Comunità montana Medio Vastese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Comunità Montana Medio Vastese)
Comunità montana Medio Vastese
comunità montana
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
Provincia Provincia di Chieti-Stemma.png Chieti
Amministrazione
Capoluogo Gissi
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°01′N 14°33′E / 42.016667°N 14.55°E42.016667; 14.55 (Comunità montana Medio Vastese)Coordinate: 42°01′N 14°33′E / 42.016667°N 14.55°E42.016667; 14.55 (Comunità montana Medio Vastese)
Abitanti 23 063[1] (30-11-2014)
Comuni Carpineto Sinello, Casalanguida, Cupello, Dogliola, Fresagrandinaria, Furci, Gissi, Guilmi, Lentella, Liscia, Monteodorisio, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, Scerni, Tufillo
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

La Comunità montana Medio-Vastese (zona T) era stata istituita con la Legge regionale 18 maggio 1976, n. 22 della Regione Abruzzo, che ne ha anche approvato lo statuto.

È stata soppressa dopo una riduzione delle comunità montane abruzzesi che sono passate da 19 ad 11 nel 2008[2].

Aveva la sede nel comune di Gissi e comprendeva sedici comuni della Provincia di Chieti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2014.
  2. ^ Comunità montane - (Legge Regionale 27 giugno 2008, n. 10), www.regione.abruzzo.it/.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo