōnen Jump fino alla 41ª uscita del 7 settembre 2008.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia è il succo di un racconto fatto dalla stessa co-protagonista, Elraine Figarette, che presumibilmente, alla fine degli eventi narrati, scrive un libro sul viaggio compiuto per salvare l'umanità dalla malattia più terrificanti del tempo: il Troi/Troy (トロイ Toroi?). La piaga, dilaga nel mondo da ormai più di 700 anni, ed il lavoro di Elraine è proprio quello di Junkaizou, ossia di Monaca Vagabond (termine tipico dei Jrpg). L'Ordine di queste "Sorelle" è composto da soli individui femminili, le quali fino a quel momento, si sono rivelate le uniche capaci di sopravvivere al contagio. Viaggiando di luogo in luogo, le Junkaizou curano le vittime della malattia, assorbendo il veleno dagli stessi malati, e accumulandolo nel proprio corpo. La terapia però non è una cura definitiva, rallenta solo l'avanzata dei sintomi, che dopo un po' si ripresentano fino a portare il degente alla morte. La piaga sopravvive passando di persona in persona, diffondendosi attraverso il contatto fisico diretto (anche i capelli possono essere una superficie infettante), e i suoi sintomi caratteristici allo stadio terminale sono preceduti da convulsioni. Una volta che il decorso è arrivato al suo termine, l'infetto comincia a diventare trasparente, per poi svanire nel nulla, pezzo dopo pezzo, lasciandone solo gli indumenti indossati prima della fine. Durante uno dei suoi innumerevoli viaggi, Elraine, dopo aver assorbito il veleno di parecchi malati trattati, comincia a risentire dell'effetto collaterale della cura somministrata, così da cominciare anch'essa a svanire nel nulla per colpa dell'infezione. Ma all'ultimo momento, prima che sopraggiunga la fine, interviene un ragazzo, Kiri Luchile (l'altro co-protagonista), il quale dopo averla vista accasciarsi a terra la soccorre, arrestando inspiegabilmente e inconsapevolmente la sparizione della ragazza. Non solo, pare che Kiri sia completamente immune al Troi, e che riesca addirittura a rinvigorire le forze delle persone ferite e/o ammalate. È l'inizio di un rapporto simbiotico per Elraine ed il ragazzo, i quali dovranno rimanere sempre in perpetuo contatto fra loro, per almeno un piccolissimo lembo di pelle esposta, se vorranno evitare la morte di lei. La loro missione ora è quella di arrivare al Quartier Generale (QG) dell'Ordine, in modo che Kiri possa essere studiato approfonditamente, e capire quale sia il suo segreto. Ma naturalmente la cosa non sarà facile dato che L'Organizzazione Gazzella, che si preoccupa attivamente di lasciar spargere la pestilenza nel mondo (uccidendo le Sorelle), si opporrà al cammino dei due, sapendo il grossissimo rischio che corre facendo rimanere in vita Kiri.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Elraine Figarette (エルレイン・フィガレット Erurein Figaretto?)
Per gli amici El, è la Sorelle dell'Ordine delle Junkaizou con il codice identificativo numero 4.0003. La sua zona operativa, si trova nei pressi della città di Turm. È molto famosa fra le sue colleghe sotto l'appellativo di Fata Bianca (白い妖精 Shiroi Yōsei?), perché, in appena 8 anni di servizio, ha prestato il suo aiuto già a innumerevoli malati. È stata adottata dalle Sorelle dopo che il suo villaggio era stato completamente sterminato dal Troi. Questo avvenimento ha distrutto tutte le persone a cui voleva bene e tutti i suoi sogni e le sue speranze per il futuro, per questo, prima dell'arrivo di Kiri, sperava ad ogni risveglio che quella fosse stata l'ultima giornata per lei.
  • Kiri Luchile (キリ・ルチル Kiri Ruchiru?)
Kiri è un ragazzo molto ottimista, abilissimo nella scultura e nella pittura (e anche nel cucito), con un potere molto speciale. Egli è infatti in grado di aiutare le persone, semplicemente toccandole con il proprio corpo. Questa particolare abilità, battezzata da lui stesso "Flare", è in grado non solo di far guarire più in fretta i malati, ma anche di raddoppiare la forza delle persone che gli stanno a canto. Se per esempio a lui gli si avvicina una persona, questa avrà il doppio della forza che avrebbe naturalmente, se in vece, le persone che si avvicinano saranno 2, la loro forza aumenterà del triplo, in pratica se si formasse una catena di ben 10 persone, queste ne avrebbero la forza di 100.
  • Sui (スイ Sui?)
Sui è una Clear appartiene alla gloriosa razza dei Nagin, stirpe di guerrieri di grande fama. Il suo orgoglio di macchina da guerra le impone di sfidare quanti più avversari possibili, per affinare la propria forza e le proprie tecniche. Pur essendo una ragazza dall'aspetto più tosto comune (a parte la lunga chioma di capelli che le arriva fino ai talloni), ogni volta che trova un avversario degno delle sue attenzioni, cambia, diventando un essere dalla faccia ghiacciata in un grottesco ghigno d'eccitazione. Adora le Ciliege, e la sua arma da combattimento è un enorme Cerchio di ferro (simile ad un Hula hoop) assemblabile in ogni momento.
  • Farran Denzel (ファラン・デンゼル Fuaran Denzeru?)
Denzel, figura circondata da un alone di mistero, molto famosa nei dintorni di Deodradd, conduce una vita asociale, ai margini della società. Temuto da chiunque conosca le vicende/leggende che si narrano su di lui, è modesto fino all'inverosimile, smentendo tutte queste voci che girano sul suo conto. Grande maestro nelle Arti marziali però, Denzel, è riuscito a battere ben 500 avversari in una sola battaglia, purtroppo però esita sempre nel prendere parte a qualsiasi tipo di lezione che i suoi aspiranti allievi chiedono. La sua politica è “Non lottare mai per gli altri, ma solo per se stessi”, e in questo ci riesce discretamente.
  • Marta Laguna (マーサ・ラグナ Masa Raguna?)
Il suo aspetto ci è sconosciuto, anche se appare sin dal primo capitolo con la faccia oscurata da un cappuccio. È probabilmente un membro molto importante all'interno dell'ordine, non che, la Junkaizou che ha istruito Elraine. A causa del tetto massimo di Assorbimenti che poteva fare durante la sua vita senza morire, ha ormai smesso di curare i malati, a tutt'oggi, si occupa di impegni amministrativi nella chiesa principale dell'Ordine.
  • Luccy Zezu (ルーシー・ゼズゥ Rushi Zezuu?)
Zezu è l'unico degli 11 capi della Gazzela ad aver mostrato, fino ad ora, la propria identità. Non ha assolutamente paura che qualcuno lo possa rintracciare e quindi provocargli qualche danno. Questo però non è il suo vero nome, infatti, il vero Luccy Zezu è vissuto almeno 100 anni prima di lui, ma per effetto della proprietà transitiva del nome ai propri successori, adesso ce l'ha lui. È un combattente formidabile, in grado di muoversi a una velocità tale che l'occhio non riesce a percepirlo, anche se non è del tutto chiaro se possa trattarsi di un qualche tipo di teletrasporto.

Associazioni[modifica | modifica sorgente]

In questa realtà, sono presenti due grandi associazioni, una opposta per obbiettivi all'altra, e per questo, sempre in guerra fra loro:

L'Ordine delle Junkaizou (ジュンカイゾウ Junkaizou?), avente almeno 6 secoli di vita, si è imposto l'obbiettivo di debellare dal mondo la piaga chiamata Troi, che lo sta lentamente distruggendo. Il loro centro amministrativo si trova nella parte ovest del continente di Naginzeria, ma per tutto il mondo, senza limiti politici, si possono trovare varie sottosezioni “affiliate”, diretti anch'essi dagli stessi membri dell'ordine, che sostengono le varie Sorelle sparse sul globo. Fra queste persone ci sono solo donne e ragazze (anche se non si disdegna mai l'aiuto di mercenari capaci, che offrono il loro aiuto dal punto di vista militare), le quali, possono intraprendere due carriere: quella da Maille, ossia quella di curare i malati, e quella da Militaire, ossia quella di forza armata di scorta a protezione delle Maille dagli assassini della Gazzella. La “divisa” tipica delle Sorelle somiglia molto a quella degli appestati degli anni più bui del Medio Evo. Infatti questa copre tutto il corpo, lasciando scoperto solo mani e testa, che spesso, in pubblico, viene coperta da un pesante cappuccio.

L'Organizzazione Gazzella (ガゼル Gazeru?), fondata 100 anni prima dell'inizio degli accadimenti, è probabilmente, una fra le cause principali per cui il Tori continua ad esistere. Non si sa però il tipo di coinvolgimento che questa ha avuto con l'esistenza della malattia, ma la cosa certa è che la piaga porta all'Organizzazione un qualche tipo di oscuro “beneficio”. Il loro obbiettivo primario al momento è la distruzione dell'Ordine delle Junkaizou, e per facilitarsi questo compito, vengono ingaggiati parecchi assassini che ad ogni omicidio guadagnano una lauta paga. Gli obiettivi preferiti di questi killer sono le indifese Maille Junkaizou, le quali, non hanno altra difesa se non quella di darsela a gambe levate ogni volta che ne incontrano uno. 11 erano i capi fondatori della Gazzella, e alla morte di ogni fondatore, il suo successore prende il nome di quello che lo ha preceduto. I governi del mondo sembrano essere contro questa Organizzazione, e infatti, i loro assassini vengono sbattuti in prigione come un qualsiasi altro criminale.

Il mondo di DA[modifica | modifica sorgente]

Come tutti i mondi Fantasy, Double arts, non sfugge alle strutture fittizie che reggono un mondo altrettanto fittizio:

  • La tecnologia sembra essere ferma a quella tipica del Basso Medioevo, con alcune eccezioni per strumenti del XX secolo (Telefoni fissi, Cibo in scatola...), rendendo questa realtà molto simile all'universo della serie dei Final Fantasy;
  • Le guerre vengono ancora combattute con la forza bruta e con le armi bianche, inoltre, per spostarsi velocemente da un posto all'altro si fa uso dei cavalli o delle carrozze;
  • Non esiste la magia in se come pratica, ma soltanto alcune abilità speciali che variano da persona a persona. Es: L'Assorbimento delle Sorelle, il Flare di Kiri o il presunto Ki di Danzel;
  • La popolazione mondiale può essere divisa in 4 grandi razze, non geneticamente diverse, ma classificabili a secondo dei diversi campi in cui in epoca passata avevano il monopolio. Oggi, le cose sono cambiate, e gli unici veri discendenti di queste razze che continuano con i loro lavori tradizionali vengono chiamati Cleare. Per ora conosciamo soltanto il nome di 2 di queste: I Naggin, famosi e spietati guerrieri, e i Beiger, abilissimi artigiani;
  • Le terre emerse, per quanto è stato mostrato su di una cartina, sembra essere formate da un unico super-continente simile alla Pangea, diviso in almeno 3 nazioni, di cui 2 si chiamano Naginzeria e Impero di Nitan.

Lista Capitoli[modifica | modifica sorgente]

  • Volume 1 : "Compagni di anima" (Uscito il 04/08/08)
01. Compagni di anima
02. Incontrando i Luchile
03. Sui
04. La bella e la bestia
05. Speciale
One Shot. Island
  • Volume 2 : "All'attacco!" (Uscito il 03/10/08)
06. Temperatura Corporea
07. L'attacco dei corvi
08. La sua scelta
09. E allora lui va avanti
10. La mattina della partenza
11. Farran Danzel e la donna delle profezie
12. L'uomo oggetto di dicerie
13. All'attacco!
14. Nome
  • Volume 3  : "Sin dall'inizio, tu..." (Uscito il 04/12/08)
15. Junkaizou
16. La storia della vita di Heine
17. Sogni e speranze
18. Andare avanti
19. Prima lezione
20. La promessa
21. L'inizio
22. Double arts
23. Sin dall'inizio, tu...

Fine anticipata[modifica | modifica sorgente]

Pur essendo un manga che agli inizi riscosse un pacato successo, è stato sospeso per il calo di interesse da parte del pubblico. Il finale della serie infatti, è un semplice preludio al continuum della storia. Molto probabilmente questo manga non verrà mai più ripreso dal Jump, anche se non è detto che in futuro possa essere continuato su qualche altra rivista specializzata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]