Diocesi di Saint-Louis du Sénégal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Saint-Louis du Sénégal
Dioecesis Sancti Ludovici Senegalensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Dakar
Mappa della diocesi
Vescovo Ernest Sambou
Sacerdoti 17 di cui 11 secolari e 6 regolari
374 battezzati per sacerdote
Religiosi 10 uomini, 35 donne
Abitanti 1.943.000
Battezzati 6.374 (0,3% del totale)
Superficie 73.315 km² in Senegal
Parrocchie 7
Erezione 1763
Rito romano
Indirizzo B.P. 260, Saint-Louis, Senegal
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Senegal

La diocesi di Saint-Louis du Sénégal (in latino: Dioecesis Sancti Ludovici Senegalensis) è una sede della Chiesa cattolica in Senegal suffraganea dell'arcidiocesi di Dakar. Nel 2014 contava 6.374 battezzati su 1.943.000 abitanti. È retta dal vescovo Ernest Sambou.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende le tre regioni di Saint-Louis, Matam e Louga nella parte settentrionale del Senegal.

Sede vescovile è la città di Saint-Louis du Sénégal, dove si trova la cattedrale di San Luigi.

Il territorio è suddiviso in 7 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica del Senegal fu eretta nel 1763, ricavandone il territorio dalla diocesi di Funchal.

Il 6 maggio 1931 una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della missione sui iuris del Gambia (oggi diocesi di Banjul).

Il 27 gennaio 1936 cambiò nome in favore di prefettura apostolica di Saint-Louis du Sénégal per effetto della bolla Non semel Apostolica di papa Pio XI.

Il 18 dicembre 1965 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Nouakchott.

Il 15 febbraio 1966 la prefettura apostolica è stata elevata a diocesi con la bolla Christi Ecclesia di papa Paolo VI.

Il 13 agosto 1970 ha ceduto un'ulteriore porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Tambacounda (oggi diocesi).

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean-Claude Duret, C.S.Sp. † (1856 - 22 agosto 1873 nominato vescovo titolare di Antigonea)
  • François-Marie Duboin, C.S.Sp. † (20 luglio 1876 - 1883 dimesso)
  • François-Xavier Riehl, C.S.Sp. † (23 novembre 1883 - 23 luglio 1886 deceduto)
  • Mathurin Picarda, C.S.Sp. † (14 luglio 1887 - 22 gennaio 1889 deceduto)
  • Joachim-Pierre Buléon, C.S.Sp. † (6 giugno 1899 - 13 giugno 1900 deceduto)
  • François-Nicolas-Alphonse Kunemann, C.S.Sp. † (27 febbraio 1901 - 20 marzo 1908 deceduto)
  • Hyacinthe-Joseph Jalabert, C.S.Sp. † (13 febbraio 1909 - 12 gennaio 1920 deceduto)
  • Louis Le Hunsec, C.S.Sp. † (26 giugno 1920 - 26 luglio 1926 dimesso)
    • Auguste Grimault, C.S.Sp. † (24 gennaio 1927 - 12 dicembre 1946 dimesso) (amministratore apostolico)
    • Marcel Lefebvre, C.S.Sp. † (1948 - 14 settembre 1955 nominato arcivescovo di Dakar) (amministratore apostolico)
  • Joseph Landreau, C.S.Sp. † (1955 - 1965 deceduto)
  • Prosper Dodds, C.S.Sp. † (15 febbraio 1966 - 12 gennaio 1973 deceduto)
  • Pierre Sagna, C.S.Sp. † (19 dicembre 1974 - 22 febbraio 2003 dimesso)
  • Ernest Sambou, dal 22 febbraio 2003

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 1.943.000 persone contava 6.374 battezzati, corrispondenti allo 0,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1969 1.523 585.000 0,3 15 15 101 23 19 6
1980 2.319 976.000 0,2 10 10 231 16 20 3
1990 3.601 1.140.735 0,3 18 3 15 200 24 25 7
1999 4.039 1.404.664 0,3 20 6 14 201 21 22 6
2000 3.799 1.545.238 0,2 20 6 14 189 23 21 6
2001 4.012 1.545.238 0,3 16 6 10 250 17 18 6
2002 4.020 1.545.238 0,3 17 7 10 236 16 18 6
2003 4.142 1.545.238 0,3 14 7 7 295 12 14 6
2004 4.850 1.578.853 0,3 16 8 8 303 10 19 7
2010 6.500 1.789.341 0,4 17 10 7 382 11 24 7
2014 6.374 1.943.000 0,3 17 11 6 374 10 35 7

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi