Cornicularius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cornicularius
Descrizione generale
AttivaEtà repubblicana e imperiale
NazioneAntica Roma
Tipoamministrativo dell'esercito romano
Guarnigione/QGCastrum
DecorazioniDona militaria
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il cornicularius (pl. latino cornicularii) era un soldato dell'esercito romano a capo dell'ufficio amministrativo, che si occupava dell'amministrazione e dell'archiviazione dei documenti legionari,[1] ausiliari,[2] della guardia pretoriana[3] o della marina militare.[4][5] Faceva parte della categoria dei principales, ovvero di quei sottufficiali appartenenti al gruppo dei duplicarii.[6] Il nome deriverebbe da due piccole corna che aveva poste sull'elmo.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

C'erano almeno cinque posizioni all'interno degli uffici amministrativi militari riguardanti la posizione del cornicularius. Si trattava di cinque differenti livelli:

In aggiunta, sembra vi fossero altre funzioni per le quali il cornicularius potrebbe essere stato utilizzato come commissario di bordo o tesoriere.

Il cornicularius, in qualità di sottufficiale, poteva accedere al grado superiore di ufficiale dell'esercito, come decurione di un'Ala di cavalleria[18]/coorte equitata o come centurione legionario.[19] Un'iscrizione riporta che un cornicularius era stato in precedenza beneficiarius sesquiplicarius, poi promosso al grado di optio.[20] Avevano, infine, una paga del doppio (duplicarius) rispetto ai normali miles-legionari.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti storiografiche moderne
  • G. Cascarino, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. I - Dalle origini alla fine della repubblica, Rimini 2007.
  • G. Cascarino, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. II - Da Augusto ai Severi, Rimini 2008.
  • G. Cascarino & C. Sansilvestri, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. III - Dal III secolo alla fine dell'Impero d'Occidente, Rimini 2009.
  • A.K.Goldsworthy, Storia completa dell'esercito romano, Modena 2007. ISBN 978-88-7940-306-1
  • Y. Le Bohec, L'esercito romano da Augusto alla fine del III secolo, Roma 1992, VII ristampa 2008.
  • Y. Le Bohec, Armi e guerrieri di Roma antica. Da Diocleziano alla caduta dell'impero, Roma 2008. ISBN 978-88-430-4677-5
  • G. Webster, The Roman Imperial Army, Londra - Oklahoma 1998.