Death Note - Il film - Illumina il nuovo mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Death Note - Il film - Illumina il nuovo mondo
Titolo originaleデスノート Light up the NEW world
Desu Nōto Light up the NEW world
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2016
Durata135 min
Genereazione, fantastico
RegiaShinsuke Satō
SoggettoDeath Note di Tsugumi Ōba e Takeshi Obata
SceneggiaturaKatsunari Mano
ProduttoreTakahiro Satō
Casa di produzioneNikkatsu
Distribuzione in italianoDynit

Death Note - Il film - Illumina il nuovo mondo (デスノート Light up the NEW world Desu Nōto Light up the NEW world?) è un film thriller psicologico giapponese dark fantasy del 2016 diretto da Shinsuke Satō. La storia è basata sul manga Death Note scritto da Tsugumi Ōba e illustrato da Takeshi Obata ed è un sequel di Death Note - Il film - L'ultimo nome (2006), pur presentando una vicenda originale e svolgendosi tematicamente dopo la miniserie intitolata Death Note: New Generation.

È stato presentato in anteprima in Giappone il 29 ottobre del 2016 dalla Warner Bros.[1][2] ed ha incassato al botteghino 19,6 milioni di dollari statunitensi[3].

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Masahiro Higashide - Tsukuru Mishima / Ryo Nakagami, capo della task force "Death Note", che persegue la sicurezza di tutti e sei i "quaderni della morte".
  • Sōsuke Ikematsu - Ryūzaki, un investigatore privato di livello mondiale e il successore originario di Elle.
  • Masaki Suda - Yūki Shien, un cyber-terrorista e adoratore di Kira.
  • Erika Toda - Misa Amane, ex detentrice del quaderno e interesse amoroso di Light Yagami.
  • Rina Kawaei - Sakura Aoi, una serial killer che crede di essere migliore di Kira, considerata come la più mortale utilizzatrice del "Death Note".
  • Mina Fujii - Shō Nanase, l'unica componente femminile della task force Death Note.
  • Shidō Nakamura - Ryuk, (voce) uno shinigami, che torna dopo 10 anni per trovare il successore di Kira.
  • Sota Aoyama - Tōta Matsuda, un giovane detective che ha vissuto il caso Kira 10 anni prima.
  • Eiichiro Funakoshi - Kenichi Mikuriya, un membro della Corte suprema in possesso di un Death Note.
  • Miyuki Sawashiro - Arma (voce), una femmina bianca shinigami, creata sulla base del design di Sidoh.
  • Tōri Matsuzaka - Beppo (voce), uno shinigami dorato.
  • Ken'ichi Matsuyama - Elle (Death Note), è stato il più grande detective al mondo che ha sconfitto l'originale Kira.
  • Tatsuya Fujiwara - Light Yagami, conosciuto in tutto il mondo come "Kira", un serial killer di criminali ed ex detentore del primo Death Note.
  • Kensei Mikami - Teru Mikami, il guardiano di Hikari Yagami nonché il procuratore di Misa.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito da Dynit il 9 agosto 2017 sulla piattaforma streaming VVVVID. Il 13 dicembre 2017 è distribuito da Dynit insieme a Death Note - Il film e Death Note - Il film - L'ultimo nome in DVD e Blu-ray Disc[4].

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Al momento del rilascio, il film ha ricevuto critiche miste da parte di fan e critici, con lodi mirate al tentativo unico e modernizzato di riprendere i miti del Death Note e le performance del cast, specialmente Erika Toda come Misa Amane e Nakamura Shido come Ryuk, mentre la critica era rivolta alla trama affrettata, al ridimensionamento dei temi e degli elementi originali dei film precedenti e alla mancanza del tono cerebrale dei lavori precedenti. Il film ha aperto su 342 schermi e ha venduto 342.309 biglietti, guadagnando 458.645.800 yen (circa $ 4,37) durante il suo weekend di apertura. È stato il diciannovesimo film con il maggior incasso in Giappone nel 2016 e anche il decimo incasso in Giappone (insieme a “A Silent Voice”), con ¥ 2,3 miliardi ($ 19,56).

Su Rotten Tomatoes, il film ha ottenuto un punteggio di approvazione del 40% basato su 5 recensioni, con un voto medio di 6/10.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Screen Daily Unveils 2016 Death Note Film's New Visual, Anime News Network, 26 febbraio 2016. URL consultato il 26 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) 2016 Death Note Film Brings Back Erika Toda as Misa, Anime News Network, 8 marzo 2016. URL consultato l'8 marzo 2016.
  3. ^ Top 20 Highest-Grossing Films in Japan Has 6 Anime Films, in Anime News Network, 18 dicembre 2016. URL consultato il 20 dicembre 2016.
  4. ^ Roberto Addari, Dynit, i film di Death Note e altre novità di Dicembre 2017, in MangaForever, 18 ottobre 2017. URL consultato il 29 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]