Dancing at Lughnasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ballando a Lughnasa
Opera teatrale
AutoreBrian Friel
Titolo originaleDancing at Lunghnasa
Lingua originaleInglese
Prima assoluta24 aprile 1990
Abbey Theatre (Dublino)
PremiTony Award alla migliore opera teatrale
Versioni successive
 

Ballando a Lughnasa (Dancing at Lunghnasa) è un'opera teatrale del drammaturgo irlandese Brian Friel, debuttata a Dublino nel 1990. Il dramma ebbe una grande successo internazionale e vinse il Tony Award alla migliore opera teatrale prima di essere riadattato nell'omonimo film di Pat O'Connor con Meryl Streep e Michael Gambon.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle Mundy, tutte nubili, vivono in un piccolo cottege vicino a Ballybeg, in Irlanda. Kate, la maggiore, è un'insegnante, Agnes e Rose cuciono guanti e fanno i lavori di casa insieme a Maggie e Christine. Christine ha un figlio illegittimo, il piccolo Michael, e loro fratello Jack è tornato a casa dopo 25 anni di missioni in Uganda ed è gravemente malato. Gerry, il padre di Michael, visita la famiglia saltuariamente: è un uomo affascinante, ma totalmente inaffidabile. Durante l'estate che passa con le zie e la madre, Michael vede le donne della sua famiglia cercare disperatamente l'amore, ma fallire una dopo l'altra mentre la vita prende il sopravvento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daragh Brophy, ‘An inspirational artist’: Ireland pays tribute following death of Brian Friel, su TheJournal.ie. URL consultato il 31 maggio 2016.
Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro